Io e Sue

368Report
Io e Sue

Io e Sue

Come ricorderete se avete letto gli altri miei racconti, mia sorella maggiore è sexy ed ha avuto una grande influenza sulla mia identità sessuale da quando ho perso la verginità con lei quando avevo dodici anni e lei venti.

Con il passare degli anni abbiamo continuato a sperimentare insieme, ma dato che solo di recente aveva dato alla luce mio nipote pochi mesi prima della mia prima volta con lei, stava ancora producendo latte materno e allattando al seno mio nipote appena nato.

Sue è stata la prima persona che avessi mai visto che allattava i propri figli perché anch'io sono stata allattata con il biberon e non ho mai avuto quell'esperienza.

Ecco cosa è successo pochi giorni dopo che mi ha tolto la verginità.

Entrai nella sua stanza per vedere se era occupata e trovai che allattava.
Normalmente lo faceva con una maglietta speciale addosso e si sedeva nella stanza di famiglia a guardare la TV e nessuno noterebbe davvero le sue azioni, ma qui era nella privacy della sua camera da letto era seduta lì senza maglietta e i suoi bei seni erano esposto, beh, uno era impegnato a farsi succhiare da mio nipote, ma l'altro era completamente in vista e il suo capezzolo era eretto e così sexy.

Suo marito era al lavoro e anche i nostri genitori, quindi ancora una volta eravamo tutti soli tranne il mio nipotino e di sicuro non poteva ancora dire nulla.
"Ehi Joey, che succede?" Mi ha chiesto mentre entravo nella sua camera da letto.
"Ehi Sue, non sapevo fossi occupato... posso parlarti quando hai finito."
Ero un po' nervoso perché non avevamo mai parlato della nostra cosa sessuale da pochi giorni prima ed era l'unica cosa a cui pensavo più.
"Va bene sciocco, vieni dentro e chiudi la porta. Ne vuoi un po' anche tu?"
All'inizio non ho capito cosa volesse dire, ma poi ha preso il suo seno libero e gli ha dato una leggera stretta. Mentre lo faceva, una goccia di fluido bianco è venuta alla superficie del suo capezzolo e i miei occhi si sono spalancati per l'incredulità.
"Vieni qui e assaggia questo, ho dimenticato di condividere un po' del mio latte materno con te l'altro giorno, ma ho pensato che forse ti avrebbe disgustato troppo, quindi non l'ho mai offerto."
Mi rivolse un sorriso sexy mentre la singolare goccia del suo latte materno le rotolava sul capezzolo e le gocciolava sulla pancia.
Non avevo bisogno di altro incoraggiamento di questo ed ero veloce al suo fianco sulle mie ginocchia con le mie labbra desiderose avvolte intorno al suo capezzolo.
Cominciai a succhiare e subito un morbido flusso di liquido caldo mi riempì la bocca. Sue sospirò un gemito gentile che indicava che era felice di avere la mia compagnia.
Ammetto che era strano che mio nipote fosse sull'altro suo seno facendo la stessa cosa ma era completamente all'oscuro della mia presenza e la mia deliziosa sorella mi ha rassicurato accarezzandomi la testa con le dita che scorrevano tra le mie ciocche ancora un po' innocenti di capelli castano chiaro . La sua mano è scivolata dietro il mio collo e mi ha tirato saldamente contro il suo seno per darmi davvero da mangiare!
Ero in un paradiso assoluto mentre il suo latte scivolava amorevolmente lungo la mia gola e il mio cazzo infuriava contro i miei jeans aderenti. È diventato scomodo sedersi come lo ero stato io, così mi sono fermato e le ho dato un'occhiata.
"Tutto bene Joe?" Ha chiesto come se conoscesse la mia mente.
Con riluttanza ho rimosso la mia bocca dal suo seno abbastanza a lungo per rispondere.
"È solo che le mie gambe stanno diventando un po' rigide stando seduti in questo modo, adoro davvero succhiare il tuo latte materno, è fantastico!"
"Ecco, allora alzati e sgranchisci le gambe, forse possiamo farlo da qualche parte in cui saremo più a nostro agio."
Mi sono alzato in piedi e anche se non erano le mie gambe a essere scomode, mi è sembrato meglio alzarmi in piedi in modo che la mia erezione potesse spostarsi in un punto migliore nei miei jeans.
"Oh, ora capisco cosa ti ha turbato Joey, perché non mi hai detto che il tuo cazzo era tutto duro? Lascia che te lo succhi e svuota quelle palle così puoi rilassarti e finire di bere il mio latte."
Dio mio! La mia mente si stava alzando e la testa ha cominciato a girare perché non avrei mai potuto sognare che la mia vita potesse diventare così fottutamente fantastica.
Ho aperto nervosamente i miei jeans, ho tirato da parte i miei pantaloni e il mio uccello è uscito in modo quasi comico come per dire; Sono qui!
Sue mi ha fatto un sorriso e mi ha tirato vicino a lei per il passante della cintura dei miei jeans e il mio cazzo era ancora una volta nella sua bocca.
La scena era così irreale quando mia sorella mi succhiava il cazzo mentre allattava il mio nipotino che apparentemente stava dormendo a questo punto. Presi delicatamente la mia mano e feci scorrere le dita tra le sue morbide onde di capelli dorati e le accarezzai la guancia mentre mi succhiava abilmente con un tale entusiasmo che le entrai in bocca in meno di un minuto.
Lo ingoiò e sorrise di nuovo.
Il suo viso era così carino che cominciai a pensare di essermi davvero innamorato di mia sorella maggiore. Per quanto folle possa sembrare ad alcuni, era il mio vero pensiero in quel momento.
Dopo aver tolto il mio cazzo dalla sua bocca si è accorta che mio nipote stava dormendo e ha deciso di alzarsi per metterlo nel suo letto dall'altra parte della stanza.
"Sai Joey, nessuno dovrebbe essere a casa per almeno un'altra ora e il tuo cazzo mi fa davvero eccitare, perché tu ed io non andiamo a letto e scopiamo ancora un po' come l'altro giorno?"
Ebbene cosa diresti? Ero pronto prima che finisse la sua domanda mentre il mio pene di dodici anni diventava duro come una roccia immediatamente e si alzava con orgoglio in pieno saluto alla sorella migliore che un ragazzo potesse mai desiderare.
Continua.

Storie simili

Il mio compito per i media.

Ho ricevuto una chiamata per entrare nell'ufficio del mio editore per un incontro con il signor Giles. Stavo lavorando al giornale locale da 6 mesi, quindi naturalmente ero nervoso. Mi chiedevo cosa avessi fatto di sbagliato, tale era la mia negatività. Rachael, per favore siediti ha detto mentre entravo. Mi sono seduto dentro tremante mentre aspettavo quella che pensavo sarebbe stata una brutta notizia. Rachael, ho visto il tuo pezzo sulle corse dei levrieri e sull'esca viva ha detto è stato fantastico. Penso che avrebbero sentito il mio sospiro di sollievo nel prossimo edificio. “Evidentemente ami gli animali” ha aggiunto. Sì...

297 I più visti

Likes 0

Kelly - parte 2

Ero scioccata. Nel giro di pochi minuti, il mio migliore amico Kevin era diventato Kelly. Kevin era un ragazzo snello, con morbidi occhi castani, capelli castani di media lunghezza che pettinava in tipico stile emo/hipster. Kelly era adorabile. Era ben rasata sotto i vestiti, indossava mutandine di pizzo nere. Aveva persino una parvenza di curve. Sotto i vestiti larghi di Kevin, nascosta, c'era una figura deliziosa. Kelly era in piedi di fronte a me, sorridendomi. Spostò il peso su uno dei fianchi e mise le mani lungo i fianchi. Allora? Come sto? Non potevo iniziare a descrivere. Potevo ancora vedere Kevin...

312 I più visti

Likes 0

Tempo divertente con un nuovo nome

Mi chiamo Drake. Ho 32 anni, 6'3 245 libbre, capelli castani, occhi castani e generalmente considerato un ragazzo di hansom. Crescere praticando sport e un'etica del lavoro duro mi ha assicurato di rimanere in ottime condizioni fisiche. Quando avevo 17 anni ho sposato la Stretto dopo il liceo (con un piccolo aiuto per la sua gravidanza). Mi ha dato subito 2 fantastici bambini mentre vivevo il tuo tipico stile di vita americano. Essendo un ingegnere e la sua infermiera ci assicuravano uno stile di vita sano. Tutto finì comunque 2 anni fa, quando mia moglie ei miei figli sarebbero andati a...

119 I più visti

Likes 0

Chat room: una vendetta malvagia della fidanzata

Torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro; ti togli il cappotto e vai in cucina per una birra. Quando apri la porta del frigorifero, la tua ragazza si avvicina da dietro, coprendoti gli occhi con una benda. Lo lega stretto essendo un po 'ruvido Ho un osso da scegliere con te !! ti scatta contro. 'Ma che...?! Chiedi, alzando la mano per scoprirti gli occhi. Ti dà uno schiaffo sul dorso della mano e ti afferra il polso tirandoti fuori dalla cucina. Essendo bendato sei disorientato e perdi l'equilibrio, quasi inciampando mentre ti trascina su per le scale. La...

359 I più visti

Likes 0

Divertirsi insieme pur essendo separati

Solo una serie di testi che ho inviato messi insieme. Non proprio il massimo per i ragazzi, più rivolto ai pulcini Ti vedo sdraiato sul mio letto. Mezza coperta da una coperta accarezzo la tua gamba nuda dal tuo piede su per il fianco Muovendo il mio corpo sul tuo prendendo il tuo viso tra le mie mani e baciandoti dolcemente sulle tue labbra. Baciare sempre più forte e più passione. Lingue che ballano. Sposto la mia mano destra lungo il tuo lato sinistro Tracciando la mia mano fino alla parte bassa della tua schiena tirandoti dentro di me spingo il...

137 I più visti

Likes 0

Surrogato sessuale

Surrogato sessuale Ch1 Spruzzandomi acqua sul viso e fissando un grande specchio del bagno, stanco per la lunga serata che ho passato ieri sera in cui ho avuto una conferenza di oltre cento invitati in cui ho parlato loro del mio lavoro. No, non ero una squillo, non mi sono mai spogliata, non ho mai lavorato in un bordello e non faccio pubblicità. Sono fondamentalmente uno psicologo che aiuta uomini, donne e anche coppie con disabilità ad esibirsi durante il sesso. Come surrogato del sesso per la maggior parte del tempo insegno il contatto intimo, insegnando alle persone come trovare il...

356 I più visti

Likes 0

THE FREAK - Parte 4 di 5

>>>>>>Entrammo in Massachusetts Avenue e trovammo un posto per parcheggiare a circa un isolato di distanza vicino a Harvard Yard, il nome dato al campus principale. Erano appena passate le dieci. La signora Atkins aveva detto di venire a qualsiasi ora, quindi siamo andati insieme all'ufficio ammissioni, trovandola alla sua scrivania. Presentai Barbara e prendemmo posto. La prima cosa che ho fatto è stata passare la cartella delle fotografie attraverso la scrivania. “Avevo chiesto a Barbara di sposarmi il venerdì sera precedente, il venerdì prima della domenica delle Palme. Ha indossato il suo anello di fidanzamento a scuola lunedì e...

343 I più visti

Likes 0

La vendetta di Ambra

CAW # * Voce Questa è una storia di vendetta e dolore. Questa è una storia di amore e affetto. Questa è una storia di soddisfazione e persone che ottengono la loro punizione. La mia ragazza Amber ed io eravamo membri di un sex club. Ad entrambe piaceva andare e partecipare alla maggior parte delle attività del club, ma lei si rifiutava di fare sesso con altre donne. Le piaceva guardare altre donne nel club, farsi scopare e le piaceva anche guardare altre donne scoparsi a vicenda, ma non è mai stata in grado di leccarsi la figa. Ero perplesso da...

310 I più visti

Likes 0

Il Cavaliere e l'Accolito Libro 5, Capitolo 7: Il dominio dell'Orco

Il Cavaliere e l'Accolito Libro 5: Il tesoro del Vault Capitolo sette: Il dominio degli orchi Per mionome3000 Copyright 2016 Nota: grazie a B0b per aver letto questa versione beta. Mago Faoril – La Libera Città di Raratha “Sembra che Sophia si stia divertendo,” sorrisi compiaciuta. Chaun fece una smorfia. Le piace il dolore più di me. ho sbuffato. Lanciai un'occhiata alla porta, Sophia e Relaria sussultarono e gemiti che provenivano dal legno verde scuro dell'appartamento della lamia nel Palazzo Saltspray. Lo schiaffo di carne, il ruscello di un letto. Era sesso caldo e appassionato. La lamia ha scopato duramente Sophia...

336 I più visti

Likes 0

Aprile - Parte II

Grazie a tutti per i bei commenti e le valutazioni generalmente positive. Mi scuso che la parte 2 abbia impiegato così tanto tempo, ma volevo assicurarmi che fosse il migliore possibile prima di pubblicarla. Spero che questa parte vi piaccia, e cercate una parte 3 nelle prossime settimane. Per favore continua a valutare e commentare, e se non ti piacciono gli elementi del mio racconto, per favore fammi sapere nei commenti come pensi che potrei migliorare. Rob e April giacevano nel letto di April, persi nei propri pensieri post-coito. Si erano assicurati l'un l'altro che questa sarebbe stata una relazione senza...

336 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.