Giocare a osare con la sorella Parte 3_(2)

115Report
Giocare a osare con la sorella Parte 3_(2)

Non riuscivo ancora a credere agli eventi degli ultimi due giorni. I nostri genitori erano partiti per il fine settimana perché mia nonna si era ammalata. Volevano che la mia stronza sorella Kayleigh e io trascorressimo il fine settimana insieme, con grande sgomento di Kayleigh. Venerdì sera, Vlad ed io avevamo costretto la mia stronza ma incredibilmente sexy sorella Kayleigh a fare un gioco di coraggio venerdì sera. Per paura di perdere $ 100 durante il gioco e per essere ferocemente competitiva, Kayleigh aveva accettato di togliersi top e pantaloni e sfilare in mutande. Non aveva idea di quanti problemi l'avrebbero portata dentro. Vlad si è preso cura del resto, ha iniziato a scattarle segretamente foto compromettenti.

Da lì, il gioco è completamente fuori dal controllo di Kayleigh. Ha cercato di porre fine al gioco, ma per paura che Vlad pubblicasse quelle foto agli amici di Kayleigh, ha rispettato le nostre sfide sempre più provocatorie. Ovviamente dopo che l'abbiamo messa completamente nuda, abbiamo iniziato a girare Kayleigh per tutta la notte. Era assolutamente bloccata a questo punto. Anche se ora fosse d'accordo con le foto originali di lei in mutande che venivano rilasciate, non c'era modo che avrebbe voluto che video di lei nuda attorno a due nerd come noi venissero rilasciati online, la sua vita sarebbe stata rovinata.

Da lì, sapevamo di averla completamente sotto il nostro controllo. Alla fine ho potuto vivere la mia lunga fantasia di fare sesso con mia sorella, dai pompini, al mangiarla fuori, al scoparla, ho fatto a modo mio con Kayleigh. Ero in paradiso. Naturalmente, anche Vlad ha fatto a modo suo. Mi ha scioccato quanto mi ha eccitato vedere una ragazza come Kayleigh costretta a fare sesso con un ragazzo orribile come Vlad. Mi ha quasi eccitato tanto quanto scoparla io stesso.

Abbiamo fatto a modo nostro con lei tutta la notte. Era divertente, all'inizio Kayleigh sembrava arrabbiata, e poi era incredibilmente triste, piangendo apertamente per la maggior parte della serata mentre si rendeva conto di quanto la situazione le fosse diventata fuori controllo e di quanto fosse completamente impotente a questo punto. Con il passare della notte, era quasi diventata insensibile a tutto emotivamente. È diventata totalmente conforme a tutto ciò che le chiedevamo. Mi ha stupito vedere mia sorella, che era una famigerata puttana che doveva sempre fare a modo suo, diventare completamente impotente e accettarlo.

Il giorno dopo, ho deciso che volevo invitare i miei amici e lasciarli fare a modo loro con Kayleigh. Non solo perché ha reso la loro vita un inferno durante il liceo, ma anche per realizzare la mia fantasia perversa. Ho pensato che mi ha eccitato così tanto vedere Vlad fare sesso con Kayleigh, che sarebbe stato incredibilmente sexy vederla farsi scopare da un gruppo di amici nerd.

Vlad e io abbiamo invitato i miei amici e, con loro grande sorpresa, abbiamo mostrato loro l'oggetto sessuale in cui avevamo trasformato la ragazza dei loro sogni e degli incubi. Abbiamo finto un gioco di coraggio, ma abbiamo subito convinto Kayleigh a spogliarsi completamente per loro e a compiere atti sessuali su ciascuno di loro. Questo è presto degenerato in una gang bang completa, filmata ovviamente. Ero così eccitato a guardare questo, oltre a prenderne parte ovviamente.

Con il passare del pomeriggio ei ragazzi hanno bevuto ancora qualche drink, ho deciso che volevo che ogni ragazzo avesse Kayleigh tutto per sé per realizzare la sua fantasia. Ho seguito ciascuno dei miei amici e filmato l'atto in modo che potessero ripensarci dopo che il fine settimana era finito. Uno di loro ha preso la verginità anale di Kayleigh sotto la doccia, uno ha avuto una fissazione orale e le ha mangiato la figa per un'ora, un altro le ha leccato il fondente dalle gambe e dal culo prima di scoparla, e l'ultimo ha effettivamente finto di essere la sua sorellina!

Dopo una lunga giornata di sesso, i miei amici sono tornati a casa. Vlad era anche così coinvolto nell'azione, che si è dimenticato che era il compleanno di suo padre! Così si precipitò a casa.

Fu allora che un'idea mi colpì. Come stavo iniziando a capire, avevo un feticismo del voyeur, specialmente quando si trattava di guardare Kayleigh costretta a fare sesso con ragazzi da cui normalmente sarebbe stata respinta. Mi ha eccitato come un matto vederla usata da Vlad e dal resto dei miei amici.

Poi volevo vedere mia sorella sexy costretta a fare sesso con un uomo più grande. Con il padre di Vlad, il compleanno del signor Dudley, ho deciso che gli avrei fatto il regalo di compleanno di una vita.

Il padre di Vlad era praticamente un'immagine sputata di Vlad, ma aveva circa 30 anni di terribile invecchiamento su di lui. Era un uomo mostruoso. Era alto circa 6'2", ma quasi morbosamente obeso, doveva essere di circa 300 libbre. Era completamente calvo ad eccezione di alcuni capelli arruffati ai lati del cuoio capelluto. Aveva placche di psoriasi sul cuoio capelluto calvo, che gli conferiva un aspetto squamoso. La sua faccia era piena di cicatrici da acne. Sua moglie, la madre di Vlad, aveva lasciato lui e Vlad da tempo. Mi sono sempre sentito davvero male per lui, sembrava che avesse una vita miserabile. È sempre stato molto gentile con me. Lasciava sempre che Vlad e io bevessimo a casa sua e ci lasciava persino guardare il porno senza preoccuparsene.

In realtà penso che Vlad abbia ereditato la sua perversione da suo padre. Essendo apparentemente single per sempre e senza attirare l'attenzione delle donne, guardava quasi sempre il porno e non faceva alcun tentativo di nasconderlo. Aveva preioni per varie riviste e siti porno. Dato che sono stato spesso a casa di Vlad, ho notato che gli piacevano particolarmente le ragazze adolescenti calde. Niente di pedofilo ovviamente, ma sembrava scendere alle categorie "appena legali" sui siti porno, preferendo guardare le modelle che sembravano un po' più giovani della loro età dichiarata.

Vlad mi ha detto che assumeva spesso anche prostitute a buon mercato per soddisfare la sua lussuria. Era povero e faceva un lavoro di merda, quindi non avrebbe mai potuto assumere il tipo di ragazze su cui fantasticava, ma era comunque meglio di niente che immaginava. Non riuscivo a immaginare cosa avrebbe dato il signor Dudley anche solo per toccare una ragazza come Kayleigh, tanto meno fare a modo suo con lei.

Ho chiamato Vlad con il piano ed era ugualmente eccitato. Non solo per la parte sessuale, ma era sinceramente felice di regalare Kayleigh a suo padre per portare un po' di felicità nella sua vita. Dopotutto, il signor Dudley non aveva molto da aspettarsi nella sua vita. Questo sarebbe il dono di una vita.

Stavo diventando duro solo al pensiero di Kayleigh inveito dal signor Dudley. Andai nella camera da letto dove giaceva Kayleigh. Era profondamente addormentata. Deve essere stata esausta, dopotutto probabilmente era stata costretta a fare sesso 30 volte quel giorno!

Questo non mi ha fermato però, ero eccitato e avevo bisogno di un dado. Stava dormendo sulla pancia. Le ho tolto le coperte e ho ammirato il suo corpo. Non riuscivo a credere a quanto fossero deliziosi il suo culo voluttuoso e le gambe toniche. Le accarezzai le gambe e le cosce lunghe e lisce. Aveva davvero il corpo perfetto. Gemette sommessamente, prima di tornare al suo russare sottile.

Le ho palpato le succose chiappe prima di montarla. Le ho diviso le chiappe prima di infilare il mio cazzo nella sua figa stretta. Ho iniziato a spingere e lei ha iniziato a gemere. Ho palpato le sue grandi tette mentre spingevo. Si sentivano così grandi e morbidi. Gemeva più forte mentre iniziavo a scoparla più velocemente. Si è svegliata a metà del sesso e il gemito è cessato.

Ho pensato che avrebbe potuto sognare di fare sesso con uno stallone, ma poi quando si è svegliata e ha capito che ero io, la sua eccitazione è svanita e la sua repulsione è tornata quando la realtà si è instaurata. Non mi importava davvero. Ho finito nel profondo di lei.

Mi sono sdraiato accanto a lei, ho capito che in realtà era la prima volta che passavo con lei da solo da quando era iniziato il weekend. Penso che anche lei se ne sia accorta. Mi guardò con i suoi splendidi occhi, ora parte dell'emozione stava tornando in loro. Aveva l'aria di sentirsi tradita.

Aprì la bocca "Non posso credere che mi stai facendo questo". Mentre i suoi occhi si riempivano di lacrime.

Sono rimasto robusto

“L'hai fatto a te stessa sorella. Se non fossi stata una tale stronza con me al liceo, non ci sarebbe modo in cui potrei farti questo, non importa quanto sia irresistibile questo culo. dissi mentre afferravo una manciata del suo culo e la tiravo più vicino al mio corpo.

Ha continuato a piangere "Mi dispiace David, non avrei dovuto bullizzare te e i tuoi amici in quel modo, ma è troppo".

“Rilassati Kayls, lo sto considerando come un pagamento. Le cose si sistemeranno quando mamma e papà torneranno. Continua a fare quello che stai facendo e nessuno rilascerà nessuno di questi nastri".

Lei annuì in silenzio

"Brava ragazza." Ho continuato “Nel frattempo, concentrati sul piacere. Cerca di divertirti, sarai più felice”.

Mi ha guardato e non ha detto niente. Sapevo che probabilmente voleva darmi un pugno in bocca in questo momento. Semplicemente non ha detto niente.

Ho continuato "Ora che è stato risolto, voglio dirti il ​​mio piano per domani".

Ho videochiamato Vlad, che ora era nella sua stanza a casa.

Sorrise mentre rispondeva "Ehi amico, e ciao piccola". Ha deriso Kayleigh "lascia cadere le coperte, piccola, mostrami quelle tette".

Kayleigh rabbrividì prima di far scivolare giù le coperte, esponendosi a Vlad attraverso il telefono.

"Mm è quello che mi piace vedere piccola." Lui sorrise

Risi.

Lui ed io poi abbiamo elaborato il piano per la notte. Vlad stava per dire a suo padre che avevamo fissato un appuntamento al buio per lui che sarebbe stato Kayleigh. Kayleigh sarebbe stato molto amichevole con lui e avrebbe fatto qualsiasi cosa gli avesse chiesto. Il pensiero della mia bella sorella Kayleigh con il mostruosamente brutto papà di Vlad mi ha davvero eccitato. Ovviamente Kayleigh sembrerebbe la più sexy per il suo appuntamento.

Come colpo di scena speciale, ho detto a Kayleigh di dire al padre di Vlad che aveva 16 anni. Ha reso la storia più perversa e mi ha eccitato. Sapevo che il signor Dudley aveva un debole per le ragazze a malapena legali che sembravano più giovani di 18 anni in base alle sue abitudini pornografiche. Ho pensato che probabilmente gli piacessero le donne anche più giovani dell'età legale, se poteva. L'ulteriore nodo di avere una ragazza come Kayleigh al di sotto dell'età legale sarebbe probabilmente la sua fantasia finale. Il viso giovane di Kayleigh potrebbe sicuramente passare per un giovane di 18 anni.

Vlad acconsentì prontamente. Ho detto a Kayleigh di prepararsi, ho scelto un vestito nero attillato per lei dal suo armadio, oltre a delle mutande sexy. Sono andato da Vlad's e ho detto a Kayleigh di arrivarci per le 8:00.

Sono andato a casa di Vlad e ho bussato. Rispose suo padre. Aveva un aspetto mostruoso come sempre. Gli ho fatto gli auguri di buon compleanno, mi ha invitato felicemente. Era piuttosto di buon umore oggi. Mi ha spiegato allegramente che Vlad gli aveva organizzato un appuntamento caldo. Si scusò mentre andava a prepararsi.

Vlad e io ci siamo incontrati, volevamo vedere tutta l'azione per tutta la notte, quindi il nostro piano era di nasconderci nell'armadio in soggiorno e guardare attraverso i vetri. Li seguivamo dove andavano e guardavamo dentro. Naturalmente, Kayleigh ci avrebbe aiutato a spostarci furtivamente e a seguirli, il signor Dudley non ne avrebbe idea però.

Verso le 20 suonò la campanella. Kayleigh varcò la porta. Era stupenda come sempre. Indossava una giacca leggera attorno al vestito.

Entrò e il padre di Vlad disse: "Ehi! Non sapevo che il mio appuntamento sarebbe stato così giovane e sbalorditivo. Ha riso

Abbiamo visto il signor Dudley guardare Kayleigh da capo a piedi. Sembrava incredibile. La giacca copriva la parte superiore del vestito. Ma il sedere rivelava un vestito nero sottile e attillato che terminava alle sue cosce a pochi centimetri sotto il suo culo.

Il signor Dudley sembrava quasi sul punto di sbavare. Non era in grado di nascondere il suo sguardo ovvio alle sue gambe. Non aveva mai visto una ragazza così di persona. Si chiese come diavolo avesse fatto suo figlio a organizzare tutto questo! Non gli importava a questo punto prima di parlare.

“Beh ciao bella. Non sapevo che il mio appuntamento sarebbe stato così giovane e sbalorditivo! ha riso

Kayleigh fece una risata finta prima di ringraziarlo per il complimento e augurargli un felice compleanno e abbracciarlo a lungo. Lei ha continuato.

"Beh sì, Vlad ha detto che eri single ed era il tuo compleanno, quindi ho pensato che potremmo conoscerci, sai." Lei sorrise

"Quindi devo chiederti, come conosci Vlad?" chiese incuriosito. Era abbastanza sicuro che suo figlio non avesse amiche, tanto meno una così sbalorditiva!

"Oh, lo conosco da scuola, signor Dudley, è un bravo ragazzo", ha risposto

Il signor Dudley chiese nervosamente "Quindi ora hai finito il liceo, come Vlad giusto?"

"Beh, in realtà signor Dudley, sono due gradi sotto di lui", ha risposto

Il signor Dudley iniziò quasi ad arrossire "Oh ehm quanti anni hai Kayleigh?"

“Oh, ho 16 anni signore. Ma non preoccuparti di niente, sono davvero maturo per la mia età, non sono mai andato davvero d'accordo con i ragazzi immaturi della mia scuola". Ha detto timidamente "Ecco perché quando Vlad mi ha detto che eri single e cercavi, volevo vedere se saremmo andati d'accordo meglio".

"Beh ehm Kayleigh, capisco cosa intendi, ma cosa ne penserebbero i tuoi genitori?"

«Oh, sono fuori città, signor Dudley. E dopotutto, ho 16 anni, posso prendere decisioni da solo". Disse con voce seducente

Dannazione, mia sorella è stata una grande civetta quando voleva!

"Beh, per me va abbastanza bene" rise "perché non mi lasci prendere la tua giacca per te?" Stava avendo una lotta interna. Ecco questa bella ragazza minorenne che voleva conoscerlo. Si stava chiedendo se questa fosse una sorta di configurazione? Decise che avrebbe preso le cose con calma e avrebbe visto dove andava a finire.

Le ha sfilato la giacca. Era chiaramente sbalordito dal vestito sexy che indossava. Quello che aveva addosso era più lingerie che un vestito! Era nero puro e aveva delle cinghie sottili intorno alle sue spalle, era estremamente scollato, spingendo verso l'alto i suoi seni. Era un vestito che le aveva procurato uno dei suoi fidanzati e che in precedenza aveva indossato solo per lui. Ora ci stava sfoggiando i suoi beni per un vecchio e disgustoso sconosciuto!



Il signor Dudley stava chiaramente osservando i suoi beni. "Mio Dio, sei abbastanza, ehm sviluppato per un 16enne."

Abbiamo notato una forma di rigonfiamento nel suo inguine.

Kayleigh rise "Oh signor Dudley, mi stai facendo arrossire. Allora, qual è il programma per il nostro appuntamento?" lei chiese

"Beh, Vlad e il suo amico sono nella loro rom a giocare ai videogiochi, possiamo semplicemente stare in cucina fino a quando la cena non è pronta."

"Suona bene, signor Dudley."

Ci hanno superato in cucina. Ci siamo intrufolati in un altro armadio in cucina. Kayleigh ci vide e tenne il signor Dudley occupato con chiacchiere. Ha continuato a spiegargli perché non le piacevano i ragazzi della sua scuola e aveva bisogno di un uomo maturo. Questa ovviamente era una bugia, ma era musica per le orecchie del signor Dudley.

Il signor Dudley si sedette da un lato del tavolo e Kayleigh dall'altro. "Perché non vieni da questa parte Kayleigh."

Ha fatto come le era stato chiesto. Si sedette accanto a lui. La cinse con un braccio. A poco a poco stava spingendo i suoi limiti. Pensava che non c'era modo che una ragazza che voleva ingannarlo gli avrebbe permesso di farla franca con tali libertà. Tuttavia, voleva metterla alla prova lentamente. Kayleigh aveva uno sguardo disgustato sul suo viso. Non se ne accorse dato che stava fissando la sua impressionante scollatura con la bocca aperta per tutto il tempo.

Cercò di fare qualche chiacchiera ma era ovvio che gli interessava solo una cosa. Abbiamo visto la sua mano ruvida risalire le gambe lisce di Kayleigh. Lei si rattristò ma lasciò che accadesse. Ha raggiunto fino in fondo le sue gambe fino al suo perizoma.

Pensava che non c'era modo che questo fosse stato impostato ora, nessuna esca avrebbe permesso di toccarle le mutandine. Ha pensato che se a questo punto non ci fossero stati poliziotti che hanno fatto irruzione nella sua porta, non ci sarebbero mai stati. Si leccò le labbra e il suo carattere cambiò da vicino di casa confuso e nervoso al pervertito affamato di sesso che era.

Stava per raggiungere il suo perizoma quando suonò il timer del forno. Sembrava deluso, ma sapeva che doveva prendere il pollo prima che si bruciasse. Versò del vino per Kayleigh e per se stesso. Ha insistito per dare da mangiare a Kayleigh. Kayleigh a sua volta gli ha dato da mangiare. Lo abbiamo notato esortare Kayleigh a bere sempre più vino. Sapevo che di solito non beveva molto. Le versò il resto del bicchiere in gola prima di riempirne un altro fino all'orlo.

"Il vino è buono, vero Kayleigh?" tubò

"Sì, immagino signore, ma mi sento un po' stordito." Lei rise. Sapevo che non stava recitando.

"Oh, questo significa che al tuo corpo piace piccola, averne di più." Disse mentre le versava un altro mezzo bicchiere in gola, finché non iniziò a soffocare un po'.

Rise "Sei una ragazza leggera, ma devi bere di più con me, dopotutto è il mio compleanno".

"Ok Mr. Dudley, hai ragione" biascicò

Sapeva cosa stava facendo, voleva abbattere le sue difese. L'ha costretta a bere un altro bicchiere di vino a cena, prima di portare ciò che restava della bottiglia in soggiorno. Condusse una Kayleigh ora traballante sul divano. Le sue guance erano arrossate. Ha messo su un film romantico.

Siamo tornati di corsa nell'armadio del soggiorno quando il signor Dudley si è scusato per usare il bagno. Vlad ha detto che tiene il Viagra in bagno, quindi probabilmente è andato lì per prendere 1 o 2 pillole. Kayleigh in realtà sembrava un po' spaventata perché ha avuto abbastanza appuntamenti per sapere che questo è il momento in cui un ragazzo fa la sua mossa. Tornò sul divano. Le portò il braccio intorno alla vita snella e avvicinò il suo corpo a sé con il suo braccio flaccido.

Le posò sulle labbra l'apertura della bottiglia di vino e la sollevò all'indietro.

"Ingoialo piccola, vai avanti e finisci la bottiglia."

Kayleigh ancora una volta troppi sorsi prima di soffocare con il vino rosso a buon mercato.

Il signor Dudley pensava che ora fosse abbastanza ubriaca da permettergli di fare a modo suo con lei. Anche lui ora era un paio di bicchieri e non era più preoccupato di fare a modo suo con questa sexy teen jailbait. Questa era la sua fantasia finale, e ora che aveva un po' di coraggio liquido pensava solo al suo cazzo.

Mentre il film andava avanti, ha iniziato a sussurrarle cose all'orecchio. Kayleigh fece uscire alcune risate stordite. La avvicinò ancora di più a sé con il braccio e lasciò che la sua mano si posasse sul suo seno. Vedendo che non stava resistendo, iniziò a spremerle il seno attraverso il vestito.

Continuò a palpeggiarle il seno.

"Piccola, dimmi di nuovo quanti anni hai."

"Sedici signore." Lei biascicò

"Mmm" gemette "Quindi mi stai dicendo che questi grossi seni hanno solo 16 anni?"

"Si signore." Lei ha rispettato

"E che dire di queste gambe?" tubò mentre infilava di nuovo le mani sotto il suo vestito. Ha raggiunto la sua parte interna della coscia e si è spostato verso l'alto verso il suo sesso.

"Sedici anni Mr. Dudley" ridacchiò

Raggiunse le sue mutandine di seta. Le fece scivolare le mutande di lato e non affrontò alcuna resistenza. Gemette mentre faceva scivolare un dito nella sua figa stretta. Lei gemette. Ho pensato che recitasse, ma a questo punto era ubriaca e il suo corpo potrebbe averla tradita.

Successivamente, il signor Dudley ha bloccato le labbra con la bellissima adolescente. La sua prima reazione è stata quella di resistere, ma ricordando quello che ho detto lo ha ricambiato con un bacio. Quindi ha bloccato le labbra con lei e ha forzato la sua lingua in fondo alla sua gola. Sentendo che se fosse caduto su di lei avrebbe potuto soffocare, lo spinse indietro sul divano e si arrampicò su di lui. Stavano limonando furiosamente. Se non fosse stato così mostruosamente brutto, avrei pensato che fosse davvero presa da lui. Il signor Dudley cadde goffamente a terra, facendo tremare l'intera casa! Kayleigh gli salì di nuovo sopra e iniziò a baciarlo; era sulle mani e sulle ginocchia con il culo per aria.

"Sig. Dudley, sei un così bravo baciatore. Lei gemette.

Si chinò sul suo corpo e iniziò a spremere il suo culo succoso.

Ha sbucciato il suo vestito esponendo il suo culo vestito di perizoma. Per un po' sentì le sue guance succose.

"Oh dio che culo piccola."

Poi ha fatto scivolare giù le spalline del vestito rivelando un reggiseno push-up nero senza spalline che le faceva sembrare incredibili le tette! Non sapendo bene come smaltire il resto del vestito, il signor Dudley lo strappò con le sue mani brutali e lo gettò a terra accanto a loro.

Dopo aver baciato ancora un po', il signor Dudley tolse la lingua dalla sua bocca e si alzò. Sollevò Kayleigh con una mano, se la mise sopra la spalla e salì le scale. Sono sicuro che pensava di essere romantico, ma non potevo fare a meno di pensare a un vecchio mostruoso troll che riportava una giovane bellezza nella sua tana. Avevamo posizionato la telecamera di Vlad nella stanza di suo padre sul comò e l'avevamo collegata al grande schermo TV in soggiorno. L'abbiamo acceso e abbiamo visto il signor Dudley gettare Kayleigh sul suo letto.

Si leccò le labbra.

"Farò a pezzi la tua figa di sedici anni."

Ho potuto vedere che Kayleigh era spaventata a questo punto, ma ha fatto un buon lavoro coprendolo. Questa volta non ha avuto la possibilità di salire in cima perché lui quasi le è caduto addosso. Hanno ricominciato a pomiciare. Kayleigh stava cercando di liberarsi delle sue viscere, ma senza successo. Le sganciò il reggiseno e lo gettò a terra.



I suoi grandi seni erano liberi; si leccò le labbra.

"Tesoro, guardo un sacco di porno, ma non ho mai visto tette come questa."

Li ammirò per un momento prima di entrare a banchettare. Ha giocato in modo sciatto con le sue tette con la lingua prima di iniziare a succhiare il capezzolo e torcere spietatamente l'altro con la mano. Poi si è messo tutta la tetta in bocca, è stato piuttosto divertente perché sembrava che lei stesse cercando di mangiarsela. Mentre stava sbranando le tette di Kayleigh con la bocca, le fece scivolare via il perizoma con le mani. Ha iniziato a massaggiare le sue succose chiappe allo stesso tempo. Si tolse la maglietta lasciando penzolare tutto il suo intestino. Poi si è tolto i pantaloni e i boxer. Aveva un cazzo davvero grosso! Probabilmente era di 12 pollici e molto spesso!

"Oh Dio." Kayleigh pianse mentre fissava il suo cazzo mostruoso.

C'erano così tante cose buone che non sapeva dove mettere cosa prima! Decise di baciare alla francese la bocca di Kayleigh, giocando con le sue tette con le mani e senza preavviso e quasi istintivamente infilò il suo cazzo nella figa di Kayleigh. Questo fece emettere a Kayleigh un urlo che pensavo avrebbe mandato in frantumi le finestre della casa! Aveva un sacco di cazzi in lei durante il fine settimana, ma nessuno delle dimensioni di quello del signor Dudley.

Proprio come Vlad, non sembrava che al signor Dudley importasse di quello che stava passando Kayleigh, gli importava solo di soddisfare se stesso. Ora liberò le mani e la bocca e le posò le mani sulle gambe. Era concentrato sul scoparla il più velocemente e duramente possibile. Ad ogni lunga spinta le sue tette rimbalzavano, la sua testa colpiva la testiera e lei emetteva un gemito che riecheggiava per tutta la casa.

Il suono dei suoi gemiti era molto sexy e sembrava spingere il signor Dudley ad andare ancora più forte. È stato incredibile quanto sia durato. Vlad ha spiegato che suo padre trascorreva molto tempo con le prostitute, quindi la sua resistenza era incredibile. Poi è successo qualcosa di nuovo.

Kayleigh iniziò a gemere sempre più forte. Il suo corpo iniziò a contorcersi in un modo che non avevo mai visto prima. Alla fine ha raggiunto l'orgasmo! Il suo corpo si afflosciava e aveva uno sguardo davvero strano sul viso. Il signor Dudley stava ancora andando duro. Si fermò per un secondo e fece girare Kayleigh.

L'ha fatta mettersi a quattro zampe e ha iniziato a scoparla alla pecorina. Ancora una volta sono iniziati i gemiti e le sue tette hanno iniziato a rimbalzare mentre lui ha iniziato a scoparla velocemente come prima. Ho dovuto darlo al signor Dudley, forse aveva preso qualcosa da tutto il porno che guardava, stava scopando mia sorella come un professionista!

Fece scivolare le mani lungo il suo stomaco fino alle sue tette e le afferrò i capezzoli. Li ha attorcigliati mentre la pompava da dietro. Dopo circa dieci minuti Kayleigh emise un altro enorme gemito e raggiunse di nuovo l'orgasmo! Il suo corpo si afflosciò ancora una volta e le sue ginocchia crollarono facendola sdraiare distesa sul letto.



Il signor Dudley allargò le gambe il più possibile e iniziò a scoparla di più. Dopo pochi minuti si ritirò; sentendo che stava per venire. Le ha infilato il cazzo tra le tette e ha iniziato a scoparla con le tette. Dopo qualche minuto iniziò a gemere. Le ha infilato il cazzo in bocca e dopo circa un minuto di succhiare ha scaricato un enorme carico nella bocca di mia sorella. Indossò la vestaglia e ordinò a Kayleigh di pulire.

Lo abbiamo sentito scendere le scale, quindi abbiamo spento rapidamente la TV. “Ehi ragazzi, è ora di andare a dormire ragazzi. "

"Va bene, buonanotte papà." «Buonanotte signor Dudley. Buon compleanno di nuovo” sorrisi

"Buonanotte ragazzi".

Mentre stavamo salendo le scale, ho guardato nel bagno e l'ho visto prendere un'altra pillola di Viagra e sorridere. Non abbiamo dormito molto quella notte, i continui gemiti di Kayleigh mescolati con un forte tonfo ritmico ci hanno tenuti svegli.

Ci siamo svegliati la mattina dopo e siamo scesi al piano di sotto.

Kayleigh era in cucina a cucinare e il signor Dudley era seduto al tavolo a leggere il giornale. Kayleigh sembrava stanca ma sembrava ancora calda da morire. Il signor Dudley la faceva cucinare completamente nuda. Non ho potuto fare a meno di notare che si stava muovendo con un notevole zoppicare.

“Buongiorno ragazzi. Questa è la mia ragazza Kayleigh. Sorrise "La conosci a scuola, vero Vlad?"

"Puoi scommetterci papà." Vlad ridacchiò "Stai benissimo Kayleigh".

"Ora David, Vlad, non voglio che tu pensi che sia strano che Kayleigh sia qui e nuda, è abbastanza grande per scegliere con chi vuole stare, credimi le piace questo."

Kayleigh non poté fare a meno di rabbrividire.

Ho quasi sputato il cibo ridendo. Quest'uomo ha davvero pensato che questa bomba lo stesse facendo volentieri per lui.

"Nessun giudizio qui si apre, congratulazioni per aver trovato una ragazza così sexy!" esclamò Vlad.

"Grazie figliolo, perché non hai un'idea delle risorse della giovane Kayleigh, sono sicuro che non le dispiacerebbe, tesoro?"

"Certo che non il signor Dudley."

Non c'era bisogno che glielo dicessero due volte, presto iniziò a palpare le sue grandi tette. Anche a me mancava il culo, quindi mi sono alzato e le ho palpato le chiappe, gemendo.

"Woah woah ragazzi, non spaventatela adesso."

Le ho dato un forte schiaffo sulla guancia.

"Oh, va bene Mr. Dudley, i ragazzi saranno ragazzi, e mi piace l'attenzione." Ha mentito.

"Oh Kayleigh, se solo tutte le giovani donne potessero essere come te."

In quel momento il mio telefono squillò. L'ho raccolto, era mia mamma.

"Ciao mamma"

“Ehi tesoro, ho delle brutte notizie. La nonna è ancora piuttosto malata, quindi tu sei padre e io mi sento in dovere di restare qui e dare una mano in casa. Potrebbero volerci un paio di settimane prima del nostro ritorno".

"Oh va bene"

"Sì, hai un posto dove stare?"

"Ehm sì, possiamo stare a casa di Vlad."

"Beh, sempre che vada bene per il signor Dudley."

"Oh, sono sicuro che lo sia."

Risi"

Ok ciao dolcezza e ricorda, in tempi difficili come questo, tu e Kayleigh dovreste passare più tempo possibile insieme.

"Fidati di me mamma, lo siamo." Risi

Tornai in cucina e tornai a palpare il corpo di Kayleigh. Sentivo che il signor Dudley respirava più forte adesso. Si stava eccitando nel vedere la sua sexy troia jailbait sentita da me e suo figlio. Si avvicinò.

“Ok ragazzi, io e la mia piccola abbiamo degli affari di cui occuparci al piano di sopra. Ho bisogno di battere questa ragazza. Ma perché non venite a guardarci. Penso che accenderebbe Kayleigh, vero ragazza?

"Si signore." Kayleigh obbedì

"E forse dopo che papà avrà finito voi due potrete dare una svolta, vi piacerebbe quella piccola?"

“Sì, signor Dudley”

"Brava ragazza."

Prese di nuovo la magra adolescente sopra la spalla e la portò su per le scale nella sua camera da letto. Vlad aveva portato una videocamera di alta qualità e l'aveva sistemata ai piedi del letto. Il signor Dudley ha messo Kayleigh a faccia in giù e le ha tirato su il culo.

"Rivolgiti alla camera girl". Ha comandato mentre Kayleigh era rivolto direttamente nella telecamera di registrazione

Presto il letto iniziò a scricchiolare quando i colpi fragorosi del signor Dudley atterrarono a Kayleigh da dietro. La telecamera ha mostrato il suo viso magnificamente mentre le sue tette oscillavano avanti e indietro incautamente. Faceva una smorfia a ogni colpo.

Vlad ed io abbiamo entrambi tirato fuori i nostri cazzi, questa è stata una scena così calda. Kayleigh gemette per il dolore e il piacere mentre il signor Dudley accelerava.

Non potevo credere che in due giorni Kayleigh facesse tutti questi atti depravati. Dopo che il signor Dudley è entrato nel profondo di lei. Vlad ed io salimmo sul letto. Vlad ha messo il suo cazzo duro davanti alla sua faccia e lei istintivamente ha iniziato a succhiare. Ho iniziato a scopare mia sorella da dietro, la sua figa ancora stretta e praticamente piena di liquido.

Non potevo credere che avessimo altre 2 settimane in cui la mia sorella incredibilmente sexy era tutta per noi. La mia mente iniziò a brulicare di idee su cosa volevo farle fare dopo.

Storie simili

Grace è una ragazza scat

Ogni sera dopo il college Grace cercava consigli per flirtare online e da quando ha scoperto il porno alcuni anni fa, ne era stata ossessionata. Ora che vive da sola, si siede sulla sedia per ore e ore a guardare i contenuti più sgradevoli che riesce a trovare. Aveva sempre avuto un lato malato in lei, ma si è davvero acceso alcuni anni fa quando i suoi compagni di scuola le hanno mostrato il video 2 Girls 1 Cup, ha dovuto mostrarsi disgustata di fronte a loro mentre nascondeva segretamente la macchia bagnata tra le sue gambe . Tutte le sue...

336 I più visti

Likes 0

Il mio compito per i media.

Ho ricevuto una chiamata per entrare nell'ufficio del mio editore per un incontro con il signor Giles. Stavo lavorando al giornale locale da 6 mesi, quindi naturalmente ero nervoso. Mi chiedevo cosa avessi fatto di sbagliato, tale era la mia negatività. Rachael, per favore siediti ha detto mentre entravo. Mi sono seduto dentro tremante mentre aspettavo quella che pensavo sarebbe stata una brutta notizia. Rachael, ho visto il tuo pezzo sulle corse dei levrieri e sull'esca viva ha detto è stato fantastico. Penso che avrebbero sentito il mio sospiro di sollievo nel prossimo edificio. “Evidentemente ami gli animali” ha aggiunto. Sì...

310 I più visti

Likes 0

Il debito e il suo prezzo elevato

'Come mi sono cacciato in questo?' pensa Jerry mentre rimane seduto a fissare la busta davanti a lui. Non l'ha ancora aperto, ma sa da chi viene. Dopo un po' lo raccoglie e lo guarda ancora un po', rigirandolo tra le mani. Sembra proprio come tutti gli altri. Semplice bianco, timbro regolare e nessun indirizzo di ritorno. Lo apre dopo circa due ore che lo guarda, temendo cosa c'è dentro. Quello che tira fuori è peggio di quanto avrebbe immaginato. Ha in mano una foto di sua figlia di 18 anni, Kali. Anche in queste circostanze non può fare a meno...

312 I più visti

Likes 0

Kelly - parte 2

Ero scioccata. Nel giro di pochi minuti, il mio migliore amico Kevin era diventato Kelly. Kevin era un ragazzo snello, con morbidi occhi castani, capelli castani di media lunghezza che pettinava in tipico stile emo/hipster. Kelly era adorabile. Era ben rasata sotto i vestiti, indossava mutandine di pizzo nere. Aveva persino una parvenza di curve. Sotto i vestiti larghi di Kevin, nascosta, c'era una figura deliziosa. Kelly era in piedi di fronte a me, sorridendomi. Spostò il peso su uno dei fianchi e mise le mani lungo i fianchi. Allora? Come sto? Non potevo iniziare a descrivere. Potevo ancora vedere Kevin...

326 I più visti

Likes 0

Rossa focosa

Il mio nome è Rachel. Ho 35 anni, 5'7 , 135 libbre, capelli rossi che mi superano le spalle, occhi azzurri, lentiggini, pelle bianca pallida (mi dispiace che le rosse non si abbronzino). Indosso un reggiseno taglia 36DD con bei capezzoli grandi ( è impossibile nasconderli) e tengo il mio cespuglio rosso curato e curato. Sean è il mio migliore amico, facciamo quasi tutto insieme. Siamo amici da anni e non è mai successo niente di sessuale tra di noi. Così quando abbiamo deciso di fare un viaggio a Las Vegas per festeggiare il mio divorzio, non ci ho pensato. solo...

356 I più visti

Likes 0

Lo spirito di Cassy

Jason ha incontrato Cassy durante il loro primo anno al college. Stava per cambiare il mondo degli affari e metterlo all'orecchio con la sua brillante intuizione e fermezza e lei si è diretta nel mondo dell'istruzione della nostra giovinezza diventando un'insegnante secondaria di inglese. Entrambi erano ambiziosi ma ingenui ed entrambi i loro desideri si sono rivelati sbagliati. Faceva parte della poltiglia che si impara oggi nei nostri college e non se ne sono resi conto fino a quando non sono entrati nel mondo reale. Ma quel primo incontro tra i due fu qualcosa di speciale che cambiò per sempre le...

237 I più visti

Likes 0

THE FREAK - Parte 4 di 5

>>>>>>Entrammo in Massachusetts Avenue e trovammo un posto per parcheggiare a circa un isolato di distanza vicino a Harvard Yard, il nome dato al campus principale. Erano appena passate le dieci. La signora Atkins aveva detto di venire a qualsiasi ora, quindi siamo andati insieme all'ufficio ammissioni, trovandola alla sua scrivania. Presentai Barbara e prendemmo posto. La prima cosa che ho fatto è stata passare la cartella delle fotografie attraverso la scrivania. “Avevo chiesto a Barbara di sposarmi il venerdì sera precedente, il venerdì prima della domenica delle Palme. Ha indossato il suo anello di fidanzamento a scuola lunedì e...

358 I più visti

Likes 0

Benefici marginali relativi al lavoro, pt. 2

La scorsa notte è stata una notte incredibile e l'inizio di quello che speravo sarebbe stato una serie di bellissimi incontri con Susan, le sue figlie gemelle, e da non lasciare fuori, la mia ragazza migliore in ufficio e capobanda lussuriosa, Debbie. Persino la cameriera del bar, Tammie, ha proposto possibilità molto interessanti mentre dimostrava una propensione e una mentalità sessuale che secondo me dovevano contenere alcuni segreti sessuali da qualche parte nel profondo. E per quanto riguarda il personale dell'ufficio, tutte donne come ho detto prima, ora avevo avuto una vera festa di sborra esplosiva con due di loro. Con...

418 I più visti

Likes 0

Aprile - Parte II

Grazie a tutti per i bei commenti e le valutazioni generalmente positive. Mi scuso che la parte 2 abbia impiegato così tanto tempo, ma volevo assicurarmi che fosse il migliore possibile prima di pubblicarla. Spero che questa parte vi piaccia, e cercate una parte 3 nelle prossime settimane. Per favore continua a valutare e commentare, e se non ti piacciono gli elementi del mio racconto, per favore fammi sapere nei commenti come pensi che potrei migliorare. Rob e April giacevano nel letto di April, persi nei propri pensieri post-coito. Si erano assicurati l'un l'altro che questa sarebbe stata una relazione senza...

352 I più visti

Likes 0

Little Piggy 3 - Ragazzi! Nient'altro che guai.

Little Piggy 3 - Ragazzi! Nient'altro che guai. La piccola Piggy si è svegliata quando ha sentito suo padre frusciare nel letto e ha ricordato la scorsa notte. Scivolò giù dal letto e tornò silenziosamente nella sua camera da letto. Era molto presto la mattina così andò a letto e tornò a dormire. Ha iniziato a sognare la sua avventura con il cazzo di suo padre. I sentimenti del suo corpo e la forte passione di suo padre. Il suo sogno si trasformò nella posizione di sua madre in camera da letto nel bel mezzo della giornata. Ricordando di aver guardato...

162 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.