Io e il signor Bill Parte 5: Il gioco del poker (Poke Her).

753Report
Io e il signor Bill Parte 5: Il gioco del poker (Poke Her).

Prima della partita: svegliarsi

Al risveglio ero totalmente disorientato. Aprendo lentamente gli occhi, mi sono reso conto che non ero nella mia camera da letto. Sentendo la presenza di un altro corpo a letto con me, ho girato la testa e ho visto una serie di capelli rossi. "Elisa!" Ho pensato "ma dov'eravamo?" La testa di capelli rossi si girò lentamente verso di me. Con mio grande stupore, apparve il volto di una strana ragazza, non Elise! Questa era la giovane diciannovenne, Lisa, la figliastra di Jake. Fu allora che la mia testa cominciò a schiarirsi e cominciai a ricordare la notte precedente.

Le sue palpebre sbatterono e poi si aprirono, rivelando quegli incantevoli occhi verde smeraldo. "Buongiorno, penso che sia mattina comunque." Lei disse. "Wow, che notte! Mi sento come se fossi stato investito da un camion!"

"Anche io." Ho risposto. Individuando un orologio sul comodino, mi sono reso conto che era mezzogiorno. "Scusatemi, devo usare il bagno, torno subito." Guardandomi allo specchio dopo essermi liberato, non stavo male per tutto quello che avevo passato il giorno e la notte precedenti. Tuttavia, di sicuro ero dolorante! La mia figa e il mio culo sembravano che ci fosse stato un autobus parcheggiato in loro e anche la mia bocca e la mia mascella si sentivano tese per aver succhiato così tanti cazzi e palle.

Dopo essermi lavato, sono tornato a letto e mi sono sdraiato con Lisa. Si scusò e andò in bagno. Mentre tornava a letto, mi meravigliai della sua bellezza. A circa 5'3 "di altezza, era molto snella con grandi seni naturali sodi che andavano in alto sul petto. I suoi grandi capezzoli rosso ciliegia puntavano verso il soffitto. La sua pelle bianco latte era ricoperta da un'infarinatura di lentiggini dalla testa ai piedi, dando aveva un aspetto da bambina esotica. Ora aveva legato i suoi setosi capelli ramati in una coda di cavallo. Una rossa naturale, anche la sua area pubica rifinita era setosa e si abbinava ai suoi capelli. Le sue labbra lunghe e imbronciate della figa erano abbastanza visibili mentre camminava. Ho iniziato bagnarmi mentre pensavo di leccarli e succhiarli la scorsa notte.

"Oh mio Dio, sono dolorante!" Esclamò mentre si sdraiava accanto a me. "Che serata fantastica! Ero così felice che lo zio Bill mi avesse finalmente scopato. Prima di ieri sera, ho pomiciato, gli ho fatto sentire su e gli accarezzava il grosso cazzo attraverso i pantaloni, ma basta così. Papà Jake deve averlo fatto gli ho detto di non scoparmi. Ieri sera, l'ho sentito dire a Bill che poteva finalmente scoparmi. Inoltre ho sempre voluto farmi scopare da un grosso cazzo nero, ma Darius era enorme per il mio primo! Almeno mi ha risparmiato culo, a differenza di quello che ha fatto Marcus al tuo! Ti ha davvero lavorato bene, la tua figa e il tuo culo erano spalancati come non l'ho mai visto. " Poi ridacchiando, ha continuato "Anche se sono sicura che la mia figa era probabilmente spalancata più grande della tua!".

"Eri così! Eri annoiato come non l'avevo mai visto prima. Il suo cazzo era enorme, spesso e così lungo. Non credo che tu avessi più di sette o otto pollici nella tua figa. Sembrava lungo quanto il tuo avambraccio!"

"Penso che tu abbia ragione, ma whoa, è stato bello, una volta superato lo stiramento iniziale. Stava sbattendo contro il mio grembo!"

"Allora, parlami del tuo patrigno Jake, mi stava davvero fottendo forte, pizzicandomi i capezzoli e stringendomi le tette così forte da farmi male! Stava sbattendo forte anche il suo cazzo nella mia fica e nel culo. Era come se stesse cercando di ferirmi me!"

Dopo aver chiesto questo, ha iniziato a girare la storia di lei e del suo patrigno. "Quando ero più giovane, mia madre era via per un viaggio d'affari, c'era una notte molto tempestosa e, avendo paura dei temporali, sono andato e mi sono arrampicato sul letto con il mio patrigno, Jake. Era sdraiato pacificamente sulla schiena. I fulmini lampeggiavano ,il tuono rimbombava, la pioggia cadeva forte e il vento ululava fuori. Mi rannicchiai vicino a lui. Fu allora che mi resi conto che stava dormendo nudo! Si è mosso un po', ma ha continuato a dormire. Ho messo la mano sul suo petto e lo palpai dolcemente. Poi l'ho spostato sul suo ventre piatto e muscoloso. Non ero mai stato con un uomo nudo e stavo diventando molto eccitato. Lentamente la mia mano si è avventurata più in basso. Ho sentito il suo pene flaccido e ho iniziato ad accarezzarlo lentamente con le dita. È cresciuto lentamente nella mia mano. Si è mosso un po', ma è rimasto comunque addormentato. Quando il suo cazzo è cresciuto nella mia mano, ho iniziato ad accarezzargli leggermente le palle con l'altra mano. Ha iniziato a contorcersi ed emettere piccoli suoni di piacere. Mi sono fermato, non volevo svegliarlo. Una volta che ha iniziato a respirare normalmente, addormentato di nuovo, ho continuato accarezzandolo. Poi mi sono fermato e gli ho voltato le spalle. Fuori infuriava la tempesta e io gli ho coccolato la schiena più vicino".

"Mia madre ed io abbiamo più o meno lo stesso tipo di corporatura. È solo un po' più alta di me. Deve aver pensato che fossi mia madre, perché all'improvviso si è girato verso di me e ha iniziato ad accarezzarmi. Ho sentito il suo cazzo indurirsi ancora di più contro il mio corpo e io ci siamo semplicemente congelati. Il suo braccio poi mi avvolse intorno al petto e la sua mano era sul mio seno. Si stava strofinando il mio seno e giocando con il mio capezzolo. Stavo diventando molto eccitato. Ha iniziato a premere il suo cazzo duro contro il mio culo . Ora, ero davvero in una posizione imbarazzante. Avrei dovuto provare a scivolare fuori dal letto e tornare nella mia stanza, tranne per il fatto che aveva una presa salda sul mio seno. Sembrava ancora mezzo addormentato, ma ha continuato a premere il suo cazzo duro contro di me. Potevo sentire l'umidità che iniziava nella mia figa, ho iniziato a premere il mio culo nel suo cazzo duro. Poi ha detto qualcosa del tipo: "Oh, sono contento che tu sia tornato a casa presto dal tuo viaggio, tesoro, Sono davvero eccitato, scopiamo." Ho appena borbottato qualcosa. Poi ha tirato la mia camicia da notte, cercando di toglierla. Gli ho lasciato togliermi il vestito. Ormai Ero estremamente bagnato. Non avevo mai avuto un cazzo prima e davvero non sapevo cosa fare. Ha fatto tutte le mosse e io gliel'ho lasciato. Ha fatto scivolare il suo grosso cazzo duro dentro la mia figa bagnata da dietro e ha detto "Oh mio, piccola, sei davvero bagnata e così stretta stasera, questo è il più bagnato e stretto che tu sia mai stato". Devo aver emesso un piccolo sussulto o qualcosa del genere perché poi ha detto "Oh piccola, sono grande per te stasera, e sei così stretto, alzati a quattro zampe, ti farò alla pecorina". Non avevo idea di cosa stesse parlando, ma mi sono messo in ginocchio. Poi ha allargato le gambe e ha inserito il suo enorme cazzo nella mia fica e mi ha scopato come se non ci fosse un domani! Ha sbattuto il suo cazzo dentro di me così forte da farmi male, ma si sentiva così bene. Tutto il mio corpo formicolava come mai prima d'ora. Mi stava pizzicando i capezzoli e spremendo le mie tette allo stesso tempo. Poi si è tirato fuori e ha messo la sua faccia nella mia figa e ha iniziato a leccarmi dal culo al clitoride. Ho cominciato a piegarmi e a tremare mentre ondate di piacere agitavano il mio corpo vergine. Mi ero portato all'orgasmo alcune volte con le dita, tuttavia, non era niente in confronto al fatto che un uomo me lo facesse, specialmente con la lingua! Dopo alcuni minuti in cui mi ha leccato e succhiato ho avuto un climax enorme! "Questa è la mia piccola, ora che hai avuto la tua, posso finirti a modo mio." Egli ha detto. Dopo avermi leccato il culo in modo che fosse buono e lubrificato con la sua saliva e i miei succhi, ha premuto lentamente il suo cazzo duro nel mio buco del culo stretto! ero pietrificato! Non avevo mai avuto niente nel culo prima, ma è riuscito a infilarmi il cazzo. "Wow, piccola, sei davvero stretto stasera, ummm, sì, oh così stretto, ho intenzione di fotterti e riempirti il ​​culo!" Dev'essere stata una pratica sessuale abituale sua e di sua madre. Poi mi ha pompato nel culo con il suo cazzo fino a quando non è esploso dentro di me! "Man O Man, piccola, è stata la migliore scopata di culo e figa di sempre! Eri così stretto in entrambi i posti." Si sdraiò sul letto e si riaddormentò prontamente. Mi sono alzata, le mie gambe tremavano, il mio culo gocciolava il suo sperma e sono tornato nella mia camera da letto. Rimasi lì e ascoltai la tempesta mentre finalmente passava, il suo sperma ancora filtrava dal mio culo dolorante. I miei pensieri erano così confusi, mi sentivo così in colpa per non averlo fermato, ma mi sentivo così bene che non volevo fermarlo. Io e lui non eravamo mai andati molto d'accordo da quando mio padre naturale se n'era andato e mia madre lo ha sposato. L'avevo già visto guardarmi in modi strani, ma non gli avevo mai prestato molta attenzione. Abbiamo avuto la tua tipica relazione tra padre e figlia. Pensando a tutto, ho preso una decisione, l'avrei affrontato al mattino e avrei visto cosa sarebbe successo".

Lisa si voltò verso di me, le lacrime agli occhi. Ho cominciato a strofinarle leggermente la spalla e il fianco. "Sei la prima persona a cui l'ho detto. È così bello dirlo finalmente a qualcuno." Dopo avermi baciato appassionatamente sulle labbra, ha continuato. "La mattina dopo l'ho sentito parlare con la mamma al telefono, dicendo: "Ha fatto un sogno bagnato o qualcosa del genere la scorsa notte." Quando ha finito di parlarle, sono entrato nella sua stanza indossando una camicia da notte trasparente che avevo, nudo sotto. Prima di questo, mi ero assicurato che non mi vedesse mai se non completamente vestito. I suoi occhi si alzarono quando entrai e disse: "Cosa vuoi, perché sei nella mia camera da letto vestito in quel modo?" . I suoi occhi si spalancarono mentre scrutava il mio corpo. Ha preso tutto dentro, i miei capelli rossi, le lentiggini che coprivano la maggior parte della mia pelle bianca come il latte, i seni grandi e sodi alti, i capezzoli grandi e eretti, il mio stomaco sodo, la vita snella, il ciuffo di seta peli pubici rossi, il clitoride gonfio di sangue che sporgeva dalle lunghe labbra imbronciate della figa, gambe tornite e piedi delicati. Gli ho lentamente voltato le spalle dandogli una vista della mia schiena e del mio culo tondo stretto. Lentamente mi sono chinato per dargli un grande vista della mia figa e del mio culo da dietro. Alzandomi in piedi e girandomi per affrontarlo, il riconoscimento di quello che era successo l'ultima notte ht è apparso sul suo volto. "Eri tu!" Egli ha detto. Ho annuito con la testa. "Ti è piaciuto?" Gli ho chiesto. Non ero sicuro se si sarebbe arrabbiato con me o no. Questo sarebbe il momento che ha cambiato tutta la mia vita. "Goditi? È stata la migliore scopata della mia vita! Lisa, sei così bella. Sei stata la mia scopata fantastica da quando ti ho visto per la prima volta!" Egli ha esclamato. Detto questo, mi sono avvicinato a lui. Ho cominciato a spogliarlo. "Per favore, fallo di nuovo a me. È stato così bello anche per me. Voglio vedere tutto questa volta." Gli dissi. Mi ha aiutato a togliere il resto dei suoi vestiti, poi mi ha steso sul letto e abbiamo fatto sesso per ore. Mi ha insegnato tanto in quel periodo. Dopodiché, ho iniziato a non indossare mutandine o reggiseno per stuzzicarlo e accenderlo quando potevo. La mamma non si è nemmeno accorta del mio cambio di vestito o del mio atteggiamento nei suoi confronti. Ogni volta che avrei avuto la possibilità, gli avrei permesso di scoparmi. A volte, nei fine settimana, siccome non doveva lavorare, ci scopavamo tante volte quando la mamma era fuori casa. Se fosse rimasta nei paraggi, avrei trovato una scusa per lui per accompagnarmi da qualche parte e avremmo scopato lì".

"Una volta, quando la mamma era di nuovo fuori città, un paio di anni dopo, mi portò in un club per gentiluomini a Tulsa. Lì mi comprò una lap dance con una delle ragazze. Non avevo mai fatto sesso con una ragazza o anche solo pensato. Abbiamo finito per riportare la ragazza a casa e noi tre abbiamo fatto sesso insieme. Mi ha insegnato molto di più sul sesso e su come farlo sia con uomini che con donne. Quando siamo tornati a nel club, mi ha portato sul palco con lei nello spogliatoio. La prossima cosa che sapevo, mi stavo esibendo al club. È stato fantastico! Ho guadagnato abbastanza soldi per comprare un'auto e avevo un bel po' di soldi da mettere da parte. Papà ha detto alla mamma che un suo amico mi ha aiutato a trovarmi un lavoro a Tulsa e lei non me lo ha mai chiesto! Non passò molto tempo dopo, divorziarono. Si è scoperto che i viaggi di lavoro della mamma erano in realtà una relazione. Era fuori a scopare un altro ragazzo in un'altra città. Mi è stata data la possibilità di scegliere con chi volevo vivere, ovviamente, ho scelto Jake. Il mio QI era fuori scala e la scuola era bor ing. Ho lasciato la scuola e ho fatto i doppi turni al club. Nel mio tempo libero, quando non ero un fottuto papà, completavo corsi universitari online e ricevevo una laurea online. Laureato a pieni voti! Conosci la moglie di Tom, Gina? Era la ballerina che papà conosceva al club. Questo era prima che sposasse Tom. Mi ha aiutato a investire i soldi che ho guadagnato ed è diventata come una seconda mamma per me. Abbiamo anche avuto un'ottima vita sessuale l'uno con l'altro".

"Wow, hai qualche storia lì ragazza." Ho detto. "Posso identificarne un bel po' da solo. Sono stato iniziato al sesso anche dal mio patrigno. La differenza era che lo odiavo e odiavo il modo in cui mi abusava ogni volta che aveva".

"Penso di poterlo capire, ma c'è molto di più nella mia storia". Ha continuato: "Dopo che la mamma se n'era andata, abbiamo scopato tutto il tempo. Indossavo a malapena vestiti in giro per casa. Ero pronta a scoparlo sempre e ovunque. Avrei fatto qualsiasi cosa per lui, qualsiasi cosa. In realtà ero dentro amo con lui. Penso che, in un certo senso, lo sono ancora. Poi le cose hanno iniziato a cambiare. Papà era l'unico uomo con cui avrei mai voluto scopare. Un giorno, ho incontrato papà alla porta. Indossavo solo un paio di scollati. tacchi e un paio di mutandine senza cavallo. Questa volta aveva un amico con lui. Immagina il mio shock! Ero lì, essenzialmente nudo di fronte a un uomo che non conoscevo nemmeno a casa nostra! Era molto diverso dall'essere nudo in davanti a estranei nell'ambiente controllato di un club per gentiluomini di prim'ordine. Papà mi ha presentato. "Lisa, questo è il mio amico Bart. È un mio ottimo cliente. Voglio che lo tratti in modo molto, molto speciale. Fai tutto ciò che ti chiede di fare. È molto importante per me che tu lo faccia, ok?" Ho solo annuito di sì. Bart mi ha portato in soggiorno e mi ha detto di succhiargli il cazzo. Cosa che ho fatto. Poi mi ha detto di salire sul divano e di chinarmi il bracciolo. L'ho fatto. Si è tolto la cintura fino ai pantaloni. Ho pensato che si stesse spogliando e mi avrebbe scopato. All'improvviso, "whap", mi ha colpito il culo con la cintura! Ho guaito per il dolore. Ha detto " È tutto troia, urla, pensi che tuo padre ti salverà? Non lo farà, si sta divertendo a guardare questo". Abbastanza sicuro, stava guardando con un grande sorriso sul viso e un'enorme erezione. Bart mi ha frustato il culo per un po'. Incredibilmente sono diventato molto bagnato e mi sono eccitato. "Vedi , Bart," disse papà, "Le piace, guarda la sua figa, gocciola con i suoi succhi! Penso che dovresti scopare la mia bambina ora mentre è bella e bagnata!" Non ero mai stato scopato da nessun altro a parte papà. Bart poi mi ha fottuto così forte nella mia figa, il suo sacco di noci che mi schiaffeggiava il clitoride, che sono venuto in tre o quattro volte. Poi mi ha fottuto nel culo, riempiendolo di un enorme carico di sborra. "Ottimo lavoro, Bart! Ora vado a scopare la mia bambina mentre tu guardi e riposi, poi puoi fotterla di nuovo." Papà poi mi ha fottuto forte. Tirando forte i miei capezzoli e pizzicandoli. Mi ha massaggiato il clitoride con le mani fino a quando non mi sono opposto alle sue spinte forti e sono venuto e sono venuto ancora. Ha tirato forte su entrambi i capezzoli mentre mi ha riempito la fica con il suo sperma caldo. Tirando fuori il suo grosso cazzo dalla mia figa, si mosse verso la mia faccia. "Ok Bart, vieni a scoparla di nuovo mentre mi pulisce lo sperma dal cazzo. Voglio vedere la sua faccia mentre viene scopata di nuovo da te." Bart è venuto di nuovo da me ancora una volta e mi ha scopato finché non è entrato nella mia figa. Papà era così felice. "Lisa, ora sei ufficialmente la mia piccola puttana figlia giocattolo. Farai quello che ti dirò di fare ogni volta che te lo dirà. Ora, sii una brava piccola puttana figlia e pulisci il cazzo di Bart con la bocca." Ho fatto quello che papà mi ha detto di fare. Bart è stato il primo di molti amici speciali di papà che sono venuti a trovarmi e hanno assaggiato i miei favori speciali".

"Oh mio Dio, ti ha usato per entrare in sintonia con i clienti. Posso immaginare che tutti avrebbero acconsentito alle sue condizioni fintanto che avessero avuto te per il loro piacere. Bel papà!" esclamai.

"Vero, ma mi è davvero piaciuta l'attenzione e il cazzo è stato così bello! Poi, è stato il mio diciottesimo compleanno. Papà e Gina hanno organizzato una festa a sorpresa per me a casa. Papà ha invitato un gruppo di suoi amici e Gina ha avuto qualche ballerina anche i nostri amici lì. Ero bendata e seduta su una sedia nel seminterrato da sola, o almeno così pensavo. Poi ho sentito Gina sussurrarmi: "Vai con il flusso". Mi ha fatto alzare in piedi, poi ha iniziato a spogliarsi me. Mi ha fatto alzare le mani e mi ha legato per i polsi a un tubo sospeso. Ho sentito diverse persone entrare nella stanza. "Bambina sorpresa!" Era papà. "Ora sei ufficialmente una donna! Rilassati e goditi la tua femminilità!" All'improvviso c'erano le mani su di me! Qualcuno ha allargato le gambe e un cazzo è stato infilato nella mia figa bagnata e un altro nel mio culo! Stavo facendo la mia prima doppia penetrazione! Quando hanno finito, ognuno soffiava un carico dentro di me, altri due cazzi avrebbero preso il loro posto e sono stato doppiamente fottuto ancora e ancora! Poi ho sentito i miei capezzoli pizzicati mentre una pinza veniva messa su ciascuno insieme a un peso che li tirava verso il basso. È stato dolorosamente piacevole. Non so quanti ragazzi mi hanno scopato, ma quando hanno finito con me, le ragazze hanno preso il sopravvento! Mi hanno leccato e succhiato dappertutto. Ho avuto almeno una dozzina di orgasmi! Sono stato poi slegato, sdraiato e legato, su una specie di tavolo del sesso BDSM. Il tavolo del sesso era il mio vero regalo di compleanno di papà. Credimi, sono stato usato e maltrattato da lui e dai suoi molti amici diverse volte da allora. Sono stato di nuovo sbattuto in gruppo dagli uomini per un bel po' Quando tutti ebbero finito di scoparmi, una torta di compleanno con diciotto candeline wa s portato fuori, la benda rimossa e io sono stato rilasciato dal fottuto tavolo. Mi hanno cantato gli auguri di buon compleanno, abbiamo mangiato tutti torta e gelato e ho ricevuto diversi regali da tutti quelli lì. È stato un grande compleanno! È diventato anche il giorno in cui sono diventata una puttana completa!"

"Oh mio!" esclamai. "Quella è stata sicuramente una festa."

"Lo era sicuramente. Dopo di che, abbiamo avuto molte sessioni sul tavolo. Uno degli ospiti mi aveva regalato un collare da troia e un'altra pinza per capezzoli. Papà mi faceva indossare il collare da troia ogni volta che ero con lui e adorava farlo mettimi le mollette e le catene per i capezzoli e mi scopa. Avrebbe avuto amici maschi più volte al mese e lasciava che si sbattessero in gruppo la sua "figlia puttana troia" come mi chiamava così spesso. Mi vestiva da vera troia e noi andavo nei club. Ballavo con altri uomini e poi di solito finivo per scoparli, papà e anche un gruppo di altri strani uomini. Il fatto è che lo adoravo allora e lo amo ancora adesso. È solo che mi sento un persona terribile a volte, perché tutto ciò a cui penso è il sesso, il sesso e la bella sensazione che ne provo".

"Tesoro, non sei una persona terribile, sei proprio come me, una donna pazza per il sesso. Non c'è niente di sbagliato in quello che facciamo. Divertiti solo con te stesso e come ti senti e al diavolo tutto il resto!" Detto questo, ci siamo abbracciati e abbiamo iniziato a pomiciare. C'è solo qualcosa su una femmina che fa sesso con un'altra femmina. Sai solo come fare cose l'uno all'altro che vi fanno sentire entrambi benissimo! Le sue labbra erano così morbide, i suoi baci così dolci. Le nostre lingue sapevano come mescolarsi.

"Sei stata una grande ascoltatrice, Rachael, ora ti amerò come l'amica che so che sei." Lisa ha quindi iniziato una lenta discesa lungo il mio corpo con le labbra e la lingua. Ha passato molto tempo con il mio seno. Le mie tette sono la chiave della mia fica e del mio culo! Gioca con le mie tette e i miei capezzoli e il rubinetto della mia fica si apre ad alto volume. Succhiava e mordicchiava i miei capezzoli sensibili come nessun maschio avrebbe mai potuto fare. ero in paradiso! Mentre la sua attenzione era sul mio seno con la sua bocca meravigliosa, le sue dita iniziarono a strimpellarmi la figa come se fosse una chitarra classica. Sapeva come prendermi in giro finché non mi lamentavo e boccheggiavo di piacere. La sua bocca iniziò a muoversi verso sud, lungo la mia gabbia toracica fino al mio stomaco, poi al mio mons e alle mie grandi labbra. Una volta lì, ha mordicchiato, succhiato e tirato le mie labbra esterne della figa con i denti. Alzandosi leggermente, ha succhiato e mordicchiato leggermente il mio clitoride. Infilando le dita nella mia figa estremamente bagnata, ha massaggiato delicatamente il mio punto g mentre succhia e fa girare la lingua sul mio clitoride! Sono esploso con un enorme orgasmo lamentoso urlante. Mentre ero sdraiato ansimando, è tornata alla mia bocca e mi ha baciato appassionatamente mentre mi accarezzava dolcemente la figa finché non stavo respirando di nuovo normalmente.

"Oh mio Dio, Lisa. Di sicuro sai come viziare una ragazza. È stato meraviglioso! Sei una donna meravigliosa. Ora tocca a me farti piacere!"

Ho iniziato massaggiando delicatamente il suo bel viso e baciandola leggermente dalla fronte alle labbra. Lentamente mi sono spostato verso il suo collo elegantemente snello dove ho indugiato baciando entrambi i lati. Spostarsi sulla nuca, baciarla leggermente e mordicchiarla, le fece venire la pelle d'oca e un debole gemito. Tornando al suo viso, ci siamo baciati dolcemente mentre le massaggiavo le spalle con le dita. Scivolando più in basso, baciandosi tutt'intorno ma non sui suoi grandi seni, mentre massaggia le sue braccia snelle. Questo la stava spingendo a gemere di più. Spingendole le braccia in alto sopra la sua testa, ho poi fatto scivolare le mie mani lungo le sue braccia ai lati del suo seno e ho iniziato a leccarle ovunque, ma i capezzoli vivaci all'insù, ha iniziato a tremare in estasi. Quando ho spostato la mia bocca sui suoi capezzoli per succhiarli e mordicchiarli, si lamentava e mi supplicava di strofinarle il clitoride in modo che potesse raggiungere l'orgasmo!

Invece, le ho baciato e leccato il busto fino a mons. Una volta lì, l'ho presa in giro di più girando intorno alle sue labbra e poi all'interno delle sue cosce. Facendomi strada lungo le sue gambe, ho passato il tempo a succhiare e leccare ogni dito del piede e i suoi piedi delicati. Tornando su per le gambe, ancora una volta mi sono soffermata sull'interno delle cosce. Quando ha iniziato a tremare ea spingere i fianchi verso l'alto per permettermi un migliore accesso alla sua figa, ho iniziato il mio assalto alla sua dolce fica. La mia lingua scorreva dilagante sulle sue lunghe labbra mentre ne tracciavo ogni centimetro. Ogni tanto tracciavo le sue labbra interiori e immergevo il viso e la lingua il più lontano possibile nella sua vagina, bevendo i suoi dolci succhi. Ormai era fuori controllo. Quando finalmente ho mosso le mie labbra per mordicchiare e succhiare il suo lungo clitoride gonfio, è venuta. Ho continuato a circondarle il clitoride con la lingua. Quindi, usando un trucco accurato che il professionista di golf con cui uscivo una volta ha usato su di me, ho iniziato a tracciare lentamente l'alfabeto in lettere maiuscole sulla punta del suo clitoride con la punta della mia lingua. Alla lettera "E" era in estasi, tremava e gemeva di più! Urlando di piacere con la lettera "H", la mia faccia era inzuppata dal suo sperma. La lettera "M" l'ha portata a un climax esplosivo!

Tornando alla sua testa, ci siamo baciati e abbracciati appassionatamente. Le nostre lingue hanno tracciato le labbra l'una dell'altra. Alla fine, staccandosi, esclamò: "Wowee! Quella è stata la miglior frustata della lingua che abbia mai provato, nessuno! Sai davvero come stuzzicare!"

"Bravo, bravo!" Era Bill. "Quello è stato uno spettacolo caldo che voi due avete organizzato! Stavo solo venendo per vedere se voi due dormiglioni vi siete già alzati. Immagino che abbia risposto alla mia domanda." Rimase lì nudo, accarezzando il suo enorme cazzo.

"Zio Bill! Porta quel bel cazzo qui adesso." Comandò Lisa. "Lascia che ti diamo uno spettacolo personale tutto tuo."

Bill si spostò a lato del letto. Afferrando il suo membro duro, Lisa lo attirò più vicino e iniziò a leccargli la punta del cazzo. Mi sono trasferito e gli ho accarezzato lo scroto con le unghie, poi mi sono unito a Lisa leccando il suo grosso cazzo. Ho mosso la testa mentre Lisa lo prendeva tutto in profondità nella sua bocca fino alla parte posteriore della gola. Mentre entrava e usciva dalla sua bocca, succhiai ogni testicolo e lo massaggiai fino all'ano. Ha pompato e spinto il suo cazzo nella mia bocca. Lisa ha preso il posto di succhiargli le palle. Proprio quando ho iniziato a sentire il suo cazzo iniziare a pulsare, si è tirato fuori!

Il Main Event: Gioco di Poker "Poke Her".

"Oh ragazzi ragazze, è fantastico, ma è ora di prepararsi per il gioco del poker. Inoltre voglio avere una grande sborrata accumulata per dopo." Bill annunciò mentre estraeva il suo pene dalle nostre attenzioni. "Ho invitato alcuni amici e voi due siete le mie piccole cameriere. Farai da cameriere servendo bevande e snack. Ti ho portato i tuoi abiti per i festeggiamenti. Quello che ho qui per te è tutto ciò che devi I ragazzi sono nella stanza dei giochi del seminterrato a guardare il football del college sul grande schermo e hanno fame e sete, quindi muoviamoci!" Detto questo, schiaffeggiando entrambi sul culo mentre ci alzavamo dal letto. Bill poi ci ha lasciato per vestirci.

I nostri abiti consistevano in un colletto da troia, un mini grembiule da avvolgere in vita, un micro bikini, scarpe con tacco a spillo e un copricapo da cameriera originale. Aiutandoci a vicenda a indossare gli abiti succinti non potevamo fare a meno di ridere come le ragazze della scuola. Il grembiule copriva a malapena il nostro inguine. Le lunghe labbra della figa di Lisa erano molto visibili sotto il grembiule. In realtà era molto sexy. I micro bikini, il mio giallo e il verde di Lisa, ci coprivano appena i capezzoli! Abbiamo finito di vestirci e siamo scesi nella stanza dei giochi.

Bill aveva riorganizzato la stanza del sesso in modo che tutti i tavoli BDSM fossero spostati sul perimetro della stanza. Al centro ora c'era un tavolo da poker. Nella stanza dei giochi, sei uomini erano seduti a guardare il football del college sul grande schermo TV. Ci condusse in un'altra stanza che teneva il rinfresco. Una volta lì, ci ha dato a ciascuno un vassoio da cocktail e ci ha detto di lasciarlo entrare nella sala TV e poi di entrare per servire degli snack e prendere gli ordini del rinfresco. Abbiamo aspettato un paio di minuti poi, caricando i nostri vassoi con vari snack, siamo entrati.

Oltre a Bill, il patrigno di Lisa, Jake, era nella stanza, così come Andy e Rich del club la scorsa notte. Ci sono stati presentati due nuovi ragazzi come Shorty, un ragazzo nero tozzo e muscoloso e Leon, anche lui nero, ma alto e allampanato. Gli altri due, uno un ispanico muscoloso di nome Juan e l'altro era un tipo normale, di nome Paul. Questo ha completato gli otto giocatori di poker. Abbiamo servito gli spuntini e abbiamo preso gli ordini delle bevande. C'era qualche presa per il culo e cose del genere, ma non molto altro. Siamo tornati indietro, abbiamo preso i loro drink e li abbiamo serviti. Questo è stato ripetuto più volte. Ogni volta che tornavamo per altri spuntini o bevande, io e Lisa di solito bevevamo del vino o qualcosa da bere noi stessi. Ne abbiamo fatti anche altri!

Bill è tornato a trovarci. Aveva piegato la mano. "Dobbiamo ravvivare questa festa per alcune ragazze. Voi ragazze togliete quei top succinti e mettete loro le tette in faccia quando servite. Magari piegatevi e mostrate loro anche un po' di figa!" Ci ha detto. "Vediamo se questo attira la loro attenzione."

Entrambi abbiamo perso o superato e siamo tornati indietro. Mentre Lisa serviva i drink, si assicurava che le sue grandi tette fossero in contatto con il viso dell'uomo servito. Allo stesso tempo si chinava per servire, la sua figa era proprio sulla faccia del prossimo ragazzo. Ho seguito il suo esempio e ho fatto lo stesso. I ragazzi hanno iniziato a succhiare i capezzoli, afferrare le tette o leccare o sentire la figa quando l'abbiamo fatto. Abbiamo potuto dire che i ragazzi si stavano eccitando e hanno iniziato a giocare con noi più che prestare attenzione al gioco di carte.

Ho sentito Jake dire che stava foldando ed è venuto da me. "Vieni con me troia, ora ti servirò un po' di cazzo!" Mi ha portato a uno dei tavoli e mi ha legato. Le mie braccia erano tese sopra e dietro la mia testa. Le mie gambe erano grossolanamente divaricate e legate in aria dando accesso completo al mio culo e alla mia figa. Ero completamente alla sua mercé. Poi ha preso un paio di pinze per capezzoli con catene e le ha attaccate ai miei capezzoli. Avvolgendo un'altra catena su una barra sopraelevata, l'ha attaccata al centro della catena del morsetto per capezzoli e l'ha tirata molto stretta. I miei capezzoli erano ora allungati al massimo possibile. "Come ti piace quella puttana?" Disse mentre tirava più forte la catena. Ho emesso un grido di dolore. "Perfetto, è quello che volevo sentire." Disse mentre si toglieva i vestiti. Il suo cazzo era già duro. Pomiciare con Lisa mi aveva già fatto bagnare, quindi non ha avuto problemi a penetrare la mia fica.

"Dio, sei proprio bagnata, suppongo che tu e la mia figliastra troia ci siate andate nella stanza sul retro. Di sicuro è un dolce taglio di carne, vero?" Ha chiesto mentre sbatteva brutalmente il suo cazzo il più lontano possibile in me. "Non voglio che tu ti vizi sulla sua dolce figa, ma sono felice di condividerlo con te. Ti costerà solo una bella scopata! Ieri sera non ho avuto abbastanza dei tuoi dolci."

Mi ha fottuto duro e duro. Tirare la catena attaccata ai miei capezzoli e sentirmi strillare per il dolore sembrava renderlo più duro e più grande. Tirando fuori il suo cazzo bagnato dalla mia figa, ha posizionato la testa del suo pene all'apertura del mio ano. Con una spinta poderosa, è entrato in me e ha tirato la catena ancora più forte! Ho urlato di dolore, più per i miei capezzoli tirati che per la penetrazione del culo. Tirando fuori la testa del cazzo e poi tornando indietro ancora e ancora, mi ha fottuto nel culo. Il mio unico sollievo è arrivato quando ha usato la sua mano libera per strofinare brutalmente il mio clitoride e ho raggiunto l'orgasmo dalla combinazione di dolore e piacere. Con un forte ringhio, tirò forte la catena e io urlai di nuovo. Allo stesso tempo, ho sentito il suo cazzo esplodermi nel culo! Estraendo il suo pene dal mio buco pieno di sperma, si è spostato a capotavola e ha detto: "È stata una bella scopata, cagna, ora succhiami per bene".

Mentre gli stavo succhiando e leccando il cazzo, ha chiamato Shorty. "Ehi Shorty, vieni qui e assaggia alcune delle prelibatezze di questa troia. Penso di averla allungata abbastanza per te."

Ho sentito un fruscio di sedie. Poi ho visto Lisa essere legata a un tavolo accanto a me da Andy, Rich e Leon. I suoi seni erano stati legati strettamente ed era anche in pinze per capezzoli. Aveva anche un bavaglio legato alla bocca. L'hanno messa a quattro zampe in modo che potessi vedere solo la parte posteriore del suo corpo. I tre cominciarono a farsi a turno per scoparle la figa e il culo. A causa del bavaglio, tutto ciò che poteva fare era piagnucolare. Il lungo cazzo magro di Leon sbatté dentro e fuori il suo culo, poi la sua figa. Poi Andy l'ha picchiata con il suo enorme pene dalla testa. Infine Rich ha preso il suo turno. Mentre uno la scopava, gli altri due le torturavano tette e capezzoli. Stavano diventando rossi e viola per il tormento.

Improvvisamente Shorty era al mio fianco. "Sai che il mio nome Shorty non deriva dalla mia altezza cagna, deriva dalle dimensioni di questo!" Ha tirato fuori il cazzo più largo e grosso che avessi mai visto! Completamente eretto e lungo meno di otto pollici. La larghezza, tuttavia, è ciò che mi ha spaventato. Era molto più della metà della sua lunghezza. Non potevo immaginare che si adattasse al mio buco del culo, non importa quanto fossi stato allungato! "Andrà tutto bene, allungherò quel culo come mai prima d'ora. Poi, puttana, allungherò quella figa come se avessi un figlio e ti caricherò con lo sperma di un bell'uomo di colore. Ti alleverò come la cagna in calore che sei!"

Bill e Jake si sono avvicinati a me e hanno allargato le gambe così tanto che ho pensato che mi sarei diviso in due. Shorty ha infilato il suo grosso cazzo all'ingresso del mio culo e ha iniziato ad alleviare quel cazzo mostruosamente largo e grosso in me. Non c'era modo che potesse penetrare nel mio buco con quel cazzo mostruoso, ma era sicuro che ci provava. Bill vide che avevo bisogno di aiuto per farlo entrare, così si allungò sotto il tavolo e prese una bottiglia di lubrificante. "Qui Shorty, vediamo se questo ti aiuta a farlo entrare." Bill ha spremuto il lubrificante sull'enorme cazzo di Shorty. Lo sentivo entrare, ma ero troppo stretto. Ho dato un'occhiata a Lisa e quello che ho visto ha attirato la mia attenzione da Shorty che spingeva il suo cazzo dentro di me. Lisa aveva due cazzi nella fica, Leon e Rich. Entrambi le stavano martellando la figa con i loro lunghi cazzi. Devo aver rilassato i miei muscoli guardandola, perché Shorty finalmente è entrato nel mio culo fino in fondo e ha iniziato a scoparmi. Jake iniziò a schiaffeggiarmi le tette ea tirare la catena allungandomi ancora di più i capezzoli. Bill poi mi ha ficcato il suo cazzo duro in faccia e mi ha detto di iniziare a succhiare. Bill face mi ha scopato e poi mi ha soffiato un sacco di sperma in faccia.

"Ok puttana, ora allungerò quella fica con il cazzo nero più grosso che tu abbia mai avuto e ti riempirò!" Shorty ha tirato fuori il suo enorme cazzo dal mio culo e l'ha immerso nella mia figa. È stata davvero una sensazione nuova! I could feel my pussy lips stretch out as he pulled out and then fold in as he thrust in. My cunt was at the maximum it had ever been stretched by a cock and I was loving it. He pummeled my pussy and rubbed my clit with his thumb. I lost count of the orgasms I had. He would pull his cock completely out of my cunt and by now the boys had gathered around to see how big a hole he had gapped in my pussy. Then he grabbed both my legs and began thrusting as hard as he could. His huge cock swelled and throbbed inside me and suddenly a river of his cum erupted from his cock! As he pulled his cock out He exclaimed "Whooee! Look at that cum flowing out that huge hole I made in her boys! You could drive a small bus in that pussy right now!"

They released me from my bonds, but I could only lay there. I turned my head and watched man after man fucking Lisa. She was being fucked in the ass and pussy by several men. There were now guys I hadn't seen before fucking her. She was being double penetrated, a guy fucking her ass and another fucking her pussy. As each one would blow his load in her, cum would seep from both her holes.

Jake released Lisa from her bonds and pulled her over to my table. He commanded her on all fours to straddle me and then said to me "Ok, you slut, you like my daughters pussy and ass so much, you can lick them clean of all that cum, now! Lisa, you like that whore's pussy so you can eat Shorty's cum from it and while your at it, tongue her ass good too!"

After a while of eating each other, Bill stopped us and said "The boys are ready for you now RJ. It's your turn to get fucked by everyone that hasn't fucked you yet. Lisa, Shorty is going to fuck you now, so get back on the other table."

Lisa left me and went to the other table where Jake strapped her down once again. Shorty began fucking her in her pussy and then I lost sight as the new men began assaulting my ass, pussy and mouth. The most memorable of the next session of fucking, was a white guy with a long thick dick. As he fucked me in the ass, his ball-sack kept slapping my pussy and clit so much that I climaxed from the contact it was making. He finished me off by blowing a huge load of his cum in my pussy and onto my stomach. Juan was also a memorable fuck as he fucked me doggy style in my ass and pussy and then loaded them both with his cum. Bill was the last to fuck me. He pinched my tender nipples and pulled on my tits as he fucked my ass from behind. He the turned me over and fucked my pussy while he slapped my tits and face. He came in great spurts, pulling his cock from my pussy, his ejaculation shooting from my cunt all the way to my open mouth.

Lisa meanwhile was finished off by Jake. He pounded her unmercifully in her ass and cunt, slapping her the whole time and calling her a filthy little slut daughter whore. His streams of cum shot out of his cock onto her face and into her hair.

The other men had all left. Lisa and I retired to our bedroom and took showers to clean the cum from our abused bodies before climbing into bed together. Totally worn out and exhausted from the group fucking we had received, we both fell into a deep sleep wrapped in each other's arms.

To be continued in Part 6: Mr. Bill and me! - Football or should I say "Fuckball!"

Storie simili

Una tribù per Tethys, parte 2 capitolo 10

Una tribù per Tethys: Parte 2 Capitolo 10: Megan, incontra Hera! Megan è silenziosa per la maggior parte del viaggio di ritorno al mio appartamento dopo che abbiamo lasciato la casa di Carl, e mentre sono curioso di sapere cosa sta pensando, è anche un'opportunità per me di esaminare alcuni dei miei pensieri. Molte cose sono cambiate, per tutti noi, in pochissimo tempo. Abbiamo lasciato Sonia con Carl, ha promesso di portarla a casa una volta concluso l'ultimo accordo d'affari. Carl sta stipulando un contratto personale con Sonia, per lavorare per lei a tempo pieno come istruttore personale di fitness e...

492 I più visti

Likes 0

Holli e una vela serale

Holli mi ha incontrato all'estremità del molo... e il mio cuore ha perso un battito quando è scivolata alla vista. Era vestita per una serata a bordo della mia barca: semplici sandali da barca, un bel top azzurro e un paio di pantaloncini cachi molto comodi che le dondolavano facilmente sulle curve, accennando a ciò che aveva da condividere sotto. 5'9 con capelli biondi, gambe lunghe e un corpo atletico in forma, Holli era entrato nel mio mondo attraverso un pomeriggio magico che abbiamo condiviso sul lungomare di Vancouver. Questa serata è stata il risultato del mio invito perché ci eravamo...

398 I più visti

Likes 0

La vita di Jen - Capitolo sei - Parte prima

La vita di Jen – Capitolo 6 – Parte prima Varie cose mi restano in mente e le mie vacanze annuali di solito erano piene di eventi. Un anno i miei genitori decisero di affittare una villa a Corfù per 2 settimane e mio nonno e mio zio furono invitati. Sull'aereo dovevo sedermi tra mio nonno e mio zio, ei miei genitori si sedevano dall'altra parte. Mio nonno mi ha messo il cappotto in grembo e ha spinto rapidamente la mia gonna da parte, tirandomi da parte le mutandine e spingendo un dito dritto dentro di me, ho sussultato forte mentre...

1.3K I più visti

Likes 0

Quanto di meglio si possa III

Obiettivo 5: preparami un gustoso succo di sperma con un bicchiere pieno. Questo è stato abbastanza facile. Ma tutto ha una parte difficile. Ecco un bicchiere pieno. Rani ha avuto un fottuto lavoro a scuola. Quindi se n'è andata la mattina indossando un sari rosso assassino. Avrei solo voluto andare a scuola. Prima di andarsene, mi ha dato un bicchiere usato per servire lo champagne, si è avvicinata a me e mi ha palpato dolcemente il cazzo. Rani :( sussurrandomi all'orecchio con voce sexy) fallo lavorare. Io: posso usare la tua stanza dei quadri???Sai. Usa la tua TV. ?? Rani: va...

523 I più visti

Likes 0

Come ho pagato il college

- Questa è finzione gay. Se non ti piace leggere cose gay, smetti di leggere e non votare. Se hai intenzione di votare negativamente o scrivere commenti sgradevoli, critica la mia grammatica e ortografia, non l'argomento - Questa è un'opera di finzione completa. Nulla in questa storia è realmente accaduto e le persone non sono reali. - Se spari un carico mentre o dopo aver letto questo, fammi un favore e premi il pulsante di voto positivo perché significa che probabilmente ti è piaciuto. Sentiti libero di mandarmi un PM per farmi sapere cosa ti è piaciuto Durante l'estate del 2003...

526 I più visti

Likes 0

Alice viene sposata

[b]Alice si fa l'autostop 7 di Will Buster Come si può immaginare, un'amante incinta e usata può essere piuttosto difficile da scartare. Difficile, cioè, a meno che una cospicua dote non accompagni la vigorosa piccola volpe. Alice non faceva eccezione a questa regola sociale così prevalente nella tarda Inghilterra georgiana. La pancia di Alice era ora piena di bambino sano per le quasi costanti attenzioni amorose di Lord Elton. Il barone del maniero di Kingston si era goduto a fondo entrambi i buchi stretti e reattivi di Alice ormai da mesi, ma mantenendo fede alla sua promessa, era tempo di acquistare...

390 I più visti

Likes 0

Feticismo del pannolino

Fin da piccola ho sempre avuto il fascino di indossare i pannolini. Crescendo ho imparato che non ero solo. Ma niente avrebbe potuto prepararmi per la notte in cui si unirono mia moglie e la sua amica. Avevo confessato a mia moglie il mio feticismo per i pannolini e lei mi ha raccontato di come aveva sempre desiderato una cosa a tre. Aveva partecipato a innumerevoli sforzi con me, quindi una notte abbiamo deciso di realizzare i suoi e aggiungere qualcosa per farmi felice. Finalmente era giunta la notte, la sua amica Samantha stava arrivando in città. Le aveva raccontato di...

334 I più visti

Likes 0

Janice Pt. Controllata dalla Mente 11c

Brian era contento di usare il controllo mentale che Janice avesse trascorso gli ultimi tre giorni vivendo con lui e avrebbe dovuto trascorrere altri quattro giorni con lui. Le menti del marito e dei figli di Janice erano state influenzate in modo tale da non sentire la sua mancanza. Ieri aveva invitato tre amici a casa sua e tutti e quattro avevano scopato più volte una volenterosa Janice. Sbe stava facendo quello che voleva all'inizio della giornata in cui aveva pulito la sua casa per lui mentre era nuda, fermandosi solo per lasciare che Brian la scopasse in bagno. In quel...

275 I più visti

Likes 0

La vendetta di Ambra

CAW # * Voce Questa è una storia di vendetta e dolore. Questa è una storia di amore e affetto. Questa è una storia di soddisfazione e persone che ottengono la loro punizione. La mia ragazza Amber ed io eravamo membri di un sex club. Ad entrambe piaceva andare e partecipare alla maggior parte delle attività del club, ma lei si rifiutava di fare sesso con altre donne. Le piaceva guardare altre donne nel club, farsi scopare e le piaceva anche guardare altre donne scoparsi a vicenda, ma non è mai stata in grado di leccarsi la figa. Ero perplesso da...

1.5K I più visti

Likes 0

Andare a lontano

Quando faccio scivolare la mia mano tra le tue gambe e dico Questo è mio, siamo chiari. Il sesso non è la risposta. Il sesso è la domanda. Sì è la risposta. Nicole mi ha visto in coda al ricevimento di nozze di sua sorella. Eccomi fuori come se fossi appena uscito da GQ. Mi sto muovendo lentamente verso di lei. Nicola trattenne il respiro. Doveva incontrarmi. Nicola si guardò intorno. Mi ha visto dall'altra parte della piscina. Sembravo sulla cinquantina. Sono più alto di chiunque altro nella sua famiglia italiana. Nicole ha indovinato che sono alto un metro e ottanta...

624 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.