Le fantasie di Barbie Lez - Settimana 104: Lexi Lust e Sexxi Lexxi

601Report
Le fantasie di Barbie Lez - Settimana 104: Lexi Lust e Sexxi Lexxi

Nota dell'autore 1: Queste brevi fantasie sono nate come mini-storie settimanali per i miei lettori, ma la newsletter è stata chiusa perché gli autorisponditori non accettano contenuti per adulti. Ho quindi deciso di pubblicare queste fantasie gratuitamente per far divertire i miei lettori. Ha lo scopo di intrattenere, quindi per favore non lasciare commenti odiosi se tutto non è perfetto. Dopotutto sono solo umano.

Nota dell'autore 2: Sebbene questa fantasia possa essere letta indipendentemente, è stata scritta come parte di una serie. Per il massimo divertimento, leggi "The Barbie Lez Fantasies: Week 1-103".

***

Hai mai avuto una di quelle fantasie? Sai, quelli che sembrano così reali che inizi a chiederti se li stai davvero immaginando. Beh, io sì... perché li ho sempre! A volte si trasformano in una storia, ma per lo più rimangono intrappolate nel mio cervello. Cioè, fino ad ora...

Ho due migliori amici. Lexi Lust e Sexxi Lexxi. Per molto tempo sono riuscito a nascondere loro la natura perversa della mia scrittura, ma non doveva durare. Questa è la storia di come hanno scoperto come passo le mie giornate a scrivere storie perverse di lesbismo, bestialità e incesto.

I miei amici - i loro nomi non sono proprio Lexi Lust e Sexxi Lexxi, ma ai fini di questa storia, è così che mi riferirò a loro - e mi conoscevo fin dall'infanzia. Eravamo vicini quanto tre amici possono esserlo.

So cosa stai immaginando - tre belle giovani donne che combattono con i cuscini in mutande - ma la vita reale raramente è così perfetta. Per quanto mi sarebbe piaciuto vedere i miei amici spogliarsi in reggiseni e mutandine per una bella lotta con i cuscini vecchio stile, non doveva esserlo.

Nel corso degli anni ho avuto la fortuna di vederli in nient'altro che nei loro skivvies, ma questo è stato il massimo. Sapevano che ero lesbica e, anche se dubito seriamente che avessero paura che facessi una mossa con una delle due, stavano sempre attenti quando si spogliavano in mia presenza. Questo mi ha lasciato con una sola opzione. Fantastico!

Ho perso il conto di quante volte ho fantasticato sui miei amici nel corso degli anni, ma il numero deve essere lassù con l'immagine di me stesso mentre condividevo un momento intimo con un cane che studia. Quando hanno scoperto per la prima volta la vera natura della mia scrittura, mi hanno infastidito per giorni, volendo sapere quale delle mie tante fantasie pubblicate riguardasse loro. Ma non gliel'ho mai detto. Ci sono solo alcune cose che è meglio tenere segrete. Questa fantasia è l'unica che avranno mai una prova concreta su di loro.

Sono riuscito a mantenere nascosta la vera natura della mia scrittura per oltre due anni. Poi, un giorno, si sono presentate Lexi e Sexxi. Hanno insistito per leggere alcuni - qualsiasi - dei miei lavori pubblicati, sostenendo che non se ne sarebbero andati finché non avessero ottenuto ciò per cui erano venuti.

Ero terrorizzato. Istintivamente, elusi la situazione nell'unico modo che sapevo; Ho iniziato a fantasticare. Sapevo che i miei amici mi avrebbero aspettato di nuovo nel mondo reale, ma ero determinato a ritardare l'inevitabile il più a lungo possibile.

Fantasy Lexi e Fantasy Sexxi mi fissarono con la stessa espressione di aspettativa delle loro controparti del mondo reale. Ma a differenza dei miei veri amici, sapevo che un po' di concentrazione avrebbe messo fine alla loro curiosità e portato sorrisi sulle loro labbra. Abbastanza sicuro, presto mi sorridevano.

Ho fatto un passo indietro e ho guardato i miei amici da capo a piedi. I loro vestiti erano spariti, lasciando solo un paio di reggiseno e slip rivelatori. Uno era rosa, l'altro arancione. I miei amici sembravano più sexy che mai. Più li fissavo, più mi eccitavo. Ci sono voluti solo pochi secondi prima che il loro aspetto seducente diventasse troppo per me da gestire.

Dimenticando momentaneamente i miei problemi nel mondo reale, sono corso dai miei amici e li ho letteralmente affrontati a terra. Prima che potessero capire cosa stesse succedendo, li avevo attirati per un appassionato bacio a tre. Esplorare entrambe le loro bocche contemporaneamente si è rivelato più difficile di quanto avessi inizialmente avuto accesso, ma mi sono rifiutato di arrendermi, alternandomi tra i miei due amici finché non ho conosciuto ogni angolo a memoria.

Non sono sicuro di come sia successo, ma quando le nostre labbra si sono finalmente aperte, entrambi i miei amici erano nudi. Anche i miei vestiti erano svaniti, lasciando noi tre completamente nudi e pronti per quello che senza dubbio sarebbe stato un minuto molto piacevole.

Quando mi sono alzato in piedi, qualcos'altro era cambiato. Lexi e Sexxi erano ancora nudi, solo che ora due enormi strapon erano attaccati ai loro corpi. Osservai le aste di silicone mentre si avvicinavano lentamente al mio corpo. Non vedevo l'ora di sentirli dentro di me, ma sapevo che prima questa fantasia sarebbe finita, prima avrei dovuto affrontare il mondo reale e quella era l'ultima cosa che volevo. Facendo l'unica cosa a cui riuscivo a pensare, mi sono inginocchiato e ho afferrato gli strapon non appena sono stati a portata di mano.

I miei amici hanno giocato insieme, lasciandomi succhiare i loro "cazzi". In effetti, hanno fatto molto di più che consentirlo; mi hanno incitato.

"Succhialo!" ordinò a uno di loro mentre le succhiavo lo strapon.

"Più profondo!" ordinato l'altro mentre passavo al suo giocattolo.

Questo è andato avanti per un po'. Sapevo che era una manovra inutile, eppure desideravo disperatamente mantenere viva la fantasia il più a lungo possibile. Ma ogni volta che uno di quei grandi membri di plastica scivolava oltre le mie labbra, un po' più di eccitazione veniva attirata dal mio corpo. Per quanto facessi fatica a tenerlo a bada, alla fine mi convinse che era giunto il momento di intensificare le cose.

"Fottimi", ho finalmente implorato, pochi istanti dopo che mi ero allontanato dalle aste dei miei amici per l'ultima volta.

Lexi e Sexxi mi scrutarono con sorrisi ansiosi. Ho potuto vedere la lussuria nei loro occhi e ho capito subito che mi volevano tanto quanto io volevo loro. Grazie a Dio per il potere della fantasia.

Non mi hanno dato il tempo di prepararmi. Si sono precipitati verso di me e mi hanno placcato a terra. Ho vissuto un momento di déjà vu prima di essere costretto a inginocchiarsi. Ho appena avuto il tempo di capire che Lexi giaceva sotto di me prima che mi attirasse per un bacio appassionato. Quando le nostre labbra si aprirono, il suo strapon era infilato in profondità nella mia figa. Sexxi aveva approfittato del mio stato di distrazione per infilarmi il suo "cazzo" nel culo. Ora si dondolava avanti e indietro, facendo scivolare lentamente il giocattolo dentro e fuori dal mio retto mentre l'altro mio amico faceva lo stesso con la mia figa.

Era troppo per me da gestire. Ho iniziato a gemere quando un orgasmo ha cominciato a crescere dentro di me. Non sono sicuro di quanto tempo ci sia voluto, ma alla fine ha raggiunto il punto di non ritorno. A quel punto, i miei amici mi stavano picchiando selvaggiamente, facendomi gemere a squarciagola mentre mi contorcevo e tremavo.

Poi ho raggiunto l'orgasmo e si è scatenato l'inferno. Cominciai a dimenarmi mentre grida acute mi uscivano dalle labbra. Pochi istanti dopo, schizzo dopo schizzo di sborra è passato oltre le mie labbra inferiori, mandando il caldo orgasmo a volare nell'aria. Non posso confermarlo perché i miei occhi erano chiusi, ma sono convinto che il nettare caldo sia volato alto nell'aria prima di piovere su di noi.

È stato uno degli orgasmi più intensi della mia vita. Forse era perché volevo disperatamente continuare così il più a lungo umanamente possibile. Forse aveva qualcosa a che fare con i due enormi strapon che sfrecciavano dentro e fuori di me. O forse era semplicemente perché amavo teneramente i miei amici e questo intenso martellamento mi ha fatto sentire più vicino a loro che mai, anche se era solo una fantasia.

È stata un'esperienza felice, ma alla fine si è conclusa quando uno dei miei amici, non la versione fantasy, ma la versione reale, in carne e ossa, ha parlato. Ci volle un secondo prima che capissi cosa aveva appena detto. Le mie guance sono diventate rosse quando ho finalmente capito che mi aveva chiesto se stavo avendo una delle mie fantasie: sapevano dei miei sogni ad occhi aperti prepotenti, anche se dovevano ancora imparare che erano le stelle di parecchi. Ci è voluto un po', ma alla fine ho optato per una risposta veritiera. Ho annuito.

"Basta fantasticare", disse Lexi.

Sexxi annuì in accordo.

"È tempo per la verità".

Sospirai. Avrei potuto trovare una scusa relativamente plausibile per non far leggere loro i miei racconti stravaganti, ma ero stanco di tutte le bugie. Era ora che dicessi loro la verità. Tutta la verità. Tutto quello che potevo fare era sperare che capissero perché avevo mentito loro negli ultimi due anni.

Feci un respiro profondo, poi dissi tre semplici parole.

"Scrivo erotica".

Ci sono voluti alcuni secondi prima che reagissero. Quando finalmente lo fecero, le loro labbra si curvarono in sorrisi. Il sollievo mi travolse. In quel momento ho capito che sarebbe andato tutto bene. Lexi e Sexxi erano i miei due migliori amici e niente li avrebbe mai fatti pensare meno di me. Sono rimasto un po' sorpreso quando hanno accettato la natura perversa delle mie storie, ma la sorpresa più grande è arrivata sotto forma del loro desiderio di imparare il mestiere. Sono rimasto sbalordito, ma ho accettato volentieri di insegnare loro tutto ciò che sapevo sull'autopubblicazione.

La nostra partnership commerciale è ancora abbastanza nuova e non ho idea di dove ci porterà. Tutto quello che so per certo è che condividere le nostre storie stravaganti l'uno con l'altro - e con il mondo - ci ha avvicinati più che mai. Ora siamo più di tre amici. Più di tre autori. Siamo Tripla Erotica.

***

Grazie per aver letto e spero che ti sia piaciuto. Ogni settimana verrà pubblicata una nuova fantasia, quindi assicurati di ricontrollare ogni tanto.

Buona giornata

Barbie Lez

Storie simili

Cat girl Charity - Un invito personale a ballare

Benvenuti nella terza storia di Charity, una ragazza-gatto che sta cercando di trovare il suo posto nella vita, e anche un amore a lungo cercato. In questa storia vediamo la crescente relazione tra lei e il Cancelliere dell'Accademia, noto come Storm Dragon, e un potente mago a sé stante, oltre alle sfide quando un vecchio nemico si presenta per causare il caos nelle loro vite. Quindi vieni e unisciti a noi ora, poiché Charity è invitata a un ballo formale dell'Accademia, mentre ha altre idee di ballo in mente. Spero che ti piaccia questo. Si prega di lasciare alcuni commenti in...

600 I più visti

Likes 0

Lo spirito di Cassy

Jason ha incontrato Cassy durante il loro primo anno al college. Stava per cambiare il mondo degli affari e metterlo all'orecchio con la sua brillante intuizione e fermezza e lei si è diretta nel mondo dell'istruzione della nostra giovinezza diventando un'insegnante secondaria di inglese. Entrambi erano ambiziosi ma ingenui ed entrambi i loro desideri si sono rivelati sbagliati. Faceva parte della poltiglia che si impara oggi nei nostri college e non se ne sono resi conto fino a quando non sono entrati nel mondo reale. Ma quel primo incontro tra i due fu qualcosa di speciale che cambiò per sempre le...

460 I più visti

Likes 0

Tempo divertente con un nuovo nome

Mi chiamo Drake. Ho 32 anni, 6'3 245 libbre, capelli castani, occhi castani e generalmente considerato un ragazzo di hansom. Crescere praticando sport e un'etica del lavoro duro mi ha assicurato di rimanere in ottime condizioni fisiche. Quando avevo 17 anni ho sposato la Stretto dopo il liceo (con un piccolo aiuto per la sua gravidanza). Mi ha dato subito 2 fantastici bambini mentre vivevo il tuo tipico stile di vita americano. Essendo un ingegnere e la sua infermiera ci assicuravano uno stile di vita sano. Tutto finì comunque 2 anni fa, quando mia moglie ei miei figli sarebbero andati a...

354 I più visti

Likes 0

Chat room: una vendetta malvagia della fidanzata

Torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro; ti togli il cappotto e vai in cucina per una birra. Quando apri la porta del frigorifero, la tua ragazza si avvicina da dietro, coprendoti gli occhi con una benda. Lo lega stretto essendo un po 'ruvido Ho un osso da scegliere con te !! ti scatta contro. 'Ma che...?! Chiedi, alzando la mano per scoprirti gli occhi. Ti dà uno schiaffo sul dorso della mano e ti afferra il polso tirandoti fuori dalla cucina. Essendo bendato sei disorientato e perdi l'equilibrio, quasi inciampando mentre ti trascina su per le scale. La...

617 I più visti

Likes 0

UNISCITI AL SIGNORE OSCURO PARTE 2

Mi sono svegliato nella mia stanza dolorante dalla scorsa notte e ho preso gli occhiali e li ho indossati solo per scoprire che non riesco a vedere che è troppo sfocato, quindi li tolgo per scoprire che posso vedere meglio senza di loro. PAPÀ VIENI QUI PER UN SECONDO che cos'è figliolo non ho bisogno dei miei occhiali perché quello che è successo bene è della scorsa notte il signore oscuro era così felice che ti ha rifatto come ricompensa. Vai a guardarti allo specchio inciampo fuori dal letto, guarda nello specchio pieno e noto che ho perso molto peso, sembro...

649 I più visti

Likes 0

La vendetta di Ambra

CAW # * Voce Questa è una storia di vendetta e dolore. Questa è una storia di amore e affetto. Questa è una storia di soddisfazione e persone che ottengono la loro punizione. La mia ragazza Amber ed io eravamo membri di un sex club. Ad entrambe piaceva andare e partecipare alla maggior parte delle attività del club, ma lei si rifiutava di fare sesso con altre donne. Le piaceva guardare altre donne nel club, farsi scopare e le piaceva anche guardare altre donne scoparsi a vicenda, ma non è mai stata in grado di leccarsi la figa. Ero perplesso da...

640 I più visti

Likes 0

IHNC 8.5 - Vacanze

Non avevo scelta 8.5 - Vacanze (Questo capitolo è dal punto di vista di Rachel Font, la moglie di Ed.) Le cose vanno alla grande! Al giorno d'oggi ero preoccupato per tutti i discorsi sulla depressione postpartum, ma tra il mio amorevole marito Ed e la mia nuova migliore ragazza Judy, ero in cima al mondo. Le cose erano state un po' difficili prima della nascita delle mie bellissime gemelle, ma ora non c'è più niente di cui preoccuparsi. Ed ha lavorato così duramente ultimamente, rimanendo fino a tardi a scuola a volte a valutare i test in modo da non...

579 I più visti

Likes 0

Aprile - Parte II

Grazie a tutti per i bei commenti e le valutazioni generalmente positive. Mi scuso che la parte 2 abbia impiegato così tanto tempo, ma volevo assicurarmi che fosse il migliore possibile prima di pubblicarla. Spero che questa parte vi piaccia, e cercate una parte 3 nelle prossime settimane. Per favore continua a valutare e commentare, e se non ti piacciono gli elementi del mio racconto, per favore fammi sapere nei commenti come pensi che potrei migliorare. Rob e April giacevano nel letto di April, persi nei propri pensieri post-coito. Si erano assicurati l'un l'altro che questa sarebbe stata una relazione senza...

587 I più visti

Likes 0

Il debito e il suo prezzo elevato

'Come mi sono cacciato in questo?' pensa Jerry mentre rimane seduto a fissare la busta davanti a lui. Non l'ha ancora aperto, ma sa da chi viene. Dopo un po' lo raccoglie e lo guarda ancora un po', rigirandolo tra le mani. Sembra proprio come tutti gli altri. Semplice bianco, timbro regolare e nessun indirizzo di ritorno. Lo apre dopo circa due ore che lo guarda, temendo cosa c'è dentro. Quello che tira fuori è peggio di quanto avrebbe immaginato. Ha in mano una foto di sua figlia di 18 anni, Kali. Anche in queste circostanze non può fare a meno...

539 I più visti

Likes 0

Kelly - parte 2

Ero scioccata. Nel giro di pochi minuti, il mio migliore amico Kevin era diventato Kelly. Kevin era un ragazzo snello, con morbidi occhi castani, capelli castani di media lunghezza che pettinava in tipico stile emo/hipster. Kelly era adorabile. Era ben rasata sotto i vestiti, indossava mutandine di pizzo nere. Aveva persino una parvenza di curve. Sotto i vestiti larghi di Kevin, nascosta, c'era una figura deliziosa. Kelly era in piedi di fronte a me, sorridendomi. Spostò il peso su uno dei fianchi e mise le mani lungo i fianchi. Allora? Come sto? Non potevo iniziare a descrivere. Potevo ancora vedere Kevin...

565 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.