Mel e Marco

191Report
Mel e Marco

Mel tolse la bocca dal cazzo di Mark, si fermò per un momento mentre ingoiava tutto il suo sperma, poi tornò sul suo cazzo e lo succhiò ancora un po'.

Quando ha finito, Mark ha spinto Mel a letto e ha ricambiato il favore aprendole la figa bagnata e gocciolante e mettendo la testa tra le sue gambe.

Non si scambiarono parole mentre lei gli teneva la parte posteriore della testa dove voleva che rimanesse "Tale, stronza" gli ordinò e lui fece come lei aveva ordinato.

Succhia e lecca la sua figa stretta e amorevole, la sua lingua lecca tutto il succo caldo della sua fica mentre cola fuori dalla sua figa calda e arrapata fumante.

La lingua di Mark scorre da sinistra a destra e da destra a sinistra, "Mangiami il culo, stronza", chiese, mentre sollevava il suo corpo sexy, dando a Mark tutto l'accesso alle sue calde labbra, "Mangiami il culo, ragazzo"

Lui fece quello che lei voleva senza indugio, leccandole dentro il culo e intorno alle labbra, le pareti del culo, succhiandole le labbra del culo nello stesso modo in cui le succhiava le labbra della figa.

Mel tornò giù in modo che Mark potesse continuare a leccarle la figa aperta, con la lingua dentro di lei, uscendo fuori per mangiare e succhiare il suo grosso clitoride, mordendola così dolcemente, leccando e succhiando mentre spingeva le dita nella figa e nel culo, simulando il suo culo. , bocca e figa scopate allo stesso tempo, una fantasia a cui Mel si aggrappava fin da quando era ragazzina.

Di solito Mark usava due vibratori, uno per il culo di Mel e uno per la figa, a volte quelli di Mel succhiavano entrambi i vibratori, fantasticando di succhiare due cazzi duri mentre Mark la scopava da dietro.

Altre volte Mark le metteva un vibratore nella figa mentre lui le scopava il culo e lei succhiava l'altro vibratore.

Erano stati vicini a fare una cosa a tre, una volta quando lei aveva portato il suo capo a casa dal lavoro, ma lui non si era reso conto che voleva che anche suo marito la scopasse e una volta avevano assunto un prostituto, ma lui era più interessato a Mark che a lui. era a Mel, quindi lo hanno buttato fuori.

Mel amava il cazzo, succhiava e scopava fin dalla giovane età, spesso succhiava i ragazzi della scuola maschile locale per soldi.

Le due scuole erano sedute una accanto all'altra, convitto per i ragazzi da un lato e convitto per le ragazze dall'altro, Mel si intrufolava dai ragazzi dove faceva pompini per 1punt e se ingoiava era 2punt -Punt era la valuta originale in L'Irlanda fino al passaggio all'Euro.

È stato durante questi anni scolastici che ha affinato le sue abilità nel tirare e succhiare cazzi, afferma di non averne mai scopato nessuno, ma avrebbe voluto farlo e ha anche affermato di non aver mai mangiato la figa, "troppi cazzi da succhiare, perché succhiare figa?"

Ma ora desiderava assaggiare anche la figa.

Diceva: "Dio mi ha dato tre buchi, quindi perché non avere tre uomini per riempirli contemporaneamente"

Tra i suoi amici, è stata la prima a comprare riviste porno in Olanda, è stata la prima a comprare film o video porno di Blue e farseli recapitare a casa, ci sarebbero voluti due mesi per riceverli.

Ha incoraggiato tutte le sue amiche a guardare il porno e a leggere di porno, e tutte lo hanno guardato e letto segretamente e si sono divertite e alcune di loro hanno persino provato alcune delle cose che hanno visto nei video, sui loro amici.

Mary Byrne, la migliore amica di Mel, usciva con il suo ragazzo da tre anni finché una notte fece qualcosa che aveva imparato da un video che aveva visto, lui impazzì, "come fai a sapere di farlo? Chi eri con quella troia che pensavi che tu come farlo?

Non posso credere che tu mi abbia fatto del male e che tu abbia scopato qualcun altro"

Lui è impazzito, lei ha provato a dirgli di averlo visto in un video, lui non le ha creduto e ha interrotto lì per lì la relazione, e ha lasciato la casa dei suoi genitori, per non tornare mai più.

Aveva diffuso voci secondo cui era una sporca troia, ma questo non faceva altro che rendere i ragazzi più interessati a lei e loro continuavano a chiamare e lei continuava a scoparli e a provare le sue nuove idee, tutto grazie a Mel.

Tuttavia, quando Mel si avvicinava al suo cinquantesimo compleanno, non aveva ancora realizzato quella meravigliosa fantasia che desiderava da tanto tempo, aveva avuto qualche falsa partenza ma non era mai successo nulla, aveva scopato e succhiato lo stesso vecchio cazzo negli ultimi 25 anni e passa voleva un nuovo cazzo, una nuova sborra, nuove palle, nuovo sperma, nuovo sperma, nuova urina, nuovi sapori in bocca quando si svegliava, diversa sborra che fuoriusciva dalla sua figa.

Voleva assaggiare il cazzo nero, marrone, giallo, qualsiasi tipo di cazzo e se c'erano marziani là fuori voleva assaggiare anche il cazzo verde

Voleva sentire un nuovo cazzo che spalancava le pareti della sua figa, sentiva di meritarsi questa esperienza.

Voleva baciare un nuovo sconosciuto mentre lui le sborrava nella figa.

Mel voleva provare un cazzo trans, forse qualche cazzo trans, voleva essere scopata da un travestito, desiderava essere violentata da un gruppo di ragazzi, un gioco a cui faceva con Mark ogni poche settimane.

"Fai finta che i nostri vicini si avvicinino furtivamente per violentarmi, farò finta di dormire e tu sei lontano" diceva a Mark

"Fai finta di essere un collega di lavoro e di accompagnarmi a casa e io ti ho invitato solo per un tè, dopo tutto sono una donna sposata, e tu mi aggredisci e violenti, ok?"

Mark non si oppose mai, amava scopare Mel, amava anche giocare con i suoi giochi, anche per lui era una fantasia.

Mel chiedeva spesso di essere legata al letto e poi fingeva di essere scopata da uomini diversi, Mark usava dildi e vibratori, lui usava bombolette di deodorante, bombolette di lacca, spazzolino elettronico, ghiaccioli, bottiglie di birra e vino, lei le piaceva perché immaginava di essere attaccata e scopata da un sacco di uomini diversi.

Mark conosceva ogni centimetro del corpo di Mel, ha passato anni ad esplorarlo, ha continuato a mangiare e a leccarle la figa, seguendo le sue richieste e ascoltando il suo corpo, sapeva che stava per venire quindi è andato più in profondità, si è mosso più velocemente e all'improvviso è esplosa. in faccia, il succo della figa gli riempì il naso e la bocca mentre lei urlava il nome di Mark.

Lo spinse via e fece quello che faceva sempre quando Mark la faceva venire, si addormentò

Mark faceva sempre venire Mel, se le scopava il culo lei veniva, se le scopava la figa veniva lei e quando le mangiava la figa lei veniva.

Lei è sempre stata dura e Mark l'ha sempre prosciugata del suo succo e della sua energia.

Mark si addormentava con un cazzo duro come la roccia in mano, a volte provava a svegliare Mel o a scoparla ma lei lo respingeva sempre, sostenendo che era "stanca" e che si sarebbe "presa cura di lei". te domattina"

Non sempre veniva fatto perché il problema più grande di Mark era che gli piaceva sempre compiacere Mel, quindi si assicurava sempre che Mel venisse, ma lei veniva così forte che Mark la prosciugava di tutte le sue energie e quasi tutte le mattine lo faceva. svegliala aprendole le gambe e ricomincia a leccarle la figa.

Ha perso così tanti lavori non andando al lavoro o arrivando tardi, perché Mark la svegliava leccandole la figa così tanto che lei era di nuovo prosciugata e si addormentava -ANCORA-

Mentre lei giaceva lì addormentata, lui rifletté sugli ultimi 26 anni di matrimonio e iniziò a pensare a come sarebbero stati i prossimi 20, 30, 40 anni e poi iniziò a pensare a come sarebbe stato se avesse reso le cose più piccanti. e avrebbero potuto provare a vedere se Mel riusciva a realizzare la sua fantasia di tutta la vita e magari inventarne qualcuna altra.

Prese il telefono, andò in bagno e mentre si sedeva sulla tazza aprì il browser e iniziò a cercare "hotel per adulti" e "resort per adulti"

Con grande stupore di Marks c'erano un sacco di hotel e resort diversi, che offrivano tutti i tipi di servizi agli adulti, la maggior parte dei posti offriva nuove esperienze perverse, orge, feste per adulti, bondage, scambi, sesso di gruppo, gang bang, prostitute, trans, transessuali, travestito e molto altro ancora non possiamo stampare.

"Prenota la tua vacanza esclusiva per adulti", quindi Mark ha seguito il collegamento e ha inserito le sue date preferite, ecc., 2 adulti e tutto compreso.

5.590 euro per due sette giorni, è tornato nella sua stanza, ha preso il portafoglio ed ha tirato fuori la carta di credito, ha digitato i suoi numeri e dopo la verifica gli è stata inviata una ricevuta via email e da lì ha ricevuto un pacchetto email di benvenuto.

"Benvenuti al resort per feste dell'Isola del Piacere, non vediamo l'ora di dare il benvenuto a Mark e Mel nel nostro resort per soli adulti bla bla bla........ Le restrizioni Covid19 sono in AVE ma non rovineranno il divertimento bla bla bla...

Ti preghiamo di inviarci una notifica per confermare che accetti i termini e ricordati anche di leggere i termini speciali 1-4 e di accettarli.

Mark ha letto l'e-mail e i Termini e condizioni iniziali che erano le solite stronzate festive, quindi è passato ai termini speciali

1) L'isola NON ha regole ad eccezione delle seguenti:

2) Se una persona desidera scoparti o avere un atto sessuale con te, non puoi rifiutare le sue avances

3) Se vieni portato in un gruppo, hardcore, swapping, orge o altro gruppo sessuale, devi partecipare e farlo senza alcuna esitazione, questa non è un'isola di spettacoli, è solo per adulti partecipanti, devi partecipare.

4) Se sei chiamato a essere coinvolto in attività non evidenziate per motivi legali, accetti di aderire, anche in questo caso devi partecipare attivamente.

Quindi Mark ha pensato a quanto selvaggio potesse essere questo posto e a quanto selvaggi potessero essere 7 giorni, su un'isola senza vere regole.

Ha rispedito il collegamento in cui si diceva che sia lui che Mel erano d'accordo sui punti da uno a quattro.

Mentre guardava fuori dalla finestra lottava con l'idea se dire a Mel di queste regole o no e poi decise che glielo avrebbe detto una volta arrivati.

Ha sentito Mel sbaciucchiarsi nel letto, quindi si è tolto l'accappatoio e si è messo sul letto, si è posizionato tra le sue gambe e ha aperto le labbra della sua figa con le dita e ha iniziato a svegliarla dal sonno mentre leccava e succhiava la sua figa bagnata.

Il suo cazzo era bello e duro, le sollevò le gambe e poi spinse il cazzo in profondità nella sua figa, mentre lo faceva baciava le labbra di Mel, il suo cazzo spingeva sempre più in profondità nella sua figa calda,

"Mangia la mia figa, tesoro" ha chiesto

"No tesoro, ho bisogno di venire adesso, quindi ti scoperò"

Lei gli avvolse le mani intorno alla schiena e aprì di più le gambe

"Scopami più forte, tesoro, schiaffeggiami più forte la figa, tesoro"

Mark le ha scopato il cazzo in profondità e con forza nella figa, schiaffeggiandole le palle dalla figa calda e bagnata, mentre la scopava Mark le ha detto che aveva una sorpresa.

"Voglio la tua sborra tesoro, prima sborra e poi raccontami la sorpresa" disse Mel

"Vieni prima tu, Mel, tesoro, vieni sul mio cazzo e io ti sborrerò nella figa"

"Cazzo, adoro come mi scopi Mark, sono una donna così fortunata, sto venendo"

"Oh Fffuuckk, Mmaarrkkk, cazzo cazzo FFUUCCKK, che cazzo di orgasmo."

Mark continuava a pomparla, il suo cazzo che schizzava dentro e fuori dalla sua figa bagnata gocciolante, il rumore soffocato mentre le sue palle rimbalzavano sulla sua figa calda e bagnata.

"Sto venendo tesoro, sto venendo tesoro, disse Mark mentre la riempiva con il suo sperma

Gli tirò i capelli mentre sentiva il suo sperma esplodere nella sua figa calda e bagnata

"Wow tesoro, fanculo Mark, cosa stavi facendo in bagno per farti arrapare così tanto, stavi guardando di nuovo il grembiule, tesoro, adoro quando guardi il porno e mi scopi, bastardo arrapato"

Mark giaceva sul letto, il suo cazzo in aria mentre giaceva lì poteva essere completamente soddisfatto

Mel si è abbassato su di lui e ha iniziato a succhiargli il cazzo e ha iniziato a leccare il suo succo e il suo succo dal suo cazzo.

"Adoro il mix delle nostre sborrate insieme, tesoro," disse Mel guardandolo dal basso

"No, dimmi la tua sorpresa, tesoro, sono tutta orecchie" disse mentre la sua bocca muoveva il suo cazzo........ Parte 2 a breve

Storie simili

Una tribù per Tethys, parte 2 capitolo 10

Una tribù per Tethys: Parte 2 Capitolo 10: Megan, incontra Hera! Megan è silenziosa per la maggior parte del viaggio di ritorno al mio appartamento dopo che abbiamo lasciato la casa di Carl, e mentre sono curioso di sapere cosa sta pensando, è anche un'opportunità per me di esaminare alcuni dei miei pensieri. Molte cose sono cambiate, per tutti noi, in pochissimo tempo. Abbiamo lasciato Sonia con Carl, ha promesso di portarla a casa una volta concluso l'ultimo accordo d'affari. Carl sta stipulando un contratto personale con Sonia, per lavorare per lei a tempo pieno come istruttore personale di fitness e...

492 I più visti

Likes 0

Holli e una vela serale

Holli mi ha incontrato all'estremità del molo... e il mio cuore ha perso un battito quando è scivolata alla vista. Era vestita per una serata a bordo della mia barca: semplici sandali da barca, un bel top azzurro e un paio di pantaloncini cachi molto comodi che le dondolavano facilmente sulle curve, accennando a ciò che aveva da condividere sotto. 5'9 con capelli biondi, gambe lunghe e un corpo atletico in forma, Holli era entrato nel mio mondo attraverso un pomeriggio magico che abbiamo condiviso sul lungomare di Vancouver. Questa serata è stata il risultato del mio invito perché ci eravamo...

398 I più visti

Likes 0

La vita di Jen - Capitolo sei - Parte prima

La vita di Jen – Capitolo 6 – Parte prima Varie cose mi restano in mente e le mie vacanze annuali di solito erano piene di eventi. Un anno i miei genitori decisero di affittare una villa a Corfù per 2 settimane e mio nonno e mio zio furono invitati. Sull'aereo dovevo sedermi tra mio nonno e mio zio, ei miei genitori si sedevano dall'altra parte. Mio nonno mi ha messo il cappotto in grembo e ha spinto rapidamente la mia gonna da parte, tirandomi da parte le mutandine e spingendo un dito dritto dentro di me, ho sussultato forte mentre...

1.3K I più visti

Likes 0

Quanto di meglio si possa III

Obiettivo 5: preparami un gustoso succo di sperma con un bicchiere pieno. Questo è stato abbastanza facile. Ma tutto ha una parte difficile. Ecco un bicchiere pieno. Rani ha avuto un fottuto lavoro a scuola. Quindi se n'è andata la mattina indossando un sari rosso assassino. Avrei solo voluto andare a scuola. Prima di andarsene, mi ha dato un bicchiere usato per servire lo champagne, si è avvicinata a me e mi ha palpato dolcemente il cazzo. Rani :( sussurrandomi all'orecchio con voce sexy) fallo lavorare. Io: posso usare la tua stanza dei quadri???Sai. Usa la tua TV. ?? Rani: va...

523 I più visti

Likes 0

Come ho pagato il college

- Questa è finzione gay. Se non ti piace leggere cose gay, smetti di leggere e non votare. Se hai intenzione di votare negativamente o scrivere commenti sgradevoli, critica la mia grammatica e ortografia, non l'argomento - Questa è un'opera di finzione completa. Nulla in questa storia è realmente accaduto e le persone non sono reali. - Se spari un carico mentre o dopo aver letto questo, fammi un favore e premi il pulsante di voto positivo perché significa che probabilmente ti è piaciuto. Sentiti libero di mandarmi un PM per farmi sapere cosa ti è piaciuto Durante l'estate del 2003...

526 I più visti

Likes 0

Alice viene sposata

[b]Alice si fa l'autostop 7 di Will Buster Come si può immaginare, un'amante incinta e usata può essere piuttosto difficile da scartare. Difficile, cioè, a meno che una cospicua dote non accompagni la vigorosa piccola volpe. Alice non faceva eccezione a questa regola sociale così prevalente nella tarda Inghilterra georgiana. La pancia di Alice era ora piena di bambino sano per le quasi costanti attenzioni amorose di Lord Elton. Il barone del maniero di Kingston si era goduto a fondo entrambi i buchi stretti e reattivi di Alice ormai da mesi, ma mantenendo fede alla sua promessa, era tempo di acquistare...

390 I più visti

Likes 0

Feticismo del pannolino

Fin da piccola ho sempre avuto il fascino di indossare i pannolini. Crescendo ho imparato che non ero solo. Ma niente avrebbe potuto prepararmi per la notte in cui si unirono mia moglie e la sua amica. Avevo confessato a mia moglie il mio feticismo per i pannolini e lei mi ha raccontato di come aveva sempre desiderato una cosa a tre. Aveva partecipato a innumerevoli sforzi con me, quindi una notte abbiamo deciso di realizzare i suoi e aggiungere qualcosa per farmi felice. Finalmente era giunta la notte, la sua amica Samantha stava arrivando in città. Le aveva raccontato di...

334 I più visti

Likes 0

Janice Pt. Controllata dalla Mente 11c

Brian era contento di usare il controllo mentale che Janice avesse trascorso gli ultimi tre giorni vivendo con lui e avrebbe dovuto trascorrere altri quattro giorni con lui. Le menti del marito e dei figli di Janice erano state influenzate in modo tale da non sentire la sua mancanza. Ieri aveva invitato tre amici a casa sua e tutti e quattro avevano scopato più volte una volenterosa Janice. Sbe stava facendo quello che voleva all'inizio della giornata in cui aveva pulito la sua casa per lui mentre era nuda, fermandosi solo per lasciare che Brian la scopasse in bagno. In quel...

275 I più visti

Likes 0

La vendetta di Ambra

CAW # * Voce Questa è una storia di vendetta e dolore. Questa è una storia di amore e affetto. Questa è una storia di soddisfazione e persone che ottengono la loro punizione. La mia ragazza Amber ed io eravamo membri di un sex club. Ad entrambe piaceva andare e partecipare alla maggior parte delle attività del club, ma lei si rifiutava di fare sesso con altre donne. Le piaceva guardare altre donne nel club, farsi scopare e le piaceva anche guardare altre donne scoparsi a vicenda, ma non è mai stata in grado di leccarsi la figa. Ero perplesso da...

1.5K I più visti

Likes 0

Andare a lontano

Quando faccio scivolare la mia mano tra le tue gambe e dico Questo è mio, siamo chiari. Il sesso non è la risposta. Il sesso è la domanda. Sì è la risposta. Nicole mi ha visto in coda al ricevimento di nozze di sua sorella. Eccomi fuori come se fossi appena uscito da GQ. Mi sto muovendo lentamente verso di lei. Nicola trattenne il respiro. Doveva incontrarmi. Nicola si guardò intorno. Mi ha visto dall'altra parte della piscina. Sembravo sulla cinquantina. Sono più alto di chiunque altro nella sua famiglia italiana. Nicole ha indovinato che sono alto un metro e ottanta...

624 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.