Amico d'infanzia diventato amante

549Report
Amico d'infanzia diventato amante

Nota: né sono uno scrittore professionista né voglio esserlo. le persone che cercano storie scritte da scrittori professionisti non perdono tempo qui.






La gente dice che l'amore e la lussuria sono due cose diverse anche io lo credevo, ma un giorno tutto è cambiato. Sono un ragazzo di 23 anni di una città media dell'India. Io stesso non l'ho mai sentito, ma le persone dicono che ho un bell'aspetto, è tutto quello che posso dirti sul mio aspetto, non posso perdere tempo a descrivermi, solo i ragazzi gay pensano molto al loro corpo. Ho una specie di natura timida, quindi non ho mai avuto molti amici. Sul nome degli amici, avevo solo un'amica d'infanzia che si chiamava Ayesha, proveniva da una rigida famiglia musulmana. I suoi genitori non le hanno mai permesso di essere amica di nessun ragazzo, ma poiché ero il suo amico d'infanzia e sono cresciuto con lei, non hanno mai obiettato alla mia amicizia con lei. Ho sempre conosciuto i miei limiti e non l'ho mai toccata o detto parolaccia davanti ai suoi genitori, uso sempre parlare punto per punto solo dell'educazione, quindi sono rimasti piuttosto colpiti dal mio senso di serietà.

Quando è cresciuta ha iniziato a sembrare molto sexy. Pelle rosa chiaro altezza 5,5 corpo magro lunghi capelli neri occhi castani, e la maggior parte di loro grandi tette dalla forma perfetta. Nel frattempo ho sentito che era diventata due sexy ma perché era una mia buona amica ed ero così sicuro che non mi amasse, quindi non provo mai a pensare in quel modo per lei.

All'età di 19 anni si è sposata con un uomo d'affari di nome Jahid Khan stabilitosi nel Regno Unito. I genitori di Jahid erano indiani ma Jahid è nato e cresciuto nel Regno Unito. Come una tipica famiglia musulmana, quando Jahid è diventato abbastanza grande per sposarsi, i suoi genitori iniziano a trovargli una sposa. Jahid aveva già 30 anni ma non voleva ancora sposarsi, ma i suoi genitori lo hanno costretto molto e quando non ha più resistito alla pressione ha dovuto cercare alcune ragazze che i suoi genitori gli avevano suggerito. I genitori di Jahid volevano una tipica ragazza musulmana per lui, quindi cercano di scoprire una ragazza in India e in qualche modo hanno scoperto ayesha. Alcuni dei parenti di Jahid hanno inviato la foto di Ayesha a Jahid e lui ha detto di sì senza perdere nemmeno un minuto perché Ayesha era troppo bella.

Ayesha non voleva sposarsi, voleva studiare, ma quando i suoi genitori hanno scoperto che Jahid guadagna bene, hanno costretto Ayesha a sposarsi con Jahid e Ayesha non ha potuto protestare molto. Ad ogni modo si è sposata e il giorno in cui sarebbe andata nel Regno Unito tutti i suoi parenti e i suoi amici erano al cancello di casa sua per salutarla perché non potevano andare tutti all'aeroporto. Stava andando all'aeroporto in macchina, anche alcuni dei suoi parenti stavano andando con lei per salutare lei e Jahid. Anch'io volevo andarci, ma ho pensato che forse i suoi tipici parenti islamici si sarebbero preoccupati di un ragazzo non musulmano troppo vicino alla loro ragazza, quindi solo per evitare qualsiasi situazione non simpatica ho deciso di non andare all'aeroporto e salutarla da casa. C'erano troppe persone sul cancello, la maggior parte erano sue parenti, alcune erano le persone della colonia che erano lì per salutare una ragazza che vedevano dalla sua infanzia e alcune erano le sue amiche "femmine".

C'ero anch'io, ma a una certa distanza da lei. Uno per uno ha mangiato i suoi parenti e poi i suoi amici. La stavo guardando ero sicuro di non poter andare a salutarla perché i suoi parenti erano dappertutto ma la stavo ancora guardando continuamente se mi guarda quelli che posso agitare la mano.

La stavo guardando quando qualcuno mi ha chiamato "bhaiya" (fratello maggiore) Mi sono guardato intorno chi mi ha chiamato e la mia ricerca è finita su un bambino che mi stava guardando e stava aspettando la mia risposta Non sapevo chi fosse ma lo sapevo è anche suo parente di ayesha perché l'ho visto a casa sua negli ultimi giorni….. ho detto “cosa”??? ………….”javed zio (il padre di ayesha) ti sta chiamando” per un momento mi sono chiesto che lavoro potesse avere 2 me quando sua figlia andrà fuori dal paese. Ma non ho avuto molto tempo per chiedermelo, quindi mi sono trasferito nella fretta perché lo zio Javed era nella fretta vicino ad Ayesha e altri parenti.

Mi sono trasferito dallo zio Javed e gli ho chiesto "sì, zio, mi hai chiamato ???" C'era anche Ayesha, i suoi occhi erano pieni di lacrime (le ragazze indiane normalmente piangono troppo quando lasciano il loro ppl dopo il matrimonio) stava ancora abbracciando un suo parente ma proprio nel momento in cui ha sentito la mia voce ha voltato gli occhi su di me . Lo zio Javed ha detto “dov'eri? Ayesha sta andando, non mi saluti???" Sono rimasto sorpreso dalla sua risposta e anche abbastanza felice ho detto "di maledizione voglio dire, ma ho pensato che alle persone qui possa dispiacere così" "perché le persone si preoccuperanno della tua amica d'infanzia" Ero molto felice che ora ho avuto la possibilità di salutare il mio migliore amico ma immagino che altre persone non lo fossero perché proprio al momento il sig. javed mi ha chiesto un augurio ad Ayesha tutta la rumorosa corsa lì si è zittita come se qualcuno morisse. Ora non avevo bisogno di preoccuparmi perché ora il sig. Lo stesso javed mi ha chiesto di salutarlo ora che era suo compito prendersi cura dei suoi parenti se provano a creare scena lì.

Ayesha era in piedi ora e non si è trasferita dal prossimo parente come se stesse aspettando che le dicessi qualcosa. Mi sono avvicinato a lei. Il suo viso era così triste, gli occhi erano ancora pieni di lacrime come se volesse abbracciarmi, ma sapevamo entrambi che non era possibile che avremmo dovuto essere felici per aver avuto la possibilità di dire poche parole. Non potevo dire nient'altro solo "arrivederci Ayesha mi mancherai" anche lei non poteva dire molto ma rispondere in una breve frase "non dire addio tornerò" ho detto "sì certo ciao" lei ha detto “prenditi cura di te stesso” e basta, poi sono tornato dalla fretta e lei si è spostata verso altri parenti e poi verso la macchina. Quando la sua macchina stava andando all'aeroporto, stava guardando la corsa attraverso il vetro posteriore dell'auto, ma non so perché mi sentivo come se mi stesse guardando e volevo dire qualcosa di più di un "ciao".


Il tempo scorre come se avesse le ali Sono andato a studiare in un'altra città. Eravamo sempre in contatto tramite internet che usiamo per chattare quasi ogni notte mi ha detto che i genitori di Jahid non erano poi così male, voglio dire che erano piuttosto aperti non erano così severi come i suoi stessi genitori. Con il tempo in cui ha smesso di essere online come faceva all'inizio era solita venire online quasi tutte le sere ma presto andava online solo quelle in una settimana e anche quella solo per pochi minuti le ho chiesto qual è il problema perché non non è online come b4 adesso??? Era una domanda normale perché ero preoccupato per lei ma ho ricevuto una risposta rapida, mi ha detto che a suo marito non piace che lei parli con me tutte le sere che dubita di lei. Sono rimasto molto scioccato dalla sua risposta, ma d'altra parte ho pensato che non fosse così strano, voglio dire, se un ragazzo si preoccupa di sua moglie che chiacchiera ogni giorno con un altro ragazzo per ore, a qualsiasi marito può dispiacere. Non volevo essere un problema per la sua vita felicemente sposata, quindi le ho chiesto io stesso di non chiacchierare molto ora, ha detto che a suo marito non importa quelli tra una settimana chatterà con me ma ero sicuro che presto lo farà inizia a pensare anche a quello, quindi ho deciso di non andare molto online ora.

Comunque è passato del tempo e abbiamo perso i contatti nel frattempo anche lei è venuta a casa sua ma io ero fuori città per motivi di studio quindi non ho potuto incontrarla. Quando sono andato a casa mia durante le vacanze, ho incontrato i miei vecchi amici un giorno al mercato e ho scoperto che Asima era un'amica di Ayesha, ma perché ero anche un'amica di Ayesha, quindi anche io e Asima ci conoscevamo. Quando l'ho vista l'ho salutata perché mi ha parlato b4 in poche occasioni non ho esitato a salutarla, sapevo che si ricordava di me, quindi ero così sicuro che non le sarebbe dispiaciuto. Anche lei risponde salutando.

Io: è da tanto che non vedo come stai.

Asima: sì da parecchio tempo ma sto bene come stai?

Io: come posso essere migliore di te. (ridacchiando)

Asima: quindi hai conosciuto Ayesha?

Io: no, non dal suo matrimonio.

Asima: ma è tornata solo tre giorni fa.

Io: sì lo so ma sono appena tornato in città ieri.

Asima: ah così triste quindi immagino ti sia perso la notizia.

Io: novità? Di quali notizie stai parlando? C'è qualcosa che non va in lei?

Ho fatto troppe domande perché ero preoccupato per ayesha.

Asima: no niente male infetta è una buona notizia che è incinta.

Io: davvero? Wow, è una notizia fantastica. (Sono stato abbastanza felice di sapere della sua gravidanza, ho pensato che fosse una buona mossa per una coppia avere un bambino)

Asima: yap ma mi chiedo come tu non lo sappia, pensavo che saresti stato il primo a cui lo dirà.

Io: non lo sapevo perché siamo completamente fuori contatto da molto tempo.

Dopo qualche altra chiacchierata, entrambi siamo andati per la nostra strada, ma ero ancora nei miei pensieri dopo aver sentito parlare di ayesha, mi mancava davvero molto, specialmente ora che era incinta e non potevo nemmeno congratularmi con lei. Ero abbastanza orgoglioso della mia decisione di smettere di chattare con lei se chatto con lei che sa davvero se hanno problemi nella loro vita coniugale.

Il tempo è passato di nuovo e ho compiuto 23 anni ora ho completato il mio CCNA e ho fatto domanda per un lavoro su un portale del lavoro. Presto ho ricevuto così tante risposte ma nessuna era come mi aspettavo, alcuni avevano uno stipendio basso e altri non avevano possibilità di promozione, ma c'era un'offerta diversa da tutte. È stato da una società di networking che hanno offerto un buon stipendio, era più di quanto mi aspettassi, quindi sono stato molto contento dell'offerta, tutto era semplicemente perfetto nel lavoro, ma c'era solo un problema nell'offerta. L'azienda in cui ho dovuto lavorare dopo aver accettato l'offerta era nel Regno Unito anche nella stessa città in cui Ayesha viveva con Jahid. Ero in un grande dilemma Non ero in grado di decidere se voglio andare o no perché da un lato avevo un'ottima proposta dall'altro non volevo andare nella città di ayesha sapevo se mi avrebbe trovato nella sua città cercherà di incontrarmi e questo può creare seri problemi nella sua felice vita coniugale. Ad ogni modo, alla fine ho scelto di andare nel Regno Unito perché non ero sicuro di ricevere di nuovo questa offerta così bella.

Ho deciso che non dirò ad Ayesha o a nessuno dei suoi familiari che andrò nella sua città. Vivrò lì lavorerò lì ma non cercherò di incontrarla.

Subito dopo pochi giorni ero nel Regno Unito. Il primo passo che ho fatto in terra inglese volevo andare a vedere come sta Ayesha ma non l'ho fatto perché avevo ancora dei dubbi se volesse incontrarmi o meno. Ho iniziato a lavorare in azienda. Mi piaceva l'ambiente in cui le persone erano così amichevoli e c'erano anche poche ragazze sexy che lavoravano nello stesso ufficio, quindi mi piacevano le ragazze sexy intorno a me. Ho preso confidenza con il nuovo ambiente. Ho fatto pochi amici lì, il mio migliore amico era Jack, era un bravo ragazzo. Aveva una bella casa grande.

Un giorno ero a casa "Normalmente ero a casa perché non dovevo fare molto in ufficio dovevo solo andare ogni volta che avevano bisogno di me e chiamarmi" guardando la TV. Qualcuno suona il campanello della mia porta, ho pensato che fosse un pizzaiolo perché pochi minuti. fa ho ordinato una pizza. Quando ho aperto la porta sono rimasto sorpreso dal fatto che non fosse il pizzaiolo, era Ayesha in piedi davanti a me che mi guardava dritto in faccia rossa per la rabbia. Non sapevo cosa dire non mi viene in mente niente tutto quello che sono riuscito a dire "ciao" lei non ha risposto mi ha solo spinto lentamente ed è entrata in casa. L'ho guardata seduta sul divano e stava guardando il muro di destra come se non volesse parlarmi. Chiusi la porta e mi sedetti su una sedia a una certa distanza da lei. Mi venivano in mente centinaia di domande, ma non sapevo come farle, non avevo idea da dove iniziare le domande. E cosa sta succedendo nella sua mente. Comunque dovevo partire da qualche parte quindi ho osato un po' e ho detto.

Io: sei arrabbiato?

Ora gira la faccia su di me e dice ad alta voce.

Ayesha: no non sono arrabbiata sono felice ho voglia di ballare per la gioia.

Di nuovo girò la testa contro il muro.

Sono rimasto così sorpreso dal modo in cui ha scoperto che sono nel Regno Unito e come fa a sapere il mio indirizzo, ma avevo una piccola idea che forse in qualche modo i suoi genitori sono venuti a sapere che ero nel Regno Unito e le hanno detto comunque che non era il momento di pensare a questo proposito…..in questo momento dovevo pensare a come calmarla. Ho sentito da qualche parte che alle ragazze piace sempre che qualcuno faccia un complimento per la loro bellezza. La noto ora che indossava il tipico salwar kurti indiano e aveva un bell'aspetto, non è cambiata molto dopo essersi sposata ed essere stata madre "se non mi sbagliavo", ho detto "Sei bella, non sei cambiata, hai ancora 18 anni". Lei non ha risposto. La sua testa era ancora rivolta verso il muro e la bocca era chiusa.
Io: hey, prenderesti qualcosa di tè, caffè, bibita, succo o una spada per tagliarmi il collo???
Ho scherzato per calmare la situazione... pensava che non potessi, ma ho capito chiaramente che stava cercando di ridere.

Ayesha: Non voglio parlarti, non provare a farmi ridere, sono così arrabbiata.

Io: hey comune so che sei arrabbiato ma dammi una possibilità di difendermi…..mi conosci da anni posso fare qualcosa per farti del male? se ho fatto qualcosa ha una buona ragione non ascolterai nemmeno quelli.?

Ayesha: oh quindi ti ricordi ancora di me, pensavo mi avessi dimenticato.

Io: cosa? Come puoi pensare una cosa del genere, posso dimenticare me stesso ma non posso dimenticare te.

Ayesha: se è così perché non mi hai detto che sei nel Regno Unito? M Sono così male chi non volevi sapere del tuo arrivo nel Regno Unito?

Io: non è per questo che lo sai…..ho una buona ragione per cui non ti ho detto che ero nel Regno Unito e tra l'altro come fai a sapere della mia posizione?

Ayesha: tua madre l'ha detto a mia madre e anche lei mi ha detto il tuo indirizzo…..e sono curiosa di sapere la tua “buona ragione” assicurati che dovrebbe essere davvero buona altrimenti morirai oggi.

Io: in realtà Ayesha mi hai detto l'ultima volta che Jahid si preoccupa della nostra amicizia ed ero così sicuro che se saprai che sono nella tua città proverai a incontrarmi e questo potrebbe creare problemi tra te e Jahid, semplicemente non volevo essere un coz di tensioni nella tua vita.

Ayesha: vuoi che ci creda? (ora stava sorridendo)

Io: che tu ci creda o no, mi conosci dall'infanzia…..ti ho mai detto una bugia?

Ayesha: no ok, credo che questo sia quello che mi piace di te... sei onesto.

Non volevo digitare tutti gli argomenti, ma dopo circa un'ora di discussioni è finalmente diventata normale. Sono stato felice di rivederla dopo tanto tempo.

Io: vuoi prendere qualcosa? "Ho chiesto di nuovo"

Ayesha: un bicchiere d'acqua.

Sono andato in cucina e le ho portato un bicchiere d'acqua e ho bevuto un po' d'acqua anch'io in cucina perché non è stato facile farla calmare.

Io: allora come stai ayesha? Come sta Jahid? E tuo figlio è figlio o figlia?

Ayesha: non sai niente?

Io: cosa? Non so di cosa stai parlando.

Ayesha: la mia famiglia non ha detto nulla nella nostra colonia?

Io: non ne ho idea ayesha perché non ero molto in città dopo il tuo matrimonio la maggior parte del tempo ero fuori per studiare le ultime notizie che ho sentito su di te riguardavano la tua gravidanza.

Ora mi stava guardando i suoi occhi erano un po 'umidi perché di lacrime lo vedevo facilmente e mi chiedevo quale fosse il problema. Ho chiesto.

Io: va tutto bene?

Alla fine non è riuscita a fermarsi e ha iniziato a piangere. Sono rimasto molto scioccato nel vederla piangere perché non importa che fossi la sua amica d'infanzia, ma non l'ho vista piangere dopo che avevamo circa 10 anni.

Io: cosa succede perché stai piangendo? Va tutto bene?

Ora ha detto qualcosa con la sua voce piangente che mi ha fatto incazzare per poche persone.

Ayesha: Jahid era un idiota e la sua famiglia era una traditrice. Jahid aveva già una moglie che lui e la sua famiglia amavano molto, ma a causa di un incidente non è riuscita a diventare madre. La famiglia di Jahid aveva bisogno del figlio di Jahid e per questo aveva bisogno di un'altra moglie di Jahid. Non hanno detto né a me né ai miei genitori che Jahid era già sposato. Non lo sapevo finché non ho dato alla luce il figlio di Jahid. Subito dopo hanno richiamato la sua vecchia moglie a casa loro. Mi hanno trattato così rudemente. Mi picchiavano tutti tutti i giorni, non avevo altra scelta che divorziare, ma con forza hanno preso anche il bambino. Ora sono solo. Queste persone mi hanno imbrogliato. Vivo da solo negli ultimi 3 mesi.

Ero così scioccato nel sapere tutto ciò che ero così arrabbiato con Jahid e i suoi familiari che volevo sparargli tutti per aver fatto del male con il mio amico innocente, ho detto

Io: questi sono dei fottuti bastardi non li lascerò non ti preoccupare gli darò una bella lezione.

Ayesha: no, per favore, non fare niente.

Beh, francamente non avevo idea di cosa potessi fare per far loro del male, voglio dire che ero nuovo lì e vivevano in città da anni, ma in quel momento non potevo pensare in quel modo, volevo solo dare loro una buona lezione.

Io: meritano una lezione ayesha.

Ayesha: no plz jahid e la sua famiglia non sono niente per me ora non voglio vedere di nuovo i loro volti nella mia vita infettare è stata anche colpa mia.

Io: cosa? Com'è stata colpa tua?

Ayesha: Ho sposato un ragazzo che non conoscevo solo perché i miei genitori mi avevano chiesto di farlo. Volevo studiare ma non mi sono opposto molto quando mi hanno costretto a sposarmi Vivo sempre come volevano i miei genitori ma ora non più vivrò la mia vita come mi piace.

Io: cosa stai dicendo che non è stata colpa tua se hanno approfittato della tua innocenza. E cosa intendi per a modo tuo?

Ayesha: a modo mio…..sai quando jahid mi ha divorziato anche i miei genitori erano tristi ma presto iniziano a cercarmi un nuovo marito ma non voglio fare di nuovo la stupida adesso non mi sposerò con nessuno con cui non lo so. I miei genitori erano così arrabbiati con me perché mi rifiuto di sposarmi di nuovo, quindi ho deciso di rimanere nel Regno Unito e ho ottenuto la cittadinanza qui. Vivo e lavoro qui e mi piace questa vita libera. Posso indossare abiti come mi piace, posso uscire senza nessun maschio con me, non devo seguire rigide leggi islamiche, ecc. Lavoro, guadagno e vivo da solo.

Io: cosa? Tu lavori? Ma come intendo tanto ricordo che non sei riuscito a finire i tuoi studi, quindi come hai trovato lavoro in un paese come il Regno Unito?

Ayesha: sì sì, hai ragione, non sono riuscita a finire gli studi e sono venuta nel Regno Unito, ma sono così fortunata che ho trovato il dottor Khan. È un uomo simpatico, mi ha dato lavoro nella sua clinica come receptionist. E lavoro lo stesso anche in un hotel. Guadagno abbastanza soldi per me.

Poi abbiamo parlato ancora per qualche ora e poi è tornata a casa sua. Le ho chiesto di lasciarla ma lei ha detto che ha anche altri lavori prima di tornare a casa. Nelle prossime settimane abbiamo parlato al telefono qualche volta. Non potevamo incontrarci perché il suo programma era pieno tutto il giorno e non potevo osare chiederle l'ora della notte perché anche se ora era nel Regno Unito, ma eravamo entrambi indiani e c'erano alcune regole non dette tra di noi. Il tempo passava così finché non ho avuto un'altra sorpresa.

Era un giorno normale in cui ero impegnato a fare un controllo di rete sui miei computer a casa quando ho sentito il campanello della porta. Vado ad aprire la porta c'era una donna coperta da hijab sulla porta. Era Ayesha non importa che fosse completamente coperta di hijab, ma potevo facilmente riconoscerla perché i suoi occhi non erano coperti e potevo facilmente sapere chi ha occhi così belli. Senza perdere tempo dissi.

Io: oh sei comune. (e sono tornato nella stanza Ayesha mi ha seguito)

Ayesha: come fai a sapere che sono io?

Io: posso vedere i tuoi occhi.

Ayesha inizia a guardarmi con occhi strani.

Ayesha: riesci a riconoscere i miei occhi???

Io: maledizione siamo amici da oltre 23 anni ormai non ho bisogno di vedere la tua faccia per sapere che sei tu. Posso facilmente scoprire che sei tu dai tuoi occhi e anche dalla tua voce.

Sembra che sia rimasta molto colpita dalla mia risposta.

fino ad ora si è tolta l'hijab e l'ha gettato sulla sedia per mettersi comoda, sono stato abbastanza felice di vedere che si comporta come b4 ora voglio dire che sente la mia casa come sua. Quando si è tolta l'hijab, sono rimasta stupita nel vedere i suoi vestiti, erano vestiti totalmente occidentali, una bella maglietta blu sexy e blue jeans. Sembrava troppo sexy con quei vestiti. Non potevo fermarmi chiedendo.

Io: ayesha cos'è???

Ayesha: cosa?

Io: hijab nel Regno Unito?

Ayesha: sai che il dottor khan mi ha detto rigorosamente che se voglio lavorare nella sua clinica dovrò lavorare in modo islamico perché i suoi pazienti al 90% provengono dal Pakistan e dall'Arabia e a loro piace vedere donne con l'hijab a cui non piacciono le ragazze vestito occidentale.

Io: ok ho capito signora ma perché questi jeans e camicetta???

Ayesha: perché questo non è l'unico lavoro che ho dopo il dott. clinica di khan Devo andare in albergo anche per il mio altro lavoro e i turisti si spaventeranno se vedranno una receptionist in hijab. A proposito, perché hai chiesto che questi panni non mi stiano bene ???

Io: no, sono molto carini, non ti ho mai visto con questo tipo di vestiti, ecco perché sono rimasto sorpreso.

Ayesha: btw non mi hai chiesto perché sono venuta qui?

Io: perché chiederò che sia casa tua, puoi venire quando vuoi.

Ayesha: Lo so, ma questa volta vengo con una ragione speciale.

Io: e che cos'è?

Ayesha: dott. khan ha deciso di prendersi una grande pausa di un'ora e mezza tutti i giorni perché ha ottenuto un lavoro come docente in una facoltà di medicina, quindi andrà lì per un'ora e mezza tutti i giorni. Mi ha anche permesso di andare a casa per pranzo, ecc. ma la mia casa è troppo lontana dalla clinica, non credo, quindi è una buona idea sprecare troppo tempo ed energia, andarci e tornare ogni giorno per un'ora. Quindi mi chiedevo che casa tua fosse vicino alla clinica se posso venire qui tutti i giorni per rilassarmi un po' perché mi sento così strano in clinica. Hai problemi???

Io: come ho detto b4 è casa tua non hai bisogno del mio permesso. Senti che sei a casa.

Ayesha: grazie, sapevo che non avresti detto di no, sei l'unico in città di cui mi posso fidare perché gli altri cercano sempre di approfittarsi di me.

Io: sì, probabilmente lo faranno, intendo perché non sei bello e da solo sei un facile bersaglio per qualsiasi bastardo frustrato.

Ayesha: quindi non dovrei fidarmi anche di te perché sei anche un bastardo. (So che stava solo scherzando perché è quello che faceva sempre)

Io: yap, meglio essere consapevoli di me perché io sono il desperado che può violentarti in qualsiasi momento hahahaha. (abbiamo riso entrambi)

Il tempo passa come sempre e lei inizia a sentirsi a suo agio a casa mia perché era casa sua, voglio dire, cucinava cibo nella mia cucina se aveva fame, puliva la casa spesso a volte anche se faceva la doccia a casa mia se Non ero a casa. Veniva sempre a casa mia durante la sua pausa e anche a me non importa perché era quella che ho sempre considerato mia amica senza aspettative. Noi due dovevamo anche andare a fare la spesa per film ecc. Era poco vicina a me, ad esempio in India non mi toccava quasi, ma qui gli abbracci e qualche altro contatto ravvicinato del corpo non erano un grosso problema per lei.

Un giorno stavo facendo qualcosa sulla rete sul mio computer quando è arrivata la porta era aperta, quindi è venuta a togliersi l'hijab e si è sdraiata sul divano. Adesso indossava una gonna lunga e una camicetta bianca. sembrava così stanca così le ho chiesto "stai bene" lei ha detto che stava bene ma era stanca perché oggi aveva più lavoro del solito ma l'ha finito b4 pranzo e perché dr. non sarà di nuovo in clinica per i prossimi giorni, quindi ha avuto un'intera settimana libera. "wow, va bene, quindi vai in india per incontrare i tuoi genitori?" Ho chiesto lei ha risposto "no non ora una settimana non è abbastanza, andrò 3 mesi dopo per circa 15 giorni". Le ho chiesto perché il dottor è assente per una settimana. “sta andando in Pakistan per partecipare a una funzione matrimoniale della figlia del suo amico d'infanzia”

Ayesha: Il dottor Khan tiene così tanto al suo amico d'infanzia. Eravamo anche così vicini l'uno all'altro na? non ci nascondiamo mai niente l'un l'altro, vero?

Io: sì giusto e non so voi ma io ancora non vi nascondo niente.

Ayesha: Inoltre non ti nascondo mai nulla, ma dubito che tu mi dica tutto di te.

Io: non ho idea di cosa stai parlando hai mai trovato qualcosa su di me che non ti ho detto.???

Ayesha: sì, non mi hai ancora parlato della tua ragazza.

Io: la mia ragazza? Chi ti ha detto che ho una ragazza? Non è così.

Ayesha: ora non dirmi che in quegli anni in cui non eravamo in contatto non hai trovato nessuna ragazza.

Io: davvero ero così impegnato con i miei studi che non ho mai notato nessuna ragazza tu sei la mia prima e ultima ragazza. (presto ho realizzato quello che ho detto ho potuto vedere la sua faccia nello specchio era un po' rossa non avevo idea che fosse a causa della rabbia o lei stesse arrossendo... per gestire la situazione presto ho aggiunto qualche parola in più la mia linea) sì, intendo che sei una ragazza e anche la mia amica, quindi sei la mia ragazza, semplicemente non ci amiamo, altrimenti siamo una coppia. (E le ho fatto l'occhiolino)

Ayesha: come sei così sicura che non ti amo. (mi fece l'occhiolino in risposta. Mi sentivo uscito dentro ma la mia faccia diceva che sono stupito non mi aspettavo queste parole da lei presto vide la mia faccia che ora era dalla sua parte e poi rise e disse) da vederti faccia Immagino che tu sia serio, spero che tu sappia che sto solo scherzando. (Ora questo era qualcosa che mi aspettavo da lei, sono rimasto un po 'deluso, ma era più reale, quindi ho voltato la faccia verso il mio computer e ho detto)

Io: se mi prenderai di nuovo in giro chiamerò tuo padre e dirò loro che sei innamorato di un non musulmano così ti richiamerà.

Ayesha: Ti sparerò un proiettile in testa se farai qualcosa del genere. (lei ridacchiò)


All'improvviso si alza dal divano e si avvicina a me. Ero ancora impegnato a configurare il server di rete. È venuta e si è alzata sulla mia sedia. Non l'ho mai sentita così vicina b4 Sento il suo profumo ed è stata davvero una bella sensazione sentirla vicina i suoi capelli toccavano la pelle nuda delle mie spalle. Quando ho sentito che ho smesso di scherzare con il computer e ho iniziato ad aspettare cosa avrebbe detto o fatto.

Ayesha: cosa stai facendo tra l'altro?

Io: ti ho detto che sono un amministratore di rete.

Ayesha: Lo so. Voglio dire, cosa stai facendo adesso?

Io: niente di importante solo facendo un po' di lavoro d'ufficio perché?

Ayesha: Voglio chiederti una cosa molto seriamente.

Io: non scherzare Ayesha e sul serio queste due parole non possono mai essere una nel tuo caso. (E ho riso)

Ayesha: no davvero risponderai onestamente?

Io: ok ok chiedi cosa vuoi chiedere.

Ayesha: ci conosciamo da più di 23 anni dimmi in questo lungo periodo di tempo mi hai pensato come una ragazza.?

Io: cosa stai dicendo so sempre che sei una ragazza perché ti penserò come un ragazzo lol.

Ayesha: no, non hai capito quello che sto cercando di dire sto cercando di dire hai mai pensato a me come un ragazzo pensa a una ragazza?

Ora questo era qualcosa che non mi aspettavo di dover sentire nella mia vita. Non sapevo cosa avrei dovuto dire perché era vero che era una ragazza sexy e ho davvero fantasticato su di lei forse due volte, ma d'altra parte ogni volta che fantasticavo su di lei mi sentivo sempre così tanto in colpa perché fantasticavo su una ragazza che pensa io come sua buona amica. Non sapevo che avrei dovuto dire la verità o no perché noterà solo che ho fantasticato su di lei, non capirà mai quanto senso di colpa mi sono sentito dopo aver fantasticato su di lei. Ho pensato che quando saprà che ho pensato male a lei si arrabbierà e non volevo perdere un'amica come lei, ma non sapevo come potevo mentirle dicendo che non mi avrebbe preso. Mi alzo dalla sedia e mi giro verso di lei. mi stava ancora guardando con occhi dubbiosi. Comincio a giocare con le parole perché quello era l'unico modo per liberarmi da questo argomento.

Io: che razza di domanda è? Non ti fidi di me?

Ayesha: e la fiducia? Sì, lo so che sei un mio amico, ma anche tu sei un ragazzo e io sono una ragazza, abbiamo sempre passato troppo tempo l'uno con l'altra, non è insolito se qualche volta hai pensieri diversi su di me.

Io: ayesha cosa stai dicendo ragazza?

Ayesha: Non sto dicendo niente, ti ho solo fatto una semplice domanda a cui non hai ancora risposto.

Io: sai che sei il mio migliore amico è davvero un peccato per me se sogno così.

Ayesha: questa non è la risposta alla mia domanda.

Io: so che non c'è niente di possibile tra di noi quindi non spero in niente che non sia possibile.

Ayesha: sì lo so che non c'è niente di possibile tra di noi sono una ragazza divorziata e forse ti piacciono le vergini.

Io: stronzate, non credo a tutta quella cosa della vergine che ho detto, niente è possibile tra di noi perché entrambi apparteniamo a religioni diverse e so che non provi niente per me.

Ayesha: quindi la mia religione è un problema per te?

Io: no ma può essere per i tuoi genitori oltre al motivo per cui stiamo discutendo della nostra relazione? Come hai detto di recente, siamo solo amici?

Ayesha: Hey ascolta ora voglio dirti una cosa e questa volta non sto scherzando…..Io e te siamo insieme da molto tempo come amici se ci fosse qualche altra ragazza o ragazzo potrebbero essere innamorati in questo così grande periodo di tempo molto facilmente e io non sono un'eccezione, ti amo anche vijay. (dannazione, mi ama? Wow, queste parole sembravano la vita nella terra morta, volevo ascoltare quelle parole ancora e ancora, ma non avevo tempo perché continuava parlando e volevo ascoltare quello che ha detto dopo) sì, ti ho sempre amato ma non te l'ho mai detto perché non hai mai mostrato alcun interesse per me e abbiamo avuto anche molti altri problemi. Ma non ce la faccio più, non posso nascondere il mio amore per te Vijay. Recentemente ho capito che la vita non è lunga quanto pensiamo, quindi dovremmo dire alle persone che amiamo che le amiamo. Quindi ti sto dicendo che ti amo di più al mondo. So di essere divorziato e forse è impossibile per te amarmi vorresti amare una ragazza che non si è mai sposata b4. Ora, quando ti ho detto tutto quello che provo per te e volevo solo sapere cosa provi per me, ma ora non lo voglio sapere, penso di sapere cosa provi. Ora, quando sai tutto, non sarà facile per me stare di fronte a te perché mi consideravi un amico e io provavo sentimenti diversi per te. Io ti amerò per sempre. Arrivederci. (b4 Potrei capire cosa sta succedendo ha lasciato la mia casa)

Ho provato a prenderla ma era già partita l'ho chiamata sul suo cellulare ma ora era spento non avevo altra scelta che andare a casa sua. Guido veloce e raggiungo il suo appartamento. Nel modo in cui speravo che fosse a casa sua. Ho suonato il suo campanello dopo un minuto. ha aperto la porta.

Ora indossava una bellissima vestaglia da notte. Lei mi ha visto e io l'ho vista, lei è entrata, anch'io mi sono trasferito a casa sua e ho chiuso la porta da solo. Poi ho detto

Io: perché te ne sei andato.

Ayesha: Non ce la facevo più a stare lì.

Io: non mi hai dato alcuna possibilità di dire nulla.

Ayesha: so cosa vuoi dire ma cerca di capire non posso farne a meno ho provato a non amarti ma semplicemente non posso farci niente.
Io: Ayesha ascolta, so che siamo buoni amici e il fatto è che anche io ti amo molto. Non fin dall'infanzia come fai tu, ma mi sento anche così triste quando non sei con me il giorno in cui sei andato nel Regno Unito è stato uno dei giorni più difficili della mia vita. Quella volta non sapevo perché ero così triste ma ora so che ero innamorato di te.

Mi stava guardando ora c'era un bagliore nei suoi occhi. All'improvviso mi ha abbracciato forte e anche io l'ho abbracciata tra le mie braccia. I suoi erano sulla mia spalla e le mie mani erano sulla sua schiena. Ha detto "oh viajy non lo sai da quando volevo ascoltare quelle parole" rimaniamo in quella posizione per circa 2 minuti. e poi staccare. Lei mi stava guardando e io la stavo guardando Volevo baciarla ma non avevo idea se lo avrebbe accettato come amore o lussuria ma non ho potuto farne a meno Le ho afferrato il viso da entrambe le mani (come ho visto nel film) Mi sono avvicinato a lei e ho iniziato a muovere le mie labbra sulle sue labbra. Lei non si è opposta... dopo qualche secondo ho messo le mie labbra su di lei. Questo è stato il primo bacio della mia vita. Stavo strofinando le mie labbra sulle sue labbra quando ha aperto la bocca e ha iniziato a leccarmi le labbra dalla punta della sua lingua ora sapevo che stava cercando di entrare nella mia bocca con la lingua così ho aperto la bocca e solo un attimo dopo l'ha fatto quello che voleva. Ha mosso la sua lingua nella mia bocca, mi è sembrato tremendamente bello, quindi ho anche messo la mia lingua nella sua bocca e presto ci siamo baciati in modo folle in stile bacio alla francese.

È stato davvero difficile per me credere che questa sia la stessa ragazza che qualche anno fa diventava rossa per timidezza se le toccavo anche solo la mano per errore. Slowly I moved my hand on her butt from back. Now my hand was on her hip i pushed her hip and now her lower portion was in touch with mine. I started kissing her neck at the same time I was rubbing her hip through cloths too. I could easily see she was enjoying that. Her breast were pushing against my chest I could see her cleavage I moved my mouth on them and start kissing those cleavage she was still let me do all what I was doing. But then I did a mistake. I was wondering she was ready for everything so slowly I put my left hand on her right breast and through the cloths I rubbed it. She get surprised and pushed me with power by calling my name like I did something that she didn’t wanted me to do I didn’t expected this move from her so I left her she got back few inches from me she was looking at me and I said “I am sorry I guess I was over exited” she was breathing fast. She said “it’s ok that isn’t ur fault I was also enjoying ur moves anyway I think we should stop” I said “ ok as ur wish”

Ayesha: do u take something tea or juice?

Me: I will take a glass of chill water plz.

Ayesha: ok give me a min.

Then she went in kitchen and got back with a glass in her hand.

Ayesha: there u r.

Me: thanks.

I start drinking water.

Ayesha: are u angry.?

Me: don’t be silly why I will be angry infect I should ask u the same question are u angry?

Ayesha: no why will i?

Me: I rubbed ur boob yes we accepted recently that we love each other but by rubbing ur boob I guess I gave u a sign like I love u coz of ur body or something like that but really believe me I was just over exited I love ur soul more then ur body.

Ayesha: I know that. U are always far from girls you never had a girl friend but u r a boy and u have some needs coz I am ur girlfriend now it’s my duty to take care of ur needs but I couldn’t that’s why I asked u are u angry. I know it must be hard to be virgin till this age and I have no problem if u get exited about my body I am ur girlfriend after all ….. U have full right on my body.

Me: really? What’s the problem then?

Ayesha: problem is I still haven’t told u few things that I am scared to tell you coz I just got u and I don’t wana loose u again. I doubt when u will know those things u won’t love me as much u do right now.

Me: what the f. there is nothing which can make me love u less then I do u right now. Tell me frankly plz always remember b4 ur lover I am ur best friend with whom u have shared everything each of ur secret. At least trust me like that.

Ayesha: I don’t know how to tell you. You know I have a kid that jahid took from me. I didn’t breastfeed him from months but my breasts still produce milk.

Che cosa? Damn I was wondering is that something that bad coz I was feeling excitement inside.

Me: really?

Ayesha: yes when u rubbed my boob I was worried it will come out soon if u keep squeezing it and when u will see it u will think it’s disgusting.

Me: no it’s not disgusting like each part of ur body it’s also come from you how can I feel it disgusting.

Ayesha: really? U have no problem with that?

Me: of curse not.

Now I had a hard on by listen about her breasts and to know that she had no problem if I have sex with her but this time I didn’t know from where to take this situation on kissing again so I can move for more but coz I am kind of shy boy I could ask her if she was continue from where we leaved. I was keep wondering in between she took the water glass and going back to put it in sink. I stand and said “ok ayesha I think I should leave now.”

Ayesha: so soon? U have some work?

I wanted to say “I have no work I just wanna fuck u so hard” but I couldn’t say that I said “ yes I have to finish the project which I left behind coz I had to follow you” she said ok said bye and I came back to home.

At my home I was tying hard to concentrate on my half work but I wasn’t able to do it I was keep wondering about all what happened in recent hours how my life got changed in few hours how my best friend became my girl in few hours and more then that I was keep wondering about the words which ayesha said to me. “You have full right on my body”.

That was feeling really good I couldn’t believe I was planning to take her on my bed. But I had no idea how can I do it coz for next full week she wasn’t coming to my house. Anyway somehow I finished my work and start trying to sleeping but It was really hard I was still awake till 2 am usually I sleep till 11 anyhow. I just wanted to talk to ayesha but it wasn’t possible coz she must be sleeping. But don’t know why I dialed her cell no. phone start ringing but in half I cut it off to think she will be mad if I awake her at midnight. I put my phone on table and again start try to sleep but just after a min. my phone start ringing without making any delay I picked it and watched its screen. I was expecting it must be ayesha and I was right the screen was flashing her name. I picked it up.

Me: hello

Ayesha: did you called me a min. ago?

Me: yes I did how do you know?

Ayesha: I can see ur no. on my cell phone. (Damn what happen to me? How I forgot everybody can see incoming no. on mobile phone I proved myself foolish front of her)

Me: oh yeah sorry I forgot. (She giggled)

Ayesha: so? U wanted to say something?

Me: emm not exactly.

Ayesha: why did u ringed me at 2 am then?

Me: sorry if I awake you.

Ayesha: nope you didn’t I was awaked already I couldn’t sleep.

Me: really? Perché? Is everything fine?

Ayesha: yes everything is fine why u r still awake btw? I have same reason for being awake at 2 am that u have.

I guess she figured it out I was wondering about her.

Me: and what’s the reason?

Ayesha: Vijay stop being ignorant now. Is it too hard for u to say u was missing me?

Me: yes actually we are friends from long time we always were in limits but now suddenly we become lovers I think we will take some time to be familiar with this new relation what u think.?

Ayesha: no I think only u will take time coz I am already comfortable with out new relation and I guess u also won’t take much time after tomorrow.

Me: tomorrow? What’s tomorrow?

Ayesha: tomorrow I am coming at ur house and I will give u something that will make u comfortable too coz I think u wasn’t prepare for this new relation but I was for the day I meet u.

Me: what r u talking about?

Ayesha: nothing you just sleep we will meet tomorrow.

Me: ok good night.

She also wished me good night and ended the phone call. I was start wondering what she gonna give me that will make me comfortable? Is she gonna give me a nice fuck or it will be a hours long lecture about love relationship? Anyway I awake for another hour and then fallen asleep. Next morning I wake up at 10. I took leave from office coz today I wasn’t feeling to work I just wanted to rest and wanted to spend time with Ayesha. I brushed my teeth and drink some tea took a quick shower. Then I watched some TV. I was expecting her to arrive at 2 pm. But she came at 11.30. She was in a black t-shirt and a high knee skirt. Door was open already when she arrived so she just came inside the house and sit on the couch. I asked her “u so early?” she replied “ yeah soon u will go to office so I came early to think we will have more time to talk”

Me: but I am not going anywhere today.

Ayesha: what about ur work?

Me: I took leave today.

Ayesha: really? Questo è figo. Did u took leave for me btw?

Me: No I didn’t have much work to do at office today that’s why. (I couldn’t say yes coz of my ego )

Ayesha: have u took lunch?

Me: nope not yet I was going to cook.

Ayesha: you sit and relax I will made lunch today.

Then she went in the kitchen and start cooking she didn’t need my assistance coz she was already using my kitchen from months so she has all knowledge about my kitchen. She made some Indian food. We took lunch and finally became free at 1 pm. Now I was watching TV ones again I mean I was trying to act watching TV my attention was on ayesha who was reading news paper. There was thousands of questions in my mind about our last night talk but I wasn’t able to ask her coz she could catch my excitement about the desire of having sex with her. I was expecting her to tell it herself but when after half hour she didn’t say even a single word I dare myself.

Me: ayesha.

Ayesha: yes?

Me: did I wake u up last night?

Ayesha: u mean by that phone call?

Me: yap

Ayesha: nope u didn’t….. I told u already didn’t I?

Me: yeah u did.

Ayesha: then why u asked again or u wanted to remind me about last night talk of ours??? (She giggled)

I was busted now I have no choice will have to accept and will have to talk point to point.

Me: yes I wanted to to remind u when u said u gonna give me something today I am wondering from last night what u was talking about I am so confuse.

Ayesha: I know u already guessed what I was talking about.

Me: really I have no idea.

Ayesha: ok let It be….. tell me why r u so shy these days.? You said u also loves me but I don’t feel like you do.
Me: I really love u why did u thought I don’t love u.?

Ayesha: ask urself you feel shy to say u was missing me you aren’t comfortable when I am around u and so on.

Me: it’s just coz I am so confuse these days b4 we were just friends and we use to talk but we never talk about any sexual mater but now we are lovers and I know it will hurt you but since I know you are my girl I just can’t stop dreaming about u in a sexual way. I don’t know what’s wrong with me I try a lot to stop thinking about you like that but I can’t help it.

(I can’t believe I just said that ) now I was waiting for her reply what she will say.

She was quite “are you angry” I said “I am so sorry if I hurt you but I just said what I feel I am always afraid I will do something and u will leave me” She looked at me for a moment then she moved sit near me and said
“Look I know sex is the topic we have never talked b4 but it’s not a big deal for me to talk about it with u coz now I have accepted you as my lover my soul mate so I can talk about it with u. I am not angry from you if u think about me sexually after all we are lovers. I never told you b4 but I always fantasize about u coz you was the only boy who was around me from childhood. Now tell me was I a bad friend? I don’t think I was coz I loved you I just didn’t told you about that.”

I was shocked to know all that. But I was quite happy too. Ayesha continue speaking.
Tell me do wanna have sex with me?
I was shocked again what she was saying was totally fantastic it was like a dream I couldn’t say anything else other then “what?”

Ayesha: yes tell me do u wanna have sex with me coz I think this is the only way to make you comfortable with me.
Me: no I don’t want to have sex with u just coz I want it we will have it when u will also want to have sex with me not just to make me comfortable with u.

Ayesha: now I am also shy a little I can’t say it from my mouth but yes I also want it.

Before I could realize what she said she stand and set on my lap. She was close to me again I could smell her perfume that was making me crazy coz doesn’t mater I was about to be 24 I never been this much close with any woman b4.

When she sat on my lap her legs get spread a little so her skirt moved up a little now it was above her knee and I could see her fair sexy lower legs what I never saw b4. I had no idea what was going on until she started kissing me and just at the moment I realize this day gonna be the most fantastic day of my life. I also start kissing her wildly. Her big breasts were pushing against my chest and my hands were on her lower back just above her ass. I was enjoying her tongue playing with mine but I had to move on so I put my mouth on her neck and between our kiss sometimes I was kissing her neck too and when I was doing that I could see she was moving her face to the roof so I could kiss her neck even her upper cleavage much better way. Our breathing was being faster every moment. Slowly I moved my right hand on her thigh it was so nice soft and without even a single hair. I start lifting her skirt up slowly she didn’t protest but suddenly stop kissing me and stand from my laps. I thought maybe she mind but how we have just talked about all things then why? I was wrong she didn’t mind she stand from my laps and stand right front of me. She removed her hair band so now her beautiful black silky hairs were all over her back and some were on her face now she was looking even sexier. I thought now she would remove her top but I was wrong she jumped over me gave me a big kiss and then start lifting my t-shirt and after only a single second she removed my t-shirt. Now she start kissing my chest my stomach and nipples. She was teasing my nipples with her tongue yap that was stupid but I didn’t wanted to stop her I wanted her to do whatever she want. It didn’t last too long just after 5 to 10 seconds she stand again and said “let’s go to bedroom” I was so horney and didn’t wanted to go anywhere I asked “what’s the problem here” she replied “ no problem but I think bed is more comfortable” I didn’t wanted to argue with her so I stand too I put her in my arm now she was in my arms not on floor I start moving to bedroom and in the way to the bed I was keeping kissing her soft tasty lips. When we reached to the bed I almost throw her on bed she managed and sit on the bed this time I couldn’t wait and I removed her t-shirt myself. I looked for a moment she wear a black bra it wasn’t enough to cover her breast I could easily see her breast just near her nipples. Bra was so tight so I could see where her nipple is behind the fabric I start kissing her ones again now my hands went on her back and I unhook her bra and fall back I pulled her bra and I saw the most beautiful breasts ever these were nice firm round breast two little coin size nipple were looking so nice on them. When Ayesha notice I am watching her tits she blushed and hided her boobs with both of her hands and stat smiling. I give her a smile too and then take her hands off from her boobs. She said “u looking like u never watched breast b4”

Me: I said I never had any girl.

Ayesha: so u never watched boobs even on internet or TV.

Me: of curse I did but none of them were beautiful as u have.

She blushed again. I went back to her start kissing her again and my hands were on her boobs now I start squeezing them. It didn’t took so much time I felt my hands became wet I looked at them there was something white on my hands I knew what it was.

Me: wow its nice u still have milk in ur breast but since no body suck ur breast don’t it hurt I mean I heard it hurts to have milk in breast if woman don’t squeeze it out.

Ayesha: yes it hurts but I squeeze it by using my hands and I got a pump back at my home too.

Then she stopped speaking for a moment and then after thinking something she said

Ayesha: vijay….. Would u like to suck them?

Actually I also wanted to suck them and wanted to taste how does it taste I know it was weird but exiting at the same time.

Me: u want me to suck ur breast?

Ayesha: yes if u don’t mind…..whenever I squeeze my milk I fantasize about u sucking them and it felt good to me now when u know my secret so I want to feel it in real. Will u?

Me: ok let’s try.

she lay on the bed I sit near her I moved my mouth near her right breast nipple. I could smell aroma of her milk it was good I took her nipple in my mouth and start sucking it gently. She start moaning as milk start coming from her nipple. It was so tasty kind of vanilla flavor. ho detto

Me: it’s taste like vanilla.

Ayesha: I know

Me: how?

Ayesha: told ya I got a pump at home so I taste it ones. “Smile”

Ayesha: it feels so good when u suck my breast I can feel something from my body going in ur body I think it makes our love strong.

Io si.

And then I start sucking it again. I sucked both of her breasts for about 15 to 20 min. and she didn’t stop moaning in that period of time it sounds like she was enjoying this sucking more then the fucking lol. After some time milk stopped flowing. And I removed my mouth from her breast.

Ayesha: oh vijay u don’t know how much good I am feeling right now….. it was never so satisfying to squeeze milk by hands or by using pump today I am feeling like I rid from pain in real.

Me: don’t worry from now u won’t need any pump or ur hands to squeeze ur milk out of ur breast. And I winked her
She giggled and said “I really hope so” then she sit on the bed and removed her pant herself I saw her beautiful thighs first time in my life. She was looking to sexy but at this moment all I wanted to see her pussy. I grabbed her panty and slowly slid it out from her thighs then from her legs and bingo she was now totally nude. Her legs were straight on the bed she lay on the bed again fold her legs. I grabbed them by her knee and spread them by using my hands and I saw a nicely shaved pink pussy totally open. It was little wet and I guessed it’s coz of sucking session.

I watched it’s beauty for about a min. and then I put my hand on it I felt it was so soft and warm maybe the softest thing I ever touch it was sticky coz of her juice I start rubbing it and when I was rubbing it she was moaning so hard my hand gets sticky coz of her precum. I don’t know what came in my mind I put my biggest finger in her pussy and it slid into the pussy like there was nothing maybe coz it was so wet. I start fingering her and she start moaning even louder. Her moans were making me crazy so I was fingering her more and more my hand was running like it was some engine then suddenly she grabbed my hand so tight and forcefully stopped it she holed my hand so tight and her hips were bouncing like ball. I didn’t know what happened till I didn’t felt something on my finger which was still in her vagina. Now I knew she got orgasm. Her body was all sweaty. I put my finger out of her pussy it was even more wet now. She looked at me and gave me a smile. I smiled back. Now she got up and said “now let me see what u have” and she pushed me slowly I knew she want me to lay on the bed so I layed on the bed myself. She removed my pants and then underwear my 7 inch dick already in its hardest position she saw it. I don’t know it surprised her or what but her eyes became so wide I asked her.

Me: what happen?

Ayesha: it’s so beautiful big, thick and nicely shaped ……….the best I ever saw I doubt if my pussy will be able to handle it.

Me: best u ever saw? How many u saw yet?

Ayesha: two ur and jahid’s his dick was not this much bigger it was almost half then ur and not thick as u have and he had a cut on his dick that looks really ugly infect he use to force me to suck it coz his dick because his dick use to take too much time to get hard and ur is hard already.

Me: jahid forced u for blowjob? That sux I guess u don’t like it so no worry if u don’t feel comfortable don’t suck mine. “smile”

Ayesha was still looking at my dick she said

“no it’s looking so cute I want to take it in my mouth I want to see how it’s different the jahid’s it was only jahids dick which taste so bad or all dicks taste rubbish.”

Me: sure?

Ayesha: yes

She moved her mouth near my dick I knew what was going to happen I never had even someone’s hand on my dick before and now the girl of my dreams were going to put her lips, mouth on it…..it was making my dick even harder. She took my dick in her mouth and start sucking it slowly. I can’t explain how good that feeling was, her mouth was so warm I could feel her tongue licking tip of my dick. She put my dick out of her mouth and start looking it again.

Me: what happen? It’s same as jahids?

Ayesha: no it’s much better I enjoyed it.

And again she took it in her mouth and start sucking it I closed my eyes and start enjoying her warm mouth. She sucked it for about 10 min. and then put it out. She looking at me and said

Ayesha: it felt so good but my mouth hurts now.

Me: oh sorry.

Ayesha: why r u sorry u didn’t forced me I enjoyed that but now I am ready to move forward I can’t take this anymore I am so horney now.

Me: move forward what do u mean?

I knew what she mean but I wanted to know what will she say.

Ayesha: are u ready to make me ur forever?

Me: yes I am.

Ayesha: then just lay as u r.

Then she stand up on bed. She stepped her one leg over my body and now I am between her legs. She set near my dick. I knew what she was going to do. She grabbed my dick in her right hand and point it’s tip on the door of her lovehole.

Ayesha: I think it’s too big for this position but coz my pussy is open it should go in it somehow.

She start trying to sit on my dick pointing her pussy. This was the first time my dick ever touch a pussy it went 10% in her pussy but then slid out it happen several times. She stand up and said “ I think it won’t work we will have to try something else. I got up and she layed on the bed she folded her legs and spread them now her pussy was open I layed on her I aimed my dick on her pussy and pushed. With a single push my dick goes little in her pussy she moaned and said “push again” I pushed again and this time half of my dick was inside in her pussy she almost screamed.

Me: u ok? “I could easily see pain on her face”

Ayesha: it’s too big I am feeling like I am a virgin.

Me: u want me to take it out if u feeling too much pain?

Ayesha: no keep going on today no pain can stop me to make u mine. Push it in

I pushed again and my dick was inside her pussy. It was so tight she was right I also felt like she was still a virgin coz her pussy hold my dick so tight. My dick was totally inside her pussy. It was so warm and wet. I was feeling so happy coz this was the moment when I was inside my best friend. Now we became one. But ayesha was feeling so much pain I could see it on her face became so red like all her blood came in her face her body was white as much it wasn’t few min. fa.

Me: Ayesha r u ok? I really feel we should stop seems like its not usual pain.

Ayesha: no don’t stop it will be ok soon.

To reduce her pain I start kissing her again and start moving my dick in and out. She was right in next few min. her pain became pleasure and screams became moans now I was fucking her so fast our body were now with full of sweat. Her arms were on my around back and legs were on my hips I was fucking her with my full capacity I was enjoying it too much and finally after about 25 min. I was about to reach my destination. ho detto

Me: Ayesha I am about to cum.

Ayesha: me too.

Me: let me take it out.

Ayesha: no do it inside.

I became even faster with those words and finally I came deep inside her womb about 3 to 5 shots of cum inside her pussy and we both were done. I was still on her my dick now getting loose I moved up and lay next to her she was still breathing fast but it became normal in next few seconds. I looked her and asked her if she is ok coz I was worried if she still feeling pain or something like that she looked me and gave me a smile with satisfaction. She kissed me and said “I love you and I was never good like this before.” I smiled back. Then we took shower together and I fucked her again in bathroom. This wasn’t the end it was just the start of my golden time. Now there was nothing privet or secret between us we were one forever.

This is half story my friend told me more let me know if you ppl wanna know it.

Storie simili

Chat room: una vendetta malvagia della fidanzata

Torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro; ti togli il cappotto e vai in cucina per una birra. Quando apri la porta del frigorifero, la tua ragazza si avvicina da dietro, coprendoti gli occhi con una benda. Lo lega stretto essendo un po 'ruvido Ho un osso da scegliere con te !! ti scatta contro. 'Ma che...?! Chiedi, alzando la mano per scoprirti gli occhi. Ti dà uno schiaffo sul dorso della mano e ti afferra il polso tirandoti fuori dalla cucina. Essendo bendato sei disorientato e perdi l'equilibrio, quasi inciampando mentre ti trascina su per le scale. La...

1.4K I più visti

Likes 0

Io e Sue

Io e Sue Come ricorderete se avete letto gli altri miei racconti, mia sorella maggiore è sexy ed ha avuto una grande influenza sulla mia identità sessuale da quando ho perso la verginità con lei quando avevo dodici anni e lei venti. Con il passare degli anni abbiamo continuato a sperimentare insieme, ma dato che solo di recente aveva dato alla luce mio nipote pochi mesi prima della mia prima volta con lei, stava ancora producendo latte materno e allattando al seno mio nipote appena nato. Sue è stata la prima persona che avessi mai visto che allattava i propri figli...

1.4K I più visti

Likes 0

Cat girl Charity - Un invito personale a ballare

Benvenuti nella terza storia di Charity, una ragazza-gatto che sta cercando di trovare il suo posto nella vita, e anche un amore a lungo cercato. In questa storia vediamo la crescente relazione tra lei e il Cancelliere dell'Accademia, noto come Storm Dragon, e un potente mago a sé stante, oltre alle sfide quando un vecchio nemico si presenta per causare il caos nelle loro vite. Quindi vieni e unisciti a noi ora, poiché Charity è invitata a un ballo formale dell'Accademia, mentre ha altre idee di ballo in mente. Spero che ti piaccia questo. Si prega di lasciare alcuni commenti in...

1.3K I più visti

Likes 0

Le fantasie di Barbie Lez - Settimana 104: Lexi Lust e Sexxi Lexxi

Nota dell'autore 1: Queste brevi fantasie sono nate come mini-storie settimanali per i miei lettori, ma la newsletter è stata chiusa perché gli autorisponditori non accettano contenuti per adulti. Ho quindi deciso di pubblicare queste fantasie gratuitamente per far divertire i miei lettori. Ha lo scopo di intrattenere, quindi per favore non lasciare commenti odiosi se tutto non è perfetto. Dopotutto sono solo umano. Nota dell'autore 2: Sebbene questa fantasia possa essere letta indipendentemente, è stata scritta come parte di una serie. Per il massimo divertimento, leggi The Barbie Lez Fantasies: Week 1-103. *** Hai mai avuto una di quelle fantasie? Sai, quelli...

1.4K I più visti

Likes 0

Lo spirito di Cassy

Jason ha incontrato Cassy durante il loro primo anno al college. Stava per cambiare il mondo degli affari e metterlo all'orecchio con la sua brillante intuizione e fermezza e lei si è diretta nel mondo dell'istruzione della nostra giovinezza diventando un'insegnante secondaria di inglese. Entrambi erano ambiziosi ma ingenui ed entrambi i loro desideri si sono rivelati sbagliati. Faceva parte della poltiglia che si impara oggi nei nostri college e non se ne sono resi conto fino a quando non sono entrati nel mondo reale. Ma quel primo incontro tra i due fu qualcosa di speciale che cambiò per sempre le...

1.2K I più visti

Likes 0

Little Piggy 3 - Ragazzi! Nient'altro che guai.

Little Piggy 3 - Ragazzi! Nient'altro che guai. La piccola Piggy si è svegliata quando ha sentito suo padre frusciare nel letto e ha ricordato la scorsa notte. Scivolò giù dal letto e tornò silenziosamente nella sua camera da letto. Era molto presto la mattina così andò a letto e tornò a dormire. Ha iniziato a sognare la sua avventura con il cazzo di suo padre. I sentimenti del suo corpo e la forte passione di suo padre. Il suo sogno si trasformò nella posizione di sua madre in camera da letto nel bel mezzo della giornata. Ricordando di aver guardato...

1.1K I più visti

Likes 0

Tempo divertente con un nuovo nome

Mi chiamo Drake. Ho 32 anni, 6'3 245 libbre, capelli castani, occhi castani e generalmente considerato un ragazzo di hansom. Crescere praticando sport e un'etica del lavoro duro mi ha assicurato di rimanere in ottime condizioni fisiche. Quando avevo 17 anni ho sposato la Stretto dopo il liceo (con un piccolo aiuto per la sua gravidanza). Mi ha dato subito 2 fantastici bambini mentre vivevo il tuo tipico stile di vita americano. Essendo un ingegnere e la sua infermiera ci assicuravano uno stile di vita sano. Tutto finì comunque 2 anni fa, quando mia moglie ei miei figli sarebbero andati a...

1.1K I più visti

Likes 0

Divertirsi insieme pur essendo separati

Solo una serie di testi che ho inviato messi insieme. Non proprio il massimo per i ragazzi, più rivolto ai pulcini Ti vedo sdraiato sul mio letto. Mezza coperta da una coperta accarezzo la tua gamba nuda dal tuo piede su per il fianco Muovendo il mio corpo sul tuo prendendo il tuo viso tra le mie mani e baciandoti dolcemente sulle tue labbra. Baciare sempre più forte e più passione. Lingue che ballano. Sposto la mia mano destra lungo il tuo lato sinistro Tracciando la mia mano fino alla parte bassa della tua schiena tirandoti dentro di me spingo il...

1.1K I più visti

Likes 0

Ritorno a mia madre

Sono un ragazzo di 19 anni con belle gambe e lunghi capelli biondo fragola ben curato. Mi rado e mi olio spesso le gambe perché il mio ragazzo vuole che siano lisce come una cagna quando scopa la mia figa. Indosso sempre mutandine rosa e reggiseno da allenamento sotto i vestiti. Nella camera da letto del mio amante indosso una corta camicia da notte, niente sotto, e pantofole bianche con piume. La maggior parte degli uomini può facilmente rilevare che sono una figa. Adoro sentire le parole Succhiami il cazzo. Mi inginocchio e mi comporto come una brava ragazza. Ho bisogno...

1.3K I più visti

Likes 0

Adam Martin - L'allievo CH02

Adam Martin - L'allievo Di Christian G. Kay [email protected] A cura di Sherry Per favore inviatemi un feedback, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate della storia. DISCLAIMER: Si prega di leggere e attenersi alla DISCLAIMER pubblicata nel primo capitolo. Adam Martin - The Pupil è una storia erotica, con alcune parti contenenti scene sessuali grafiche. Se l'erotismo è illegale nella tua zona per legge locale, provinciale, provinciale o nazionale, per favore smetti di leggere ora e vai altrove. Capitolo 02 - La piazza del viaggio. Mi ha detto che sarebbe tornata subito e mi ha lasciato lì in piedi, mentre si...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.