UNISCITI AL SIGNORE OSCURO PARTE 2

1.5KReport
UNISCITI AL SIGNORE OSCURO PARTE 2

Mi sono svegliato nella mia stanza dolorante dalla scorsa notte e ho preso gli occhiali e li ho indossati solo per scoprire che non riesco a vedere che è troppo sfocato, quindi li tolgo per scoprire che posso vedere meglio senza di loro. PAPÀ VIENI QUI PER UN SECONDO che cos'è figliolo non ho bisogno dei miei occhiali perché quello che è successo bene è della scorsa notte il signore oscuro era così felice che ti ha rifatto come ricompensa. Vai a guardarti allo specchio inciampo fuori dal letto, guarda nello specchio pieno e noto che ho perso molto peso, sembro un combattente definitivo. Sento un noaning provenire da dietro di me, amico, hai un bell'aspetto. Mi giro mamma fieno buongiorno le do un abbraccio e un bacio come stanno dopo la scorsa notte mi fa male la testa ma stai bene sì i signori oscuri stanno facendo.

Vedo che non è tutto così migliorato mentre la sua mano scende sui miei boxer e con mia sorpresa il mio cazzo si trova a nove pollici e mezzo (ho misurato dopo) la mamma ridacchia e se ne va. Il prossimo passo è trovare un amico aspetta quello che mi hai sentito io e tua madre siamo stati insieme molto più a lungo di quanto mi piace ammettere e ci siamo incontrati a una festa subito dopo il nostro aumento quindi vai a divertirti. Ma sappi che gli incantesimi alla festa sono progettati per unire le persone che hanno tratti che funzionano bene insieme. Sappi solo che se senti una connessione, è meglio correre con essa ok ok papà, quindi dov'è questa festa, papà riderà, è letteralmente nel tuo armadio. Ok? Quando il risveglio è completo, un certo numero di cose si sbloccano come quella nel tuo armadio e i segni su tutti i membri ufficiali della chiesa, ok.

Poi quando entro nella mia stanza sento una strana attrazione verso il mio armadio mentre apro la porta del mio armadio posso sentire la musica provenire dall'altro lato quindi spingo sul muro e si apre in un corridoio buio con luci laser e dubstep che suonano nella distanza. Ho girato l'angolo per vedere un uomo in piedi davanti a una doppia porta, il fieno non può entrare, ma questa è una festa solo in biancheria intima, quindi spogliati, metti il ​​tuo nome sulla borsa e poi entra. Quando sono entrato nell'edificio, mi sono guardato intorno per vedere persone mezze nude macinando e scopando sulla pista da ballo. Quindi mi dirigo al bar per un drink il barista me ne passa uno mentre bevo un sorso vedo questa bella mora giamaicana avvicinarsi a me il mio nome è sandra im Thirtytwo C ventotto trentadue sei interessato perché sì mi interessa ballare lo farei anche amore mentre mi prende per mano e mi trascina al centro della pista da ballo e inizia a macinare il culo sul mio cavallo. Ho messo le mie mani sulla sua vita quindi cosa ti porta qui bello um sono stato sollecitato da mio padre il sommo sacerdote wow wow aspetta Darrell è tuo padre sì.

Si gira verso di me avvolge le sue braccia intorno a me guardami negli occhi, per favore lascia che ti succhi sono così eccitata in questo momento certo vai avanti lei sorride cade in ginocchio tira fuori il mio cazzo con uno sguardo scioccato sul viso e inizia a succhiare. le metto le mani sulla testa e noto che le persone stanno guardando questa bellezza d'ebano che mi succhia il cazzo. Sto per succhiare il mio carico, lei tira fuori il mio cazzo dalla sua bocca e inizia a masturbarmi, sborra sulle mie tette, quindi faccio solo che le soffio il mio carico su tutte le sue tette e faccia.

Si alza in piedi cosa dici a un vero appuntamento con me, di sicuro un luogo e un'ora, che ne dici dopo la chiesa di domenica andiamo nella foresta e ci divertiamo un po'? Suona bene. Posso avere il tuo numero forse dopo che la chiesa ci vediamo, dolcezza, non posso fare a meno di darle il culo mentre se ne va, faccio lo stesso e torno in camera mia.

Ho sentito bussare alla porta che si apre e la mamma fa capolino dentro, quindi com'è che hai scopato? No, ma ho ricevuto un pompino da una ragazza giamaicana Sandra, penso che si chiami Sandra. sì, conosco Sandra, ma quello che non sai è che a suo padre non piace tuo padre. oh beh, dovrà succhiarselo perché stiamo andando ad un appuntamento dopo la chiesa attraverso i boschi mmm divertiti, usa solo la protezione e lascia tuo padre a me. Nel frattempo sono davvero eccitato, vuoi scopare anale sicuro? Oh sì, per favore, mentre Karen lascia cadere le mutandine, cade in ginocchio. Comincio a camminare verso mia madre, lascio cadere i miei boxer, le prendo il culo e inizio a spingere il mio cazzo dentro.

La mamma inizia a gemere, il tuo cazzo sembra così grande sì e il tuo culo è così stretto. Comincio a scoparla sempre più velocemente quando la porta si apre, suo padre hay john Sandra è qui per te e sto uscendo, voi ragazzi avete bisogno o volete qualcosa. No hunny solo questo orgasmo mi scopa più forte john lei urla mentre prendo il ritmo mandala dentro mentre papà lascia la porta si apre e Sandra si trova sulla soglia. È così sexy che si toglie il vestito a rete senza reggiseno. Si afferra il seno con una mano e infila l'altra nel perizoma per sditalinarsi la figa.

Mia madre le fece cenno con un dito che Sandra si toglie il perizoma e cade davanti a mia madre e Karen inizia a leccarle la figa. Comincio a scoparla sempre più forte finché non sborro nel culo di mia madre e Sandra le viene in faccia. Karen si gira e io scendo nel buco che mi ha fatto nascere e Sandra inizia a leccare i capezzoli delle mamme non manca molto prima che Karen mi venga in faccia. Dopo che noi tre ci alziamo e ci facciamo una doccia prima mia madre poi io e Sandra. Mentre stavo lavando Sandras, lei si è voltata verso di me, non dimenticarti di dopo la chiesa domani, non preoccuparti, non lo farò.

Dopo la doccia noi tre eravamo seduti intorno al tavolo. Sandra inizia a parlare con mia madre della festa del piacere dove quattordici membri di quel dannato fanno un'orgia nel bosco per compiacere gli antichi dei e una donna fortunata sarà incinta. Il prossimo sommo sacerdote oh tu e John dovreste partecipare bene speravo che volesse farlo per il nostro appuntamento domani sera. Sì, sono disposto a partecipare purché sia ​​ok con te mamma, sicuro di non vedere un problema con esso, fallo prima da tuo padre. Mentre la porta si apre corri cosa da me tesoro oh solo il festival del piacere cosa ne pensi di John che prende Sandra? Per me va bene finché John si alza e lo dice a suo padre Paul.

Ok, è ora di incontrare tuo padre, lascia andare YAY possiamo teletrasportarci attraverso il tuo armadio così andiamo nella mia stanza e lei apre la porta del mio armadio e conduce nella sua camera da letto. Attraversiamo la barriera di casa sua, usciamo dalla porta e scendiamo le scale nel soggiorno dove sua madre e suo padre sono accoccolati sul divano. Ciao papà qualunque cosa tu voglia le risposte no lui dice con un sorriso sua moglie Sandy lo schiaffeggia oh sii gentile ok ok cosa vuoi bello. Hai detto che potevo andare al festival dei piaceri se trovavo una persona adatta, beh, questo è John. Salve signore, non preoccupatevi, so chi siete e la risposta è ancora no.

Storie simili

Studiare per il corso di storia

Immagino sia iniziato come qualsiasi altro giorno, non sapevo che mi avrebbe cambiato per il resto della mia vita. Stavo aspettando di incontrare Tanya dopo la scuola per poter tornare a casa insieme come facciamo sempre, essendo lei la mia vicina e tutto il resto. Voglio dire, ho capito perché tutti i ragazzi della mia classe superiore si sono innamorati di lei. A 5'6 , con capelli castani lisci appena sopra le spalle, circa 120 libbre, e immagino che 32D tette fosse una delle ragazze più calde della mia classe, anche se io ero così timida e crescevamo insieme ho pensato...

650 I più visti

Likes 0

I miei figli innamorati di me 2

Sono una madre vergognosa, che razza di mostro sono? Ho lasciato che mio figlio di 16 anni mi accogliesse Prendendo la sua verginità. Mi sono sentito male e da quel giorno non sono più umano Diritto di parlare. Per definirmi madre! Io-potrei dire di no, Il pensiero di perderlo con una puttana trasandata. Ma guarda chi parla, ho fissato il lavandino, sono stato qui 20 minuti. Mi sentivo così triste, triste, avevo già finito di lavare i piatti a che diavolo sto bene adesso? Ho sentito le braccia avvolgermi lo stomaco e curvarle morbide Le labbra mi baciano la testa. Rabbrividii...

350 I più visti

Likes 1

Tia, la mia sexy vicina nera

Tia è una ragazza dalla pelle marrone media sulla trentina che vive accanto a me. Vive da sola, ha un ottimo lavoro in azienda e si veste bene ogni giorno quando va al lavoro. Lei è molto carina, estremamente sexy, ha un bel seno, lunghi capelli neri e fluenti e bellissimi occhi scuri. Mi eccita totalmente ogni volta che la vedo. Ho stretto un'amicizia con lei e ovviamente flirto molto con lei. Adoro il suo sorriso e ha una personalità piacevole. La saluto sempre e di solito le faccio i complimenti per la scelta dell'abbigliamento per la giornata, e talvolta faccio...

365 I più visti

Likes 0

T o D parte 2

Mi stavo solo chiedendo se sarebbe una seccatura per voi se il prossimo avesse qualche azione tra ragazzi e ragazze. Sicuramente terrò la parte gay ma quella etero aiuterà a sviluppare la storia in più parti quindi se vuoi che continui lascia un commento La mattina dopo i quattro ragazzi si svegliarono dopo un breve riposo. Allora, Ace e Mike, quanto tempo vi fermerete? chiese Bryce. Beh, mi sono appena ricordato che oggi devo andare da qualche parte con mio padre, ha detto Mike. Oh, okay, che ne dici di te, Ace? chiese Bryce. Sì, posso restare quanto voglio, ha detto...

336 I più visti

Likes 0

Essere comandato

Naomi Price stava affrontando una crisi non causata da lei stessa, ma che solo lei poteva capire come risolvere. Aveva 38 anni e la sua carriera stava andando bene. Ma sua figlia di 14 anni frequentava una scuola privata. Lei e suo marito avevano divorziato poco dopo la sua nascita. Il suo mantenimento dei figli non aiutava Naomi a sbarcare il lunario. Inoltre, la carriera del suo ex era andata nel serbatoio; lavorava solo part-time e riusciva a malapena a cavarsela da solo. Un anno prima, Naomi aveva collocato sua madre in una struttura di residenza assistita. Anche se era molto...

317 I più visti

Likes 0

Esplorazione del liceo capitolo 4. Finalmente la festa _(0)

Grazie per aver letto la mia storia. Questa è una storia vera per come la ricordo. Questa storia potrebbe non essere adatta a tutti. Il telefono squillò verso mezzogiorno, era Cindy. Perché non sei a scuola oggi? Faresti meglio a non pensare di saltarci fuori stasera. Che cosa? No, ci sarò. io semplicemente... Mi ha interrotto. Faresti meglio ad essere qui per la lezione pomeridiana! Io non… Mi ha riattaccato. Oh fantastico, ora è di nuovo arrabbiata. Ho provato a richiamarla tre volte ma non ha risposto. Rimasi lì per un po' a pensare. Oh sì, devo prepararmi per la festa...

278 I più visti

Likes 0

Il mio ultimo respiro cap. 1

Amelia Il mio respiro sembrava pesante nel silenzio mortale che mi circondava. Le strade deserte sono immerse nell'oscurità totale e lasciano che le ombre e la fitta nebbia lo rendano estremamente spaventoso e sinistro. Non sapevo se avrei mai potuto smettere di correre, ma sapevo che presto avrei dovuto farlo, perché presto i miei polmoni e il mio cuore non ce la facevano più, perché mi sentivo come se fossi pugnalato con un coltello ad ogni respiro e passo che ho fatto. Ma non riuscivo proprio a fermare i piedi, perché ogni volta che cominciavo a camminare e cercavo di rilassarmi...

320 I più visti

Likes 0

Racconti incestuosi della quarantena 7: delizie di creampie delle sorelle

Racconti incestuosi della quarantena Storia sette: le delizie dei creampie delle sorelle Di mypenname3000 Diritto d'autore 2020 Nota: grazie a WRC264 per aver letto la beta! René! il mio fratello maggiore gemette mentre il suo sperma veniva pompato nella mia figa. SÌ! La mia figa birichina si contorceva attorno al cazzo di mio fratello maggiore. Tremavo, piagnucolavo e gemevo mentre il suo meraviglioso seme veniva pompato nella mia fica. Tremavo, piegato sul cofano della Camaro del 1969 su cui stava lavorando nel garage della nostra famiglia. Avevo aiutato Clancy tutta la settimana. Da quando finalmente mio fratello maggiore mi aveva notato...

141 I più visti

Likes 0

Chat room: una vendetta malvagia della fidanzata

Torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro; ti togli il cappotto e vai in cucina per una birra. Quando apri la porta del frigorifero, la tua ragazza si avvicina da dietro, coprendoti gli occhi con una benda. Lo lega stretto essendo un po 'ruvido Ho un osso da scegliere con te !! ti scatta contro. 'Ma che...?! Chiedi, alzando la mano per scoprirti gli occhi. Ti dà uno schiaffo sul dorso della mano e ti afferra il polso tirandoti fuori dalla cucina. Essendo bendato sei disorientato e perdi l'equilibrio, quasi inciampando mentre ti trascina su per le scale. La...

1.5K I più visti

Likes 0

Caramel Mocha alla giungla di Giava

Erano passate due settimane dal nostro ultimo incontro. Qualcosa a cui mi ero abituato. Viene ogni due lunedì alla giungla di Java per consegnare una singola scatola di biscotti con gocce di cioccolato dalla panetteria e caffetteria di Vienna di Josef. I biscotti non erano niente di speciale. Il proprietario li vende solo nel nostro negozio perché suo fratello è proprietario della panetteria. Ma l'uomo che li ha consegnati sembrava davvero qualcosa da cui potrei dare un morso... Aveva poco più di 20 anni e si chiamava Miguel. Capelli castano scuro, mossi e occhi nocciola con un'affascinante tonalità verde esterna ma...

861 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.