Doppia fortuna all'aeroporto di Hong Kong pt. 1

761Report
Doppia fortuna all'aeroporto di Hong Kong pt. 1

Questa è la mia prima storia così nuda con me. Questa è una storia vera che mi è successa nel 2012.

Stavo viaggiando da NC a Manila per le vacanze e ho fatto una sosta di 16 ore a Hong Kong. Quando sono arrivato all'aeroporto di Hong Kong sapevo che avevano delle piccole cabine letto in aeroporto che potevi affittare a ore. Stavo camminando dal mio terminal all'area principale con cibo e altre attrazioni turistiche. Mi è capitato di vedere un ragazzo di colore con un documento d'identità dell'aeroporto e l'ho salutato e gli ho chiesto se sapeva dove potevo trovare una delle cabine letto.

Ha detto che ero fortunato che fosse l'asst. manager all'una. Disse che erano stanze piccole e che potevo farmi una doccia calda e mangiare anche lì. Quindi abbiamo finito di mangiare e abbiamo fatto due chiacchiere, ha detto che era di Arlington, in Texas, se ricordo bene, e la sua compagnia lo ha mandato a Hong Kong.

Non ricordo il suo nome ma era più basso di me di circa un pollice, io sono 6'3 e 250ish. Probabilmente era più o meno 225 e aveva la pelle molto scura, cosa che mi piace. Mentre stavamo parlando ho avuto un piccolo accenno al fatto che potesse essere bi o gay, quindi ho iniziato a diventare un po 'sporco. Gli ho chiesto se potevo affittare una cabina da lui e farmi una doccia calda e ovviamente ha detto che non c'era problema. Bene, è qui che è iniziato il mio piano.

Quando sono arrivato alla cabina, è un po' come una grande stanza con 3 piccole cabine murate ciascuna, e c'erano circa 5 grandi stanze tutte insieme. Ad ogni modo, sono andato a farmi una doccia e ho preso anche il mio rasoio per assicurarmi che se fosse successo qualcosa fossi pulito. Quando sono uscito ho messo solo dei pantaloncini larghi e una maglietta bianca. Quando sono tornato nella mia stanza l'ho visto uscire dalla mia zona, ha detto che se avevo bisogno di qualcosa per farglielo sapere, gli ho detto che potevo accettare quell'offerta e gli ho fatto un grande sorriso.

Quello che non sapevo era che aveva messo un'altra coppia nella cabina accanto a me (dove il doppio divertimento arriverà più tardi). Circa un'ora dopo (12:30) sono uscito nella piccola hall e l'aeroporto era completamente silenzioso. Abbiamo fatto delle chiacchiere e gli ho chiesto se poteva aiutarmi a spostare un tavolino nella stanza in modo da poter portare i miei bagagli completamente nella stanza. Queste stanze sono letteralmente di circa 6 piedi per 10 piedi. Quindi mi ha seguito dentro era dietro di me quando siamo entrati nella stanza. Mi chinai sulla valigia per spostarne un'altra e mi voltai indietro per vederlo fissarmi il sedere. Quando mi sono alzato ho fatto finta di inciampare e l'ho urtato. Potevo sentire un leggero rigonfiamento nei suoi pantaloni quando l'ho urtato. Ho detto scusami e lui ha risposto come speravo che andasse bene. Abbiamo portato il mio bagaglio fino in fondo e ho chiuso la porta mentre si avvicinava a me e ho corso un rischio enorme e ho messo la mano sul suo cazzo e l'ho guardato cercando di leggere la sua faccia. I suoi occhi si chiusero per un secondo e si lasciò sfuggire un leggero gemito e disse che non era stato con nessuno da quando era arrivato a Hong Kong. Gli ho detto che il suo periodo di siccità era finito e ho iniziato a decomprimere i pantaloni.

Abbiamo indietreggiato e mi sono seduto sul letto e gli ho slacciato i pantaloni facendo uscire un bel cazzo di cioccolato fondente che era di circa 7,5 pollici e spesso come una lattina di Red Bull, e aveva anche delle palle enormi. Mi ha tolto la maglietta e poi si è tolto la sua. Mentre lui si toglie la maglietta comincio a leccare e baciare la testa del suo cazzo. Presi la lingua e leccai dei cerchi intorno al suo casco. Il suo cazzo era come legno massiccio con una copertura morbida come la seta. Gli ho leccato e succhiato il cazzo e le palle per circa 10 minuti, godendomi ogni secondo. A questo punto avevo lasciato cadere i miei pantaloncini che stavano iniziando a perdere un po '.

Prese entrambe le mani e le mise sul lato della mia testa e mi sollevò dolcemente baciandomi profondamente. Faceva così caldo in questa piccola stanza che stavamo entrambi sudando ei nostri corpi scivolavano l'uno contro l'altro. Ha smesso di baciarmi e mi ha detto che voleva essere in me. L'ho baciato di nuovo e mi sono girato lentamente rimanendo in contatto con lui mentre mi giravo, potevo sentire il suo grosso cazzo scivolare sul mio corpo mentre mi giravo. Quando gli ho voltato le spalle, mi ha spinto sulla schiena e mi ha piegato sulle mie valigie e ha sollevato la mia gamba destra sul letto esponendo il mio stretto bocciolo di rosa. Le sue mani esplorarono le guance e la schiena del mio culo mentre la sua lingua larga e spessa trovava il mio ingresso. I miei occhi rotolarono all'indietro nella mia testa sentendolo leccarmi e spingere la sua lingua dentro di me.

Pochi minuti dopo si è alzato e ha detto che non aveva il preservativo ma era pulito. Allungai una mano all'indietro, gli afferrai l'anca e lo tirai più vicino. Lui colse il suggerimento e si avvicinò e mise quella grossa testa contro la mia apertura e cominciò a spingere delicatamente dentro di me. All'inizio il bruciore fu acuto e si placò rapidamente mentre lui spingeva dentro e si tirava fuori da me.

Alla fine è entrato dentro di me e si è tenuto lì per un momento sentendo il mio culo stretto attorno al suo grosso cazzo. Senza preavviso ha iniziato un ritmo veloce e veloce che mi ha fatto dimenticare dov'ero e ho iniziato a gemere forte dicendogli di fottermi ancora e ancora. Il suo grosso cazzo era così bello scivolare dentro e fuori da me e le sue palle schiaffeggiare le mie. Dopo circa 10-15 ho sentito il suo ritmo aumentare e la sua presa sulle mie guance stringersi, sapevo che stava per venire. Così l'ho guardato e gli ho detto di riempirmi. Questo era tutto ciò di cui aveva bisogno, ho sentito il suo cazzo gonfiarsi e poi la storia racconta di contrazioni di colpo dopo colpo di sperma caldo che mi riempiva. Entrambi abbiamo completamente dimenticato dove eravamo e il nostro livello di rumore, ma non ci importava. Mentre tirava fuori da me parte del suo sperma mi scorreva lungo la gamba. Ho usato il mio asciugamano per pulirlo mentre riprendeva fiato.

Proprio in quel momento ci siamo ricordati che c'era l'altra coppia nella cabina accanto alla mia. Entrambi siamo rimasti in silenzio e poi entrambi abbiamo iniziato a ridacchiare quando li abbiamo sentiti scopare. Se ne andò in silenzio e lodò cercando di ricompormi prima di pulire quando sentii bussare piano alla porta. Mi sono messo i pantaloncini e ho aperto la porta e il marito dell'altra cabina era lì nudo con un cazzo mostruoso che pendeva luccicante nel succo di figa di sua moglie. Tutto quello che ha detto è stato "vai nella mia stanza". Sapevo che la mia notte era calda ancora un po'...

Storie simili

Brandy infrange il codice di abbigliamento da lavoro

Ciao, sono Brandy. Ho 28 anni, sono bi sub, 1,70 cm, peso 55 kg, capelli biondi, occhi castani, seno 32C con capezzoli permanentemente eretti (lo sono stati per tutta la mia vita) e una figa depilata... sì, mi sono stufata di radermi e fare la ceretta dannazione, mi fa male. Sono stato un Sub per gran parte della mia vita, anche se non lo sapevo da un bel po'. Preferisco gli uomini, ma ora sono un sub obbediente molto ben addestrato e farò tutto ciò che mi viene detto da un Dom o Femdom. Se hai letto alcuni dei miei altri...

398 I più visti

Likes 0

SENZA RISERVE

Brenda Olsen rimase in fila con un po' di impazienza mentre aspettava di registrarsi e di prendere la chiave della sua stanza. Finalmente, mormorò sottovoce, è il mio turno! Come posso aiutarti? chiese allegramente la bionda dall'aspetto disinvolto dietro il bancone. Brenda stava per dare un'occhiata alla donna, ma ci ripensò e rispose: Olsen, Brenda Olsen, ho una prenotazione per tre notti. Uhhhhhh fammi vedere, disse la bionda mentre digitava il suo nome sul terminale del computer delle prenotazioni. Hmmmmmm, non lo trovo qui, lasciami controllare un altro posto......... Brenda picchiettò nervosamente il piede mentre l'impiegato cercava il suo nome. Alla...

349 I più visti

Likes 0

Jameson High

Jameson High Presentazione: Ciao, mi chiamo Adilene (chiamami semplicemente Adi), sono una bruna alta 5'6 pollici di corporatura atletica con un sedere sodo e grandi seni a coppa E da 54. Frequento la Jenna Jameson Sex Academy qui nell'anno 2035. Negli anni trascorsi da quando hai letto questo, il mondo è cambiato parecchio. A partire dal 2021 la Cina ha superato gli Stati Uniti come economia dominante, le crisi elettriche si sono concluse con l'uso diffuso di tecniche di fusione e fissione; le differenze razziali e sessuali sono state quasi del tutto risolte in tutto il mondo e le tradizioni secolari...

1.4K I più visti

Likes 0

Lavorare con Walker Pt. 6

Il viaggio in macchina fu per la maggior parte silenzioso. Una volta che tutti abbiamo deciso di tornare a casa, nessuno ha detto altro. Non c'era bisogno di dire altro, immagino. Avevamo tutti in mente la stessa cosa. Mi sono seduto dietro con Walker mentre Tyler guidava e Mike era sul sedile del passeggero. Mike viveva a pochi passi da questo teatro, quindi è tornato con noi a casa di Tyler e Walker. Walker si è seduto nel mezzo per starmi vicino. Ci stavamo massaggiando le cosce l'un l'altro, godendoci la sensazione. Immagino che Tyler ci abbia visto nello specchietto retrovisore...

737 I più visti

Likes 0

Emerge la cagna interiore

Lo ha incontrato al bar circa 10 minuti dopo l'orario stabilito. Le piaceva farli aspettare, le piaceva la sensazione di potere che le dava vedere lo sguardo di sollievo quando arrivava. Indossava un abito semplice e poteva vedere il sollievo misto a una certa delusione sul suo viso quando notò che non indossava gli stivali. Sorridendo tra sé, mantenne il suo sorriso distaccato e si avvicinò al tavolo. Rimase lì, lanciando uno sguardo mirato alla sedia mentre aspettava. Dapprima perplesso, alla fine si rese conto che avrebbe dovuto alzarsi quando lei si avvicinò. Alzandosi rapidamente, fece il giro del tavolo per...

722 I più visti

Likes 0

Ricattare Jenny

Ricattare Jenny Sono un ragazzo normale con una vita normale e una buona famiglia. Ho 2 figli e una moglie meravigliosa chi è una tata. Sono un paesaggista e i soldi vanno bene, quindi la mia famiglia sta bene. Io non lavoro per chiunque tranne che per me stesso. Normalmente lavoro solo nei giorni feriali e trascorro del tempo con la mia famiglia fine settimana. Ho 45 anni e sono molto sessuale. Amo il sesso ea volte può essere un po' comune ma a volte Mi chiedo cosa succede se o mi chiedo come sarebbe avere qualcuno giovane per divertirsi. Io...

511 I più visti

Likes 0

Alice viene sposata

[b]Alice si fa l'autostop 7 di Will Buster Come si può immaginare, un'amante incinta e usata può essere piuttosto difficile da scartare. Difficile, cioè, a meno che una cospicua dote non accompagni la vigorosa piccola volpe. Alice non faceva eccezione a questa regola sociale così prevalente nella tarda Inghilterra georgiana. La pancia di Alice era ora piena di bambino sano per le quasi costanti attenzioni amorose di Lord Elton. Il barone del maniero di Kingston si era goduto a fondo entrambi i buchi stretti e reattivi di Alice ormai da mesi, ma mantenendo fede alla sua promessa, era tempo di acquistare...

527 I più visti

Likes 0

'IL DIVERTIMENTO CHE ABBIAMO AVUTO NEL GIORNO' (PARTE SECONDA)_(1)

“IL DIVERTIMENTO CHE CI AVEVAMO NEL GIORNO“ (SECONDA PARTE) Nella prima parte ti ho presentato due ragazzini, soli, che si sono ritrovati. E se sia accettabile o meno, secondo le norme della nostra società, il modo in cui il sesso è apparso come amore e accettazione a un ragazzo che è stato vittima di bullismo e picchiato quasi quotidianamente (non menzionato nella prima parte) e appena uscito dal porta di casa mia sembrava un rischio per la mia sicurezza. La seconda parte ti porta più a fondo nello stato emotivo di quel ragazzo mentre cresceva nella sua nuova famiglia di amici...

467 I più visti

Likes 0

Che sorpresa2

Era sabato mattina presto e Steve e Angie erano sdraiati l'uno accanto all'altra dopo una notte di sesso non-stop. Steve guardò l'orologio: erano le 4 del mattino. Angie stava ancora dormendo ma il suo corpo nudo sembrava troppo bello per essere sprecato. Lui scivola sotto le coperte e le apre le gambe per leccarle la figa. Mentre la sua lingua scivolava dentro e fuori, Angie fece un piccolo rumore. La sua figa diventa più bagnata e lui sapeva che si stava svegliando. Si è sollevata in modo che lui possa scivolare sotto la sua figa e ha iniziato a sentire il...

485 I più visti

Likes 0

Dovere coniugale

Ricordo ancora la prima volta che ho visto Sandra per la prima volta. Ero un giovane trasandato di vent'anni. Era una ragazza molto sexy di 22 anni. È venuta da me mentre stavo cercando di avviare la mia motocicletta Norton 750 Commando un po' capricciosa. Ha detto qualcosa a proposito del fatto che le piacciono le biciclette. Questo era tutto quello che avevo bisogno di sentire. Una bruna dall'aspetto attraente con grandi occhi marroni in un paio di jeans attillati che si avvicina a me e mi dice che le piacciono le biciclette. La mia vita ha preso una svolta positiva...

375 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.