Rossa focosa

167Report
Rossa focosa

Il mio nome è Rachel. Ho 35 anni, 5'7 ", 135 libbre, capelli rossi che mi superano le spalle, occhi azzurri, lentiggini, pelle bianca pallida (mi dispiace che le rosse non si abbronzino). Indosso un reggiseno taglia 36DD con bei capezzoli grandi ( è impossibile nasconderli) e tengo il mio cespuglio rosso curato e curato.
Sean è il mio migliore amico, facciamo quasi tutto insieme. Siamo amici da anni e non è mai successo niente di sessuale tra di noi. Così quando abbiamo deciso di fare un viaggio a Las Vegas per festeggiare il mio divorzio, non ci ho pensato. solo amici.

Siamo stati seduti in giro per la camera d'albergo in pigiama tutta la mattina a bere Margarita ea parlare. E immagino che l'alcol stesse iniziando a prendermi perché ho detto a Sean quanto mi stavo eccitando ed è stato un peccato che fossimo solo amici "Oh bene" ho detto "Forse più tardi uscirò a prendere qualcuno. " "In questo momento ho bisogno di sdraiarmi." E barcollai verso il letto e crollai.

In poco tempo ho sentito una mano accarezzarmi la schiena. Mi sono girato e ho guardato Sean. "Cosa stai facendo?" Ho chiesto. "Ti sto solo aiutando con il tuo bisogno." Ha detto "Sei arrapato, sono qui". Se non puoi contare sull'aiuto del tuo migliore amico, allora su chi puoi fare affidamento?" Detto questo si chinò e mi baciò sulle labbra,
Era appassionato ma gentile. Ero scioccato ma eccitato. Ho sentito una serge andare dalle mie labbra fino alle dita dei piedi. Ho allungato una mano, gli ho afferrato la nuca e ho fatto scivolare la mia lingua nella sua bocca. Abbiamo passato quella che sembrava un'eternità a limonare (erano solo 5 minuti) quando ha interrotto il bacio e ha iniziato a sbottonarmi la camicia, e mi ha sollevato il seno alla sua bocca. Farlo succhiare il mio capezzolo duro è stato così bello che la sensazione è arrivata direttamente alla mia figa. E la mia mano ha automaticamente trovato la strada anche lì. e ho cominciato a strofinarmi.

Sean sostituì presto la mia mano con la sua. "Penso che questa figa abbia bisogno di un po' di attenzione." Disse mentre mi toglieva lentamente i pantaloni del pigiama. Ero sdraiato sul letto, entrambi i seni scoperti indossando solo un pigiama sbottonato e mutandine rosa. Se il mio ex potesse vedermi ora. Sean ha sollevato la mia gamba e ha iniziato a baciarmi la caviglia, baciandomi lentamente fino al polpaccio, baciando l'interno del mio ginocchio, e fermandomi all'interno della coscia. Ero così bagnato che i miei succhi mi stavano inzuppando le mutandine. Non mi mangiavo la figa da molto tempo.
Come ho intuito la sua lingua sulla mia figa mi ha baciato sul mio monticello, proprio sul mio cespuglio. Scoppiai un gemito di delusione. Sorrise e si spostò sull'altro mio interno coscia. Oh dio, non ne potevo più. "Sean smettila di prendermi in giro e mangia la mia figa!" Ho urlato. Ha iniziato a leccarmi la figa attraverso le mutandine. La sensazione del suo respiro caldo tra le mie gambe era troppo per me, con le mie mani strette sulle lenzuola, ho urlato "OH MIO DIO!!!" E sono venuto duro nelle mie mutandine.
Sean alzò lo sguardo da tra le mie gambe e sorrise. Tornò a baciarmi l'interno coscia mentre mi prendevo un momento per riprendermi dal mio intenso orgasmo. Afferrò entrambi i lati delle mie mutandine e le fece scivolare via velocemente, gettandole dietro di sé. "Im non ho ancora finito di mangiare questa figa!" Ha detto. E poi fa scivolare la lingua nella mia fessura, scopandomi con la lingua. Poi inizia a succhiare il mio clitoride mentre infilavo due dita nella mia figa. Ansimavo e respiravo forte. Sto gemendo incontrollabilmente. Afferro la parte posteriore della testa di Sean e lo tiro nella mia figa mentre ho quattro orgasmi uno dopo l'altro.

Sean mi ha guardato con questo grande sorriso da mangiatrice di merda stampato in faccia. "Wow, ai miei tempi ho fatto trattamenti per il viso a molte donne, ma quella è stata la prima volta che una donna me ne ha fatto uno". Ho solo alzato gli occhi al cielo e sono saltato in piedi e ho divorato le sue labbra con le mie. Ho tolto la maglietta di Sean e l'ho lanciata vicino alle mie mutandine, e poi l'ho spinto sul letto. Gli ho leccato e morso i capezzoli mentre scivolavo lentamente la mano fino al suo cazzo duro e lo tastai attraverso i pantaloncini. Lo guardai. "MMM cosa abbiamo qui?" gli dico.
Poi striscio fino alla fine del letto. Rilascio l'ultimo punto di abbigliamento che ho addosso e strappo i pantaloncini di Sean. Rivelando il suo cazzo di sette pollici e mezzo. "Oh wow mi stai nascondendo qualcosa." Ho detto mentre prendevo il suo cazzo duro nella mia bocca. Mi passa le dita tra i capelli mentre io dondolavo su e giù sul suo cazzo. Si lamentò "Oh cazzo Rachel, come hai potuto nascondermi le tue capacità di succhiare il cazzo per così tanto tempo?" L'ho guardato e ho sorriso con il suo cazzo in bocca. Mi chinai e gli massaggiai le palle. Ho tirato fuori il suo cazzo dalla mia bocca e l'ho accarezzato su e giù mentre gli leccavo il culo e le palle. Poi ho succhiato una delle palle di Sean nella mia bocca.
"Oh sì piccola proprio così." Sean gemette. Mi sono avvicinato a succhiare la sua palla in bocca rilasciandola con uno schiocco. Ho afferrato la base del suo cazzo, con una stretta l'ho tirato giù allungando la pelle. E ho risucchiato il suo cazzo nella mia bocca.
Il suo respiro si fece più duro e veloce. "UUHH Rachel mi sto avvicinando. L'ho succhiato più forte, il suo cazzo mi pulsava in bocca quindi so che era vicino. "Oh merda sto venendo!!" Alla fine è esploso riempiendomi la bocca con il suo sperma caldo, e Ho ingoiato ogni goccia, ho continuato a succhiarlo finché non è diventato di nuovo duro.

Mi ha guardato, mi ha dato un bacio profondo e appassionato e ha detto: "È stato fantastico". "Beh, dovevo ripagarti per quello che hai fatto per me." Mi ha afferrato e mi ha fatto rotolare sopra di me. Ha posizionato il suo cazzo all'apertura del mio tunnel dell'amore. Ho preso il suo cazzo e l'ho guidato dentro di me. La sensazione era intensa, ho tirato su le ginocchia. Il mio cuore batteva forte nel petto mentre Sean mi guardava negli occhi e lentamente faceva scivolare il suo cazzo dentro e fuori dalla mia figa. La mia figa era in fiamme, mi baciò mentre iniziava a scoparmi più velocemente. Ha succhiato e mordicchiato i miei capezzoli duri. "OH DIO SEAN FOTTAMI!" "SCOPA LA MIA FIGA DURO CON IL TUO CAZZO!" Non ne potevo più Sono venuta una, due, tre volte. Riesco a sentire i suoni soffici che il mio succo d'amore stava facendo mentre Sean mi scopava, rendendo il suo cazzo sempre più scivoloso.
"Oh cazzo Rachel!" "La tua è la migliore figa che abbia mai scopato!" "UUHHH sto andando a CUM!" Ha tirato fuori e accarezzato un paio di volte. "Ecco che arriva!" Ho guardato come la prima corda di sperma è uscita e si è allungata dalla mia figa alla base delle mie tette. Il secondo è atterrato sul mio seno destro, l'ultimo sulla pancia. E poi qualche goccia nei miei peli pubici. Sean cadde sul letto accanto a me.

Entrambi fissiamo il soffitto, ansimando e riprendendo fiato. Tutto quello che posso dire è "Non posso credere che abbiamo appena fatto sesso!" "Te ne penti?" chiede Sean. "Diavolo, no!" gli dico. "Vuoi farlo di nuovo?" Lui chiede. Lo guardo e dico "Probabilmente non dovremmo." "La tua amicizia significa molto per me." L'ho baciato sulle labbra. "Quello che abbiamo fatto oggi è stato speciale e lo ricorderemo per il resto della nostra vita". "Vado a farmi una doccia e poi scendiamo a pranzare." Mi sono alzato e sono andato in bagno, quando ho finito di fare la doccia mi sono vestito con i vestiti che avevo steso in bagno quella mattina presto. Mi sono rinfrescata e quando sono uscita dal bagno Sean era già vestito.
"Non hai intenzione di farti una doccia?" "Puzzi di sesso!" Gli dissi. "Diavolo, no!" "Ho guadagnato questo odore." "Tutti mi annuseranno e tutti sapranno che quel ragazzo ha scopato oggi!" L'ho appena guardato. "Sei un ritardato." "Sì! ma io sono il tuo ritardato." "Sì, sei tu." Uscimmo dalla stanza.

Abbiamo pranzato bene e ci siamo comportati come abbiamo sempre fatto. Il sesso che abbiamo appena fatto non ha cambiato minimamente la nostra amicizia. Questo è ciò che amo di Sean, non importa cosa succede tra di noi, non lascia mai che ciò influisca sulla nostra amicizia. E abbiamo avuto delle discussioni in passato, ma le abbiamo sempre superate. Come adesso, gli ho schiaffeggiato la nuca. "Non ti farò uscire con me con l'odore di "Sean mi ha interrotto" come se avessi strofinato la tua figa sulla mia faccia?" L'ho schiaffeggiato di nuovo. "Porta il culo in camera e fatti una doccia!" "Ci vediamo lassù, voglio andare a dare un'occhiata a qualche negozio." "Allora andremo a vedere un film o qualcosa del genere."
Sean stava appena uscendo dalla doccia quando sono entrato nella stanza, è uscito con un asciugamano. "Ehi, cosa compri?" Mi ha chiesto "Ti ho preso una cosa". Gli dico mentre gli pongo una borsa. "Non devi portarmi niente". Dice mentre prende la borsa e ci guarda dentro. "Oh, penso che ti piacerà." Gli dico con un sorrisetto sul viso. Tira fuori due paia di soffici manette rosa. Mi guarda con uno sguardo confuso sul viso. Poi gli do una piccola borsa con dentro alcune pillole blu. "Ho preso del Viagra da questa vecchia coppia che ho incontrato con gli sguardi". "Penso che dovremmo rendere questo un weekend indimenticabile.

Storie simili

UNISCITI AL SIGNORE OSCURO PARTE 2

Mi sono svegliato nella mia stanza dolorante dalla scorsa notte e ho preso gli occhiali e li ho indossati solo per scoprire che non riesco a vedere che è troppo sfocato, quindi li tolgo per scoprire che posso vedere meglio senza di loro. PAPÀ VIENI QUI PER UN SECONDO che cos'è figliolo non ho bisogno dei miei occhiali perché quello che è successo bene è della scorsa notte il signore oscuro era così felice che ti ha rifatto come ricompensa. Vai a guardarti allo specchio inciampo fuori dal letto, guarda nello specchio pieno e noto che ho perso molto peso, sembro...

224 I più visti

Likes 0

Cat girl Charity - Un invito personale a ballare

Benvenuti nella terza storia di Charity, una ragazza-gatto che sta cercando di trovare il suo posto nella vita, e anche un amore a lungo cercato. In questa storia vediamo la crescente relazione tra lei e il Cancelliere dell'Accademia, noto come Storm Dragon, e un potente mago a sé stante, oltre alle sfide quando un vecchio nemico si presenta per causare il caos nelle loro vite. Quindi vieni e unisciti a noi ora, poiché Charity è invitata a un ballo formale dell'Accademia, mentre ha altre idee di ballo in mente. Spero che ti piaccia questo. Si prega di lasciare alcuni commenti in...

202 I più visti

Likes 0

Il Progetto Zethriel (Capitoli Cinque - Sei)

---(Cinque)--- Quando Keria Shadoweye si svegliò, era sera. L'ultima luce del giorno stava filtrando attraverso le tende blu scuro, proiettando un bagliore torbido sulla stanza. Devono aver dormito per molto tempo, pensò. Sotto di lei, Zethriel dormiva pacificamente con il suo cazzo duro come una roccia di nuovo dentro la fica di Keria. Alzò la testa dalla sua spalla per guardarlo dormire. A cavallo di lui com'era, il suo cazzo la riempì di soddisfazione e il suo corpo era così caldo sotto di lei mentre il petto di Zethriel si alzava e si abbassava con il suo respiro. Non riusciva a...

255 I più visti

Likes 0

Chat room: una vendetta malvagia della fidanzata

Torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro; ti togli il cappotto e vai in cucina per una birra. Quando apri la porta del frigorifero, la tua ragazza si avvicina da dietro, coprendoti gli occhi con una benda. Lo lega stretto essendo un po 'ruvido Ho un osso da scegliere con te !! ti scatta contro. 'Ma che...?! Chiedi, alzando la mano per scoprirti gli occhi. Ti dà uno schiaffo sul dorso della mano e ti afferra il polso tirandoti fuori dalla cucina. Essendo bendato sei disorientato e perdi l'equilibrio, quasi inciampando mentre ti trascina su per le scale. La...

203 I più visti

Likes 0

Condividere un letto con la mamma parte 2

Condividere un letto con la mamma parte 2 Quindi, dopo aver fatto venire mia madre, ho tirato fuori il mio cazzo dal suo culo e mi sono sdraiato accanto a lei, entrambi riprendendo fiato, guardandoci negli occhi, sorridendoci l'un l'altro, ti amo mamma ti amo anche io figliolo abbiamo sudato parecchio e la mamma ha detto non dovremmo davvero andare a letto così, non voglio che le mie lenzuola siano tutte sudate, cmq figliolo, andiamo a farci una doccia e puliamoci a vicenda mi sono sdraiato a letto e ho guardato mia madre andare in bagno nuda, non riuscivo a staccare...

219 I più visti

Likes 0

Le fantasie di Barbie Lez - Settimana 104: Lexi Lust e Sexxi Lexxi

Nota dell'autore 1: Queste brevi fantasie sono nate come mini-storie settimanali per i miei lettori, ma la newsletter è stata chiusa perché gli autorisponditori non accettano contenuti per adulti. Ho quindi deciso di pubblicare queste fantasie gratuitamente per far divertire i miei lettori. Ha lo scopo di intrattenere, quindi per favore non lasciare commenti odiosi se tutto non è perfetto. Dopotutto sono solo umano. Nota dell'autore 2: Sebbene questa fantasia possa essere letta indipendentemente, è stata scritta come parte di una serie. Per il massimo divertimento, leggi The Barbie Lez Fantasies: Week 1-103. *** Hai mai avuto una di quelle fantasie? Sai, quelli...

54 I più visti

Likes 0

Il nuovo paziente di Sarah - Prima parte

Sarah era nervosa mentre usciva dalla sua macchina e si dirigeva verso le porte che l'avrebbero riportata al lavoro per la prima volta dalla festa di Capodanno dove aveva recentemente perso la verginità. L'intera notte era ancora confusa... un'eredità di punch alla frutta e una notte di scopate intense che non si aspettava né voleva, ma durante la quale ricordava distintamente di aver avuto un orgasmo più e più volte mentre implorava gli uomini che l'avevano portata a scopare lei e sborra dentro lei. L'intera faccenda sarebbe potuta sembrare un brutto sogno se non fosse stato per il fatto che...

146 I più visti

Likes 0

La mia adorabile figlia Leia - Parte 2 Pseudo notte di nozze

Parte 2, la nostra pseudo notte di nozze Leia uscì dall'albergo, tenendomi per un braccio mentre spingevo il passeggino. Non potevo che ringraziare la mia buona stella, perché mi sentivo profondamente legata a mia figlia. Ne avevamo passate tante e ora tutto stava tornando rose e fiori. Abbiamo chiesto al portiere un bel posto dove camminare per pranzo e ci ha indicato un piccolo caffè a diversi isolati di distanza dal Dorchester. Ci siamo seduti e abbiamo mangiato un piccolo pranzo, dando da mangiare ai ragazzi pezzi di mela e arance. Stavamo parlando di cose diverse e mi sembrava, sembravamo già...

232 I più visti

Likes 0

La vendetta di Ambra

CAW # * Voce Questa è una storia di vendetta e dolore. Questa è una storia di amore e affetto. Questa è una storia di soddisfazione e persone che ottengono la loro punizione. La mia ragazza Amber ed io eravamo membri di un sex club. Ad entrambe piaceva andare e partecipare alla maggior parte delle attività del club, ma lei si rifiutava di fare sesso con altre donne. Le piaceva guardare altre donne nel club, farsi scopare e le piaceva anche guardare altre donne scoparsi a vicenda, ma non è mai stata in grado di leccarsi la figa. Ero perplesso da...

173 I più visti

Likes 0

Io e Sue

Io e Sue Come ricorderete se avete letto gli altri miei racconti, mia sorella maggiore è sexy ed ha avuto una grande influenza sulla mia identità sessuale da quando ho perso la verginità con lei quando avevo dodici anni e lei venti. Con il passare degli anni abbiamo continuato a sperimentare insieme, ma dato che solo di recente aveva dato alla luce mio nipote pochi mesi prima della mia prima volta con lei, stava ancora producendo latte materno e allattando al seno mio nipote appena nato. Sue è stata la prima persona che avessi mai visto che allattava i propri figli...

212 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.