Insegnante e studente 5

450Report
Insegnante e studente 5

Brian si avvicinò alla scatola e iniziò a scavarci dentro, cercando qualcosa con cui legare Allie. Mi sono guardato il culo allo specchio. Anch'essa era contrassegnata in rosso e rosa dalla frusta di Allie. Si avvicinò a me e studiò il suo lavoro sul mio culo.

«Hai fatto un buon lavoro», dissi.

Lei arrossì un po', "grazie", disse. Mi voltai e la affrontai. Ci siamo abbracciati e siamo andati in un bacio profondo.

Naturalmente, Brian ha dovuto interromperci, "ho capito qualcosa", ha detto. Allie e io ci staccammo e guardammo Brian, aveva in mano tre paia di manette.

Allie sembrava confusa, "perché ne hai tre?" lei chiese.

«Due per te e uno per la signorina Lauren», disse. Le farfalle sono volate di nuovo nel mio stomaco, ci legherebbe entrambi? A quanto pare lo avrebbe fatto. Allie e io ci siamo scambiati uno sguardo di anticipazione. Brian ci ha portato al divano.

"Siediti Allie", le ordinò. Allie obbedì. Si sedette e si appoggiò allo schienale del morbido tessuto. «Apri le mani», disse. Allie compilò di nuovo, tendendo entrambe le mani. Prese una manette e gliela attaccò al polso destro. Poi le fece scendere la mano verso la gamba, nello stesso tempo le sollevò la caviglia destra e vi attaccò l'altra estremità. Ha fatto lo stesso anche con il polso e la caviglia sinistra. Una semplice schiavitù, ma che le ha allargato le gambe e l'ha completamente esposta a noi. "Girati signorina Lauren", disse. Mi voltai e lui mi prese entrambi i polsi tra le mani. Mi ha ammanettato e mi ha fatto voltare di nuovo. Ho sentito la sua mano afferrarmi i capelli e spingermi a terra. Ho urlato di dolore ma non aveva tempo per questo. Mi ha spinto alla figa di Allie, "leccalo", mi ha detto. Continuando ad afferrarmi i capelli, ha spinto la mia faccia nella figa di Allie. Ho urlato di nuovo per il dolore e la sorpresa di lui che mi tirava i capelli. Non aveva mai fatto niente del genere prima. Non avevo scelta e non avevo mai mangiato una donna prima, quindi ho tirato fuori la lingua e l'ho seppellita nella fica di Allie.

Mi sono trasferito su tutta la sua figa. Andavo su e giù, da parte a parte, le facevo piegare le labbra al mio volere. Brian ha continuato ad afferrarmi i capelli, come sono sicuro che avrebbe fatto durante l'intero processo, ed è stato un processo. Mi ci è voluto del lavoro per farlo. Ho iniziato a stancarmi quasi subito, ma ho insistito. La mia lingua ha trovato le sue labbra e presto stavo pungolando al suo ingresso. Ho spinto la mia lingua dentro di lei il più lontano possibile. Ha risposto gemendo e inviando una piccola quantità di schizzi per salutare la mia lingua. Ho leccato questo dolce nettare. Sono uscito da lei con la stessa rapidità con cui sono entrato in lei e mi sono avvicinato alla sua clitoride. I suoi succhi stavano iniziando a gocciolare lungo la sua figa e sul suo culo. Non mi sono lasciato andare. Ho attaccato il suo clitoride. L'ho colpito con il mio touge. Mentre lo facevo, ho alzato lo sguardo su di lei e lei mi ha guardato dall'alto. Entrambi sapevamo che avremmo vissuto un'esperienza straordinaria. Brian ora ha mostrato i suoi veri colori. Ci stava dominando, almeno per il momento. Tuttavia, questo finì quando sentii una forte trazione sui miei capelli. Il dolore è tornato e ho pianto per il dolore.

«È il mio turno», disse. Ha spostato il suo cazzo già duro verso la sua figa rasata. Una combinazione della mia saliva e dei suoi succhi ha creato un ottimo lubrificante, quindi Brian si è fatto strada dentro di lei senza alcun tipo di resistenza. Allie gemette e rotolò la testa all'indietro. I suoi occhi si chiusero dolcemente mentre si spingeva in profondità nella sua fica in attesa. Continuo a inginocchiarmi accanto a Brian. Finalmente aveva lasciato andare i miei capelli mentre le afferrava i fianchi. Si spingeva in avanti e tirava i suoi fianchi dentro di lui, spingendo il suo cazzo più in profondità ad ogni spinta. Allie stava già iniziando a raggiungere l'orgasmo, ma per il momento si è trattenuta. Nel frattempo, ero completamente impotente. Volevo così tanto abbassarmi e darmi piacere, ma non potevo a causa delle manette. La mia figa gocciolava e volevo così tanto sfogo, ma Brian non voleva ancora darmelo. Quindi sono rimasto bloccato seduto lì super eccitato senza modo di darmi piacere. Allie sembrava che si stesse divertendo. Ha guardato Brian negli occhi ei due non l'hanno rotto mentre lui la scopava.

Brian mi ha guardato, "succhiale le tette", mi ha detto. Ero ancora in ginocchio a terra, ma mi sono alzato e mi sono chinato su di lei. Le ho preso la tetta in bocca e ho iniziato a succhiarle i capezzoli. Lei gemeva e gemeva ad ogni occasione. Brian si chinò e iniziò a succhiarle l'altro capezzolo. Questo alla fine ha mandato Allie oltre il limite. Tremava in modo incontrollabile mentre schizzava violentemente. Ho sentito delle goccioline cadere sul mio culo e sulle mie gambe mentre lei gridava di piacere. Sia io che Brian le lasciammo andare le tette mentre lei continuava il suo orgasmo. Si sforzò contro le manette quando il flusso di spruzzi fuori dalla sua figa finalmente si placò. Ci guardò entrambi mentre respirava affannosamente.

Brian è stato il primo a parlare, "non abbiamo finito", ha dichiarato. Mi ha girato e mi ha sciolto le manette. "Vai a metterti una cinghia", mi disse. Mi sono avvicinato alla scatola del piacere e ho trovato il mio strapon preferito. Era lungo e largo e aveva un piccolo ma potente vibratore alla base che avrebbe dato piacere al mio clitoride. Ci sono entrato e sono tornato da Brian. Brian si sedette sul divano accanto ad Allie. Allungò una mano sotto di lei e la sollevò su di sé. Ha urlato e riso, chiaramente non se lo aspettava. La sua schiena era ora sullo stomaco e sul petto di lui. Le sue gambe erano ancora aperte e la sua figa era ancora esposta a me. Ha manovrato la punta del suo cazzo al suo buco del culo. Allie sussultò leggermente. Brian mi ha guardato, "fottiti la figa, signorina Lauren", mi ha detto. Mi sono avvicinato ad Allie e ho spostato il mio dildo all'ingresso della sua figa. Ho acceso il vibratore e ho fatto un respiro profondo mentre sentivo le prime vibrazioni fluire attraverso di me.

Sia io che Brian abbiamo spinto i nostri fianchi in avanti ed siamo entrati in Allie. Il mio dildo è entrato facilmente nella sua figa fradicia. Brian dovette affrontare un po' più di resistenza. Ha spinto in avanti e alla fine ha toccato il fondo nel suo culo. Allie ha già iniziato a gemere, la sua figa è fuoriuscita mentre la spingevo dentro e fuori. Non durerebbe a lungo facendo questo. Strinse gli occhi e lasciò che io e Brian facessimo tutto il lavoro. Ho accelerato, il che è servito solo a spingere più forte il vibratore sul mio clitoride. Ho anche iniziato a gocciolare e gemere mentre il piacere costante colpiva il mio clitoride. Brian ha anche accelerato nel culo di Allie. Potevo sentire il rumore dell'applauso provenire dal suo culo. Ero quasi geloso. Brian si fece strada in profondità nel suo culo, raggiungendo ogni pezzetto di pelle che poteva piacere. Allie gemette forte per essere penetrata doppiamente. Come ho detto, non sarebbe durata a lungo. Brian ha iniziato a gemere, ho sentito il mio orgasmo raggiungere un punto in cui non vedevo l'ora di rilasciarlo, e Allie aveva già avuto tre orgasmi minori a questo punto. Allie fu la prima ad andarsene. Ha spinto fuori il mio dildo mentre un getto di spruzzi le è uscito dalla figa, inzuppandomi dalla vita in giù. Alla fine il vibratore mi ha spinto oltre il limite e ho squirtato anch'io. Il dildo ha spinto tutto a terra e una pozzanghera si è formata intorno ai miei piedi. Brian si è fatto strada in profondità nel culo di Allie e le ha sparato il suo carico in profondità. Tutti e tre abbiamo continuato il nostro orgasmo per diversi secondi prima di iniziare a scendere. Brian ha spinto Allie via da lui. La sua figa era bagnata, il suo buco del culo ha iniziato a perdere sperma e si è seduta in una pozzanghera del suo stesso sperma sul divano. Ho lasciato cadere lo strapon sul pavimento mentre finalmente tornavo dal mio orgasmo. Respiravamo tutti pesantemente. Allie guardò prima me e poi Brian. Abbiamo iniziato a ridere tutti contemporaneamente. Avevamo appena fatto il miglior sesso della nostra vita e le risate erano l'unica risposta a qualcosa del genere. Brian allungò la mano e slacciò le manette di Allie. Si alzò e si avvicinò alla scatola. Ha preso un asciugamano per ognuno di noi. Mi sono asciugato la figa e il culo, così come Allie.

Ha poi iniziato a camminare verso la porta, "Devo usare il bagno, signora Lauren", ha detto. Ho capito il suggerimento e mi sono allontanato verso di lei. Anche Brian si alzò ma Allie lo fermò, "solo ragazze", disse. Brian sorrise e alzò le mani prima di sedersi di nuovo. Sarebbe stato lasciato a iniziare a pulire mentre io e Allie eravamo in bagno. Entrambi siamo usciti nel corridoio, con Allie molto più sicura di me. Le telecamere erano spente e nessuno sarebbe stato a scuola, ma era comunque spaventoso. Siamo arrivati ​​al bagno piastrellato e insipido. Mi avvicinai a uno dei lavandini e mi guardai allo specchio. Stavo sudando, i miei capelli erano bagnati di schizzi e le mie tette erano segnate da segni rossi. Potrebbero volerci settimane per guarire, ma è stato bello. Allie entrò nel box proprio dietro di me e non si preoccupò di chiudere la porta. Si è seduta sul water e ha allargato le gambe in modo che potessi vedere a pieno la sua pipì attraverso lo specchio.

Ho rotto il silenzio per primo, "ti sei divertito, vero?" chiesi un po' retoricamente.

Allie ridacchiò, "quella doppia penetrazione ..." iniziò a dire, ma si spense quando i suoi ricordi tornarono indietro.

"Era davvero caldo", ho finito il suo pensiero per lei.

È tornata al mondo reale, "oh sì, e quando ti ho frustato", ha detto.

La mia attenzione è tornata ai miei voti, "è stato davvero bello", ho detto.

La sua mano scese in cima alla sua figa. Si è mossa leggermente e poi ho sentito il suono della pipì che colpiva l'acqua sotto di lei. Mi voltai e mi diressi verso il box in cui si trovava lei. Mi accovacciai davanti a lei. Ho spostato le mie mani sulla sua clitoride, attento a evitare il flusso di pipì sotto di lei.

Ho ridacchiato: "Sono un po' triste che non siamo riusciti a fare pipì mentre eravamo lì", ho detto.

Allie sorrise, "beh, stiamo rimediando qui", ha risposto. Non ho potuto fare a meno di notare che anche una piccola quantità di sperma di Brian le gocciolava dal buco del culo. Il suo flusso fu di breve durata poiché si esaurì lentamente in una serie di piccole gocce prima di fermarsi. Prese la carta igienica e si asciugò. Si alzò senza arrossire, "tocca a te", disse.

Ci siamo scambiati di posto e mi sono seduto sul water con le gambe divaricate. Con una spinta decisa ho quasi immediatamente sparato la pipì dalla mia figa. Allie ha studiato questo in un primo momento. Prima di alzarmi leggermente per accarezzarmi le tette. Questa è stata sicuramente la prima volta, avere le mie tette afferrate mentre pisciavo. Come Allie, non avevo molta pipì in me dopo aver spruzzato così tanto. Presi la carta igienica e mi asciugai anch'io. Allie ha lasciato andare le mie tette ed entrambi siamo andati al lavandino per lavarci le mani. Dopodiché, abbiamo dovuto aiutare Brian a ripulire, ma era nel futuro.

Storie simili

Chat room: una vendetta malvagia della fidanzata

Torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro; ti togli il cappotto e vai in cucina per una birra. Quando apri la porta del frigorifero, la tua ragazza si avvicina da dietro, coprendoti gli occhi con una benda. Lo lega stretto essendo un po 'ruvido Ho un osso da scegliere con te !! ti scatta contro. 'Ma che...?! Chiedi, alzando la mano per scoprirti gli occhi. Ti dà uno schiaffo sul dorso della mano e ti afferra il polso tirandoti fuori dalla cucina. Essendo bendato sei disorientato e perdi l'equilibrio, quasi inciampando mentre ti trascina su per le scale. La...

1.4K I più visti

Likes 0

Io e Sue

Io e Sue Come ricorderete se avete letto gli altri miei racconti, mia sorella maggiore è sexy ed ha avuto una grande influenza sulla mia identità sessuale da quando ho perso la verginità con lei quando avevo dodici anni e lei venti. Con il passare degli anni abbiamo continuato a sperimentare insieme, ma dato che solo di recente aveva dato alla luce mio nipote pochi mesi prima della mia prima volta con lei, stava ancora producendo latte materno e allattando al seno mio nipote appena nato. Sue è stata la prima persona che avessi mai visto che allattava i propri figli...

1.4K I più visti

Likes 0

Lo spirito di Cassy

Jason ha incontrato Cassy durante il loro primo anno al college. Stava per cambiare il mondo degli affari e metterlo all'orecchio con la sua brillante intuizione e fermezza e lei si è diretta nel mondo dell'istruzione della nostra giovinezza diventando un'insegnante secondaria di inglese. Entrambi erano ambiziosi ma ingenui ed entrambi i loro desideri si sono rivelati sbagliati. Faceva parte della poltiglia che si impara oggi nei nostri college e non se ne sono resi conto fino a quando non sono entrati nel mondo reale. Ma quel primo incontro tra i due fu qualcosa di speciale che cambiò per sempre le...

1.2K I più visti

Likes 0

Adam Martin - L'allievo CH02

Adam Martin - L'allievo Di Christian G. Kay [email protected] A cura di Sherry Per favore inviatemi un feedback, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate della storia. DISCLAIMER: Si prega di leggere e attenersi alla DISCLAIMER pubblicata nel primo capitolo. Adam Martin - The Pupil è una storia erotica, con alcune parti contenenti scene sessuali grafiche. Se l'erotismo è illegale nella tua zona per legge locale, provinciale, provinciale o nazionale, per favore smetti di leggere ora e vai altrove. Capitolo 02 - La piazza del viaggio. Mi ha detto che sarebbe tornata subito e mi ha lasciato lì in piedi, mentre si...

1.1K I più visti

Likes 0

Cugino californiano

Ho vissuto tutta la mia vita in una piccola città dell'Idaho settentrionale. I miei genitori sono totalmente conservatori in tutto, quindi non mi lasciano uscire con me prima dei sedici anni e non mi permettono di guardare la televisione classificata come R. Fondamentalmente, sono una vergine di quindici anni che non è mai stata frequentata, e la cosa più vicina al sesso che abbia mai avuto è stata quella di leggere riviste vendute al supermercato. Circa tre mesi fa, all'inizio dell'estate, mia cugina Liz è venuta a vivere con noi. Immagino che sua madre sia rimasta incinta con un ragazzo di...

1.4K I più visti

Likes 0

Caramel Mocha alla giungla di Giava

Erano passate due settimane dal nostro ultimo incontro. Qualcosa a cui mi ero abituato. Viene ogni due lunedì alla giungla di Java per consegnare una singola scatola di biscotti con gocce di cioccolato dalla panetteria e caffetteria di Vienna di Josef. I biscotti non erano niente di speciale. Il proprietario li vende solo nel nostro negozio perché suo fratello è proprietario della panetteria. Ma l'uomo che li ha consegnati sembrava davvero qualcosa da cui potrei dare un morso... Aveva poco più di 20 anni e si chiamava Miguel. Capelli castano scuro, mossi e occhi nocciola con un'affascinante tonalità verde esterna ma...

762 I più visti

Likes 0

LA MIA AUTOBIOGRAFIA SESSUALE - PARTE - 46

LA MIA AUTOBIOGRAFIA SESSUALE PARTE – 46 IL SUO FUCKKY COMPLEANNO Era venerdì e la cosa più importante era il compleanno di mio marito quel giorno. Secondo il nostro piano originale, avremmo dovuto festeggiarlo in privato cenando all'aperto e poi nella nostra camera da letto. Ma siamo stati costretti a cambiare il nostro piano a causa di alcuni lavori urgenti e importanti nell'ufficio di mio marito quando ha ricevuto una telefonata dal suo amministratore delegato. In precedenza, non c'era alcun piano per andare in ufficio poiché aveva già consegnato l'incarico di ufficio e saremmo partiti per la Svizzera domenica. Ho dovuto...

689 I più visti

Likes 0

Un lieto fine al liceo; Parte 3

Non potevo credere a quello che stavo vedendo. Dolce innocente Heather, beh, non così innocente sembrerebbe. Cosa stai pensando? Chiedo a Heather, e tu? Fisso il signor Edwards. Non hai visto niente qui Josh! Ha cercato di rimproverarmi, con uno sguardo serio sul mio viso. Scoppiai a ridere, oh, ho visto un sacco, signor Edwards! Non posso credere a quello che ho visto, ma l'ho fatto! rispondo incredulo, entrando in classe e dirigendomi verso il mio tavolo dove c'è il mio libro. C'era silenzio nella stanza. Mentre mi dirigo verso la porta, il signor Edwards ha parlato di nuovo, ma era...

629 I più visti

Likes 0

Lavorare con Walker Pt. 6

Il viaggio in macchina fu per la maggior parte silenzioso. Una volta che tutti abbiamo deciso di tornare a casa, nessuno ha detto altro. Non c'era bisogno di dire altro, immagino. Avevamo tutti in mente la stessa cosa. Mi sono seduto dietro con Walker mentre Tyler guidava e Mike era sul sedile del passeggero. Mike viveva a pochi passi da questo teatro, quindi è tornato con noi a casa di Tyler e Walker. Walker si è seduto nel mezzo per starmi vicino. Ci stavamo massaggiando le cosce l'un l'altro, godendoci la sensazione. Immagino che Tyler ci abbia visto nello specchietto retrovisore...

598 I più visti

Likes 0

Onde Parte seconda

Venendo ancora una volta, questa volta sono proprio l'ospedale in cui mi trovavo ieri mattina quando è iniziata questa indagine. La differenza ora che un'infermiera in uniforme che le stava decisamente troppo stretta stava tenendomi il polso sinistro, controllandomi il polso. Notando che sono sveglio Bene, detective Gorwin, ci stavamo chiedendo quando torni! lasciando cadere il mio polso e registrando il mio battito sul grafico che raccolse. La dottoressa Cole verrà presto a controllarti di persona! Fantastico, ho pensato che un dottore pulcino fosse tutto ciò di cui ho bisogno in questo momento, considerando che ho appena perso due pulcini come...

622 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.