Mel e Marco

417Report
Mel e Marco

Mel tolse la bocca dal cazzo di Mark, si fermò per un momento mentre ingoiava tutto il suo sperma, poi tornò sul suo cazzo e lo succhiò ancora un po'.

Quando ha finito, Mark ha spinto Mel a letto e ha ricambiato il favore aprendole la figa bagnata e gocciolante e mettendo la testa tra le sue gambe.

Non si scambiarono parole mentre lei gli teneva la parte posteriore della testa dove voleva che rimanesse "Tale, stronza" gli ordinò e lui fece come lei aveva ordinato.

Succhia e lecca la sua figa stretta e amorevole, la sua lingua lecca tutto il succo caldo della sua fica mentre cola fuori dalla sua figa calda e arrapata fumante.

La lingua di Mark scorre da sinistra a destra e da destra a sinistra, "Mangiami il culo, stronza", chiese, mentre sollevava il suo corpo sexy, dando a Mark tutto l'accesso alle sue calde labbra, "Mangiami il culo, ragazzo"

Lui fece quello che lei voleva senza indugio, leccandole dentro il culo e intorno alle labbra, le pareti del culo, succhiandole le labbra del culo nello stesso modo in cui le succhiava le labbra della figa.

Mel tornò giù in modo che Mark potesse continuare a leccarle la figa aperta, con la lingua dentro di lei, uscendo fuori per mangiare e succhiare il suo grosso clitoride, mordendola così dolcemente, leccando e succhiando mentre spingeva le dita nella figa e nel culo, simulando il suo culo. , bocca e figa scopate allo stesso tempo, una fantasia a cui Mel si aggrappava fin da quando era ragazzina.

Di solito Mark usava due vibratori, uno per il culo di Mel e uno per la figa, a volte quelli di Mel succhiavano entrambi i vibratori, fantasticando di succhiare due cazzi duri mentre Mark la scopava da dietro.

Altre volte Mark le metteva un vibratore nella figa mentre lui le scopava il culo e lei succhiava l'altro vibratore.

Erano stati vicini a fare una cosa a tre, una volta quando lei aveva portato il suo capo a casa dal lavoro, ma lui non si era reso conto che voleva che anche suo marito la scopasse e una volta avevano assunto un prostituto, ma lui era più interessato a Mark che a lui. era a Mel, quindi lo hanno buttato fuori.

Mel amava il cazzo, succhiava e scopava fin dalla giovane età, spesso succhiava i ragazzi della scuola maschile locale per soldi.

Le due scuole erano sedute una accanto all'altra, convitto per i ragazzi da un lato e convitto per le ragazze dall'altro, Mel si intrufolava dai ragazzi dove faceva pompini per 1punt e se ingoiava era 2punt -Punt era la valuta originale in L'Irlanda fino al passaggio all'Euro.

È stato durante questi anni scolastici che ha affinato le sue abilità nel tirare e succhiare cazzi, afferma di non averne mai scopato nessuno, ma avrebbe voluto farlo e ha anche affermato di non aver mai mangiato la figa, "troppi cazzi da succhiare, perché succhiare figa?"

Ma ora desiderava assaggiare anche la figa.

Diceva: "Dio mi ha dato tre buchi, quindi perché non avere tre uomini per riempirli contemporaneamente"

Tra i suoi amici, è stata la prima a comprare riviste porno in Olanda, è stata la prima a comprare film o video porno di Blue e farseli recapitare a casa, ci sarebbero voluti due mesi per riceverli.

Ha incoraggiato tutte le sue amiche a guardare il porno e a leggere di porno, e tutte lo hanno guardato e letto segretamente e si sono divertite e alcune di loro hanno persino provato alcune delle cose che hanno visto nei video, sui loro amici.

Mary Byrne, la migliore amica di Mel, usciva con il suo ragazzo da tre anni finché una notte fece qualcosa che aveva imparato da un video che aveva visto, lui impazzì, "come fai a sapere di farlo? Chi eri con quella troia che pensavi che tu come farlo?

Non posso credere che tu mi abbia fatto del male e che tu abbia scopato qualcun altro"

Lui è impazzito, lei ha provato a dirgli di averlo visto in un video, lui non le ha creduto e ha interrotto lì per lì la relazione, e ha lasciato la casa dei suoi genitori, per non tornare mai più.

Aveva diffuso voci secondo cui era una sporca troia, ma questo non faceva altro che rendere i ragazzi più interessati a lei e loro continuavano a chiamare e lei continuava a scoparli e a provare le sue nuove idee, tutto grazie a Mel.

Tuttavia, quando Mel si avvicinava al suo cinquantesimo compleanno, non aveva ancora realizzato quella meravigliosa fantasia che desiderava da tanto tempo, aveva avuto qualche falsa partenza ma non era mai successo nulla, aveva scopato e succhiato lo stesso vecchio cazzo negli ultimi 25 anni e passa voleva un nuovo cazzo, una nuova sborra, nuove palle, nuovo sperma, nuovo sperma, nuova urina, nuovi sapori in bocca quando si svegliava, diversa sborra che fuoriusciva dalla sua figa.

Voleva assaggiare il cazzo nero, marrone, giallo, qualsiasi tipo di cazzo e se c'erano marziani là fuori voleva assaggiare anche il cazzo verde

Voleva sentire un nuovo cazzo che spalancava le pareti della sua figa, sentiva di meritarsi questa esperienza.

Voleva baciare un nuovo sconosciuto mentre lui le sborrava nella figa.

Mel voleva provare un cazzo trans, forse qualche cazzo trans, voleva essere scopata da un travestito, desiderava essere violentata da un gruppo di ragazzi, un gioco a cui faceva con Mark ogni poche settimane.

"Fai finta che i nostri vicini si avvicinino furtivamente per violentarmi, farò finta di dormire e tu sei lontano" diceva a Mark

"Fai finta di essere un collega di lavoro e di accompagnarmi a casa e io ti ho invitato solo per un tè, dopo tutto sono una donna sposata, e tu mi aggredisci e violenti, ok?"

Mark non si oppose mai, amava scopare Mel, amava anche giocare con i suoi giochi, anche per lui era una fantasia.

Mel chiedeva spesso di essere legata al letto e poi fingeva di essere scopata da uomini diversi, Mark usava dildi e vibratori, lui usava bombolette di deodorante, bombolette di lacca, spazzolino elettronico, ghiaccioli, bottiglie di birra e vino, lei le piaceva perché immaginava di essere attaccata e scopata da un sacco di uomini diversi.

Mark conosceva ogni centimetro del corpo di Mel, ha passato anni ad esplorarlo, ha continuato a mangiare e a leccarle la figa, seguendo le sue richieste e ascoltando il suo corpo, sapeva che stava per venire quindi è andato più in profondità, si è mosso più velocemente e all'improvviso è esplosa. in faccia, il succo della figa gli riempì il naso e la bocca mentre lei urlava il nome di Mark.

Lo spinse via e fece quello che faceva sempre quando Mark la faceva venire, si addormentò

Mark faceva sempre venire Mel, se le scopava il culo lei veniva, se le scopava la figa veniva lei e quando le mangiava la figa lei veniva.

Lei è sempre stata dura e Mark l'ha sempre prosciugata del suo succo e della sua energia.

Mark si addormentava con un cazzo duro come la roccia in mano, a volte provava a svegliare Mel o a scoparla ma lei lo respingeva sempre, sostenendo che era "stanca" e che si sarebbe "presa cura di lei". te domattina"

Non sempre veniva fatto perché il problema più grande di Mark era che gli piaceva sempre compiacere Mel, quindi si assicurava sempre che Mel venisse, ma lei veniva così forte che Mark la prosciugava di tutte le sue energie e quasi tutte le mattine lo faceva. svegliala aprendole le gambe e ricomincia a leccarle la figa.

Ha perso così tanti lavori non andando al lavoro o arrivando tardi, perché Mark la svegliava leccandole la figa così tanto che lei era di nuovo prosciugata e si addormentava -ANCORA-

Mentre lei giaceva lì addormentata, lui rifletté sugli ultimi 26 anni di matrimonio e iniziò a pensare a come sarebbero stati i prossimi 20, 30, 40 anni e poi iniziò a pensare a come sarebbe stato se avesse reso le cose più piccanti. e avrebbero potuto provare a vedere se Mel riusciva a realizzare la sua fantasia di tutta la vita e magari inventarne qualcuna altra.

Prese il telefono, andò in bagno e mentre si sedeva sulla tazza aprì il browser e iniziò a cercare "hotel per adulti" e "resort per adulti"

Con grande stupore di Marks c'erano un sacco di hotel e resort diversi, che offrivano tutti i tipi di servizi agli adulti, la maggior parte dei posti offriva nuove esperienze perverse, orge, feste per adulti, bondage, scambi, sesso di gruppo, gang bang, prostitute, trans, transessuali, travestito e molto altro ancora non possiamo stampare.

"Prenota la tua vacanza esclusiva per adulti", quindi Mark ha seguito il collegamento e ha inserito le sue date preferite, ecc., 2 adulti e tutto compreso.

5.590 euro per due sette giorni, è tornato nella sua stanza, ha preso il portafoglio ed ha tirato fuori la carta di credito, ha digitato i suoi numeri e dopo la verifica gli è stata inviata una ricevuta via email e da lì ha ricevuto un pacchetto email di benvenuto.

"Benvenuti al resort per feste dell'Isola del Piacere, non vediamo l'ora di dare il benvenuto a Mark e Mel nel nostro resort per soli adulti bla bla bla........ Le restrizioni Covid19 sono in AVE ma non rovineranno il divertimento bla bla bla...

Ti preghiamo di inviarci una notifica per confermare che accetti i termini e ricordati anche di leggere i termini speciali 1-4 e di accettarli.

Mark ha letto l'e-mail e i Termini e condizioni iniziali che erano le solite stronzate festive, quindi è passato ai termini speciali

1) L'isola NON ha regole ad eccezione delle seguenti:

2) Se una persona desidera scoparti o avere un atto sessuale con te, non puoi rifiutare le sue avances

3) Se vieni portato in un gruppo, hardcore, swapping, orge o altro gruppo sessuale, devi partecipare e farlo senza alcuna esitazione, questa non è un'isola di spettacoli, è solo per adulti partecipanti, devi partecipare.

4) Se sei chiamato a essere coinvolto in attività non evidenziate per motivi legali, accetti di aderire, anche in questo caso devi partecipare attivamente.

Quindi Mark ha pensato a quanto selvaggio potesse essere questo posto e a quanto selvaggi potessero essere 7 giorni, su un'isola senza vere regole.

Ha rispedito il collegamento in cui si diceva che sia lui che Mel erano d'accordo sui punti da uno a quattro.

Mentre guardava fuori dalla finestra lottava con l'idea se dire a Mel di queste regole o no e poi decise che glielo avrebbe detto una volta arrivati.

Ha sentito Mel sbaciucchiarsi nel letto, quindi si è tolto l'accappatoio e si è messo sul letto, si è posizionato tra le sue gambe e ha aperto le labbra della sua figa con le dita e ha iniziato a svegliarla dal sonno mentre leccava e succhiava la sua figa bagnata.

Il suo cazzo era bello e duro, le sollevò le gambe e poi spinse il cazzo in profondità nella sua figa, mentre lo faceva baciava le labbra di Mel, il suo cazzo spingeva sempre più in profondità nella sua figa calda,

"Mangia la mia figa, tesoro" ha chiesto

"No tesoro, ho bisogno di venire adesso, quindi ti scoperò"

Lei gli avvolse le mani intorno alla schiena e aprì di più le gambe

"Scopami più forte, tesoro, schiaffeggiami più forte la figa, tesoro"

Mark le ha scopato il cazzo in profondità e con forza nella figa, schiaffeggiandole le palle dalla figa calda e bagnata, mentre la scopava Mark le ha detto che aveva una sorpresa.

"Voglio la tua sborra tesoro, prima sborra e poi raccontami la sorpresa" disse Mel

"Vieni prima tu, Mel, tesoro, vieni sul mio cazzo e io ti sborrerò nella figa"

"Cazzo, adoro come mi scopi Mark, sono una donna così fortunata, sto venendo"

"Oh Fffuuckk, Mmaarrkkk, cazzo cazzo FFUUCCKK, che cazzo di orgasmo."

Mark continuava a pomparla, il suo cazzo che schizzava dentro e fuori dalla sua figa bagnata gocciolante, il rumore soffocato mentre le sue palle rimbalzavano sulla sua figa calda e bagnata.

"Sto venendo tesoro, sto venendo tesoro, disse Mark mentre la riempiva con il suo sperma

Gli tirò i capelli mentre sentiva il suo sperma esplodere nella sua figa calda e bagnata

"Wow tesoro, fanculo Mark, cosa stavi facendo in bagno per farti arrapare così tanto, stavi guardando di nuovo il grembiule, tesoro, adoro quando guardi il porno e mi scopi, bastardo arrapato"

Mark giaceva sul letto, il suo cazzo in aria mentre giaceva lì poteva essere completamente soddisfatto

Mel si è abbassato su di lui e ha iniziato a succhiargli il cazzo e ha iniziato a leccare il suo succo e il suo succo dal suo cazzo.

"Adoro il mix delle nostre sborrate insieme, tesoro," disse Mel guardandolo dal basso

"No, dimmi la tua sorpresa, tesoro, sono tutta orecchie" disse mentre la sua bocca muoveva il suo cazzo........ Parte 2 a breve

Storie simili

Caramel Mocha alla giungla di Giava

Erano passate due settimane dal nostro ultimo incontro. Qualcosa a cui mi ero abituato. Viene ogni due lunedì alla giungla di Java per consegnare una singola scatola di biscotti con gocce di cioccolato dalla panetteria e caffetteria di Vienna di Josef. I biscotti non erano niente di speciale. Il proprietario li vende solo nel nostro negozio perché suo fratello è proprietario della panetteria. Ma l'uomo che li ha consegnati sembrava davvero qualcosa da cui potrei dare un morso... Aveva poco più di 20 anni e si chiamava Miguel. Capelli castano scuro, mossi e occhi nocciola con un'affascinante tonalità verde esterna ma...

974 I più visti

Likes 0

Il patto del diavolo Slave Chronicles Capitolo 4: Gioia, prima cera

Cronache degli schiavi del patto del diavolo da miopenname3000 Diritto d'autore 2015 Gioia: prima cera Nota: Mary ha dato Joy alla madre di Mark, Sandy, e alla fidanzata di Sandy, Betty, perché fosse la loro schiava sessuale. 19 giugno 2013 – Joy Nguyen – South Hill, WA Va tutto bene, sussurrò una voce confortante. Ho lottato per aprire gli occhi; dormire ancora pesante sulle mie palpebre. Potevo sentire il letto tremare dolcemente mentre qualcuno si spostava. Una donna singhiozzò sommessamente. La confusione mi invase; Non ero nel mio letto. Dove ero io? Riuscii ad aprire gli occhi, sentendomi grintoso con poco...

667 I più visti

Likes 0

Jordan la dea del sesso_(1)

Mi chiamo Jake. Sto scrivendo questo perché non riesco semplicemente a crederci io stesso. Spero che quando avrò finito sarà affondato un po 'meglio. Comunque. Quello che sto per raccontarvi è un momento molto speciale della mia vita. Quando ho scopato Jordan. Jordan è sempre stata la ragazza più sexy della mia scuola e tutti desiderano il suo seno perfettamente formato. Sa che tutti i ragazzi non possono resisterle e si prefigge il suo obiettivo personale di indossare il collo a V più basso possibile, solo per tormentarci. Il resto del suo corpo è altrettanto meraviglioso. Dal suo viso meravigliosamente fottuto...

622 I più visti

Likes 0

Camion su strada capitolo 5

Jill e io siamo arrivati ​​a Boise ID. intorno alle 5 del mattino. Ho rifornito il camion e l'ho parcheggiato. Siamo entrati e abbiamo fatto una buona colazione. Ha detto voleva avermi per dessert ma nel camion. Ed è stato il giorno dell'anale. Mi ha detto che voleva KD nel culo e io che le martellavo la figa. Ho riso e ho detto hai intenzione di infilarti KD nel culo? (KD è Kong Dong) Questa cosa è lunga 18 pollici e spessa circa 3 pollici, un po' più grande di una lattina di birra, Ci puoi scommettere dice. Le ho detto:...

562 I più visti

Likes 0

Papà allenta la pressione

Ero sdraiato sul letto con il cazzo in pugno e stavo per strapparlo dalla radice quando Andrea è entrato. Lei mi ha guardato, ha sorriso e si è avvicinata al letto lasciando una scia di vestiti mentre camminava. Mi dispiace di averti ignorato ultimamente, fece le fusa mentre sostituiva la mia mano con la sua sul mio cazzo. Lascia che me ne occupi io. Mi ha accarezzato il cazzo come solo lei poteva, baciandomi continuamente e succhiandomi la lingua. Continuava ad accarezzare la mia virilità e mi sussurrava all'orecchio. Il bambino ha bisogno di una scopata dura da parte di papà...

516 I più visti

Likes 0

L'emicrania di mio figlio (cap. 4)

Questa storia è un'opera di fantasia. Nulla di ciò è vero. Non usarlo come ispirazione. Non ferire le persone che ami. [Leggere i capitoli 1, 2 e 3 prima di procedere] Capitolo 1: sexstories.com/story/104332/ (4100 parole) Capitolo 2: sexstories.com/story/104363/ (1650 parole) Capitolo 3: sexstories.com/story/104365/ (2300 parole) Il capitolo 4 è di 3500 parole La mattina dopo ho dormito, la norma per la domenica. In qualche modo mi sentivo rinnovato, ringiovanito e fresco. Nella mia mente riaffiorano le visioni della notte prima di iniziare. Mi morsi le labbra inferiori e sorrisi. La sensazione di dolore nella mia vagina mi ha ricordato quanto...

475 I più visti

Likes 0

Non quello che mi aspettavo._(0)

Non quello che mi aspettavo... ===== Vorrei iniziare dicendo che questo non mi è mai successo prima. Questa è semplicemente una storia che ho scritto per un amico. Questa storia è completamente immaginaria e spero che non rappresenti una storia reale nella vita per qualcuno. Se lo fa, beh, succhiatelo. Hai scopato. Congratulazioni; non è davvero un grosso problema. Ora passiamo alla storia.===== Il viaggio era insopportabile. Sette ore su un'autostrada deserta solo per fermarsi in due diversi distributori di benzina per fare pipì e sgranchirsi le gambe. Grazie papà, hai rallegrato la mia estate portandomi in un viaggio che non...

481 I più visti

Likes 0

Il viaggio capitolo 1 La babysitter

Il viaggio capitolo 1 La babysitter Di Jax_Teller Miranda, mia moglie è spesso via per lavoro e quest'ultima volta è stata via per più di un mese. Avevo bisogno di una pausa dal ruolo di genitore single per i nostri 3 bambini piccoli e avevo bisogno di un po' di tempo da solo. Era quasi impossibile finché una bella mattina di fine primavera non ero riuscita a trovare una baby sitter per i miei figli. Mary era la figlia di una conoscente, Denise, e aveva appena compiuto 18 anni ed era all'ultimo anno delle superiori. Mary aveva i capelli rossi e...

405 I più visti

Likes 0

La vendetta di Ambra

CAW # * Voce Questa è una storia di vendetta e dolore. Questa è una storia di amore e affetto. Questa è una storia di soddisfazione e persone che ottengono la loro punizione. La mia ragazza Amber ed io eravamo membri di un sex club. Ad entrambe piaceva andare e partecipare alla maggior parte delle attività del club, ma lei si rifiutava di fare sesso con altre donne. Le piaceva guardare altre donne nel club, farsi scopare e le piaceva anche guardare altre donne scoparsi a vicenda, ma non è mai stata in grado di leccarsi la figa. Ero perplesso da...

1.7K I più visti

Likes 0

Succhialo e guarda_(1)

Questa è una storia di sesso; niente di più, niente di meno. Se il pensiero di una donna che si innamora di un uomo vi eccita, allora ragazzi, tirate giù i pantaloni e le ragazze fanno lo stesso o tirate su la gonna e preparatevi a far scorrere quei succhi ......... ................................ Potrebbe essere necessario del tessuto! Alzai lo sguardo dalla scrivania mentre lei entrava nel mio ufficio, chiudendosi delicatamente la porta alle spalle. Le sei di sera, puntuale. La guardai con aria interrogativa. Ha interpretato male lo sguardo, 'Sono andati tutti a casa adesso......... siamo gli ultimi due nell'edificio' ...

1.4K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.